17.8 C
Pisa
sabato 15 Maggio 2021

Caos Pontedera, arrivano le dimissioni di tutti i consiglieri

PONTEDERA. Quello di ieri è stato un lungo consiglio di amministrazione, che è durato fino a tarda notte. Un cda tanto atteso quanto obbligato in seguito alla scelta della società di non partecipare ai playoff che ha scatenato la rabbia dei tifosi. Negli ultimi giorni, attraverso striscioni e proteste, i tifosi granata hanno espresso la loro contrarietà alla decisione fatta e ricordando dell’ormai fiducia persa nei confronti della società granata.

La domanda fino a ieri sera era: restare e convivere con le contestazioni dei tifosi oppure lasciare? Il nodo è stato sciolto ieri sera, quando al termine della riunione l’US Città di Pontedera ha comunicato che “tutti i consiglieri hanno rassegnato le proprie dimissioni, allo scopo di consentire il rinnovo delle cariche sociali. I soci Paolo Boschi e Filippo Tagliagambe, oltre a rassegnare le dimissioni dalle cariche di Presidente del CdA e di consigliere, hanno altresì rimesso la totalità delle proprie quote nelle mani dell’Amministrazione Comunale, affinché fiduciariamente le gestisca e individui nuovi soggetti interessanti a far parte della compagine societaria cui le partecipazioni potranno essere trasferite.”

Alla riunione di ieri sera hanno partecipato anche il Sindaco Matteo Franconi e il consigliere comunale con delega allo sport, Emilio Montagnani. “Il nostro impegno è il solito – ha spiegato il sindaco Matteo Franconi – è lavorare affinché l’assetto societario dell’U.S. Pontedera non debba mai più trovarsi nell’alternativa tra giocarsi i play-off (strameritati sul campo di una annata fantastica) e rischiare di dover “chiudere bottega”. Si tratta di una alternativa inaccettabile e mortificante per l’intera città, per la squadra, per lo staff tecnico, per la tifoseria e più in generale per tutti gli appassionati di sport. Serviranno forze nuove, energie e risorse ulteriori: noi tutti vogliamo che i colori granata possano giocarsi sul campo una promozione ma non anche la propria sopravvivenza sportiva. Abbiamo molto lavoro da fare ma lo potremo fare davvero bene se tutti ci stringiamo attorno alla passione ed all’amore per la maglia granata.”

In attesta che si allarghi la compagine societaria le principali cariche sociali saranno ricoperte ad interim da Paolo Giovannini (Presidente del Cda) ed Emilio Montagnani (Vice Presidente del Cda), Stefano Lucchesi e Piero Gradassi (Consiglieri), Simone Di Bella (Consigliere con delega al settore giovanile), “l’auspicio – si legge nel comunicato – è che il rinnovato impegno della maggioranza dei soci determini l’interesse di nuovi interlocutori che possano contribuire alla ulteriore crescita del club granata, che presenta una solida situazione economica-finanziaria e un importante patrimonio tecnico-sportivo.”

 

 

Ultime Notizie

Pisa ospiterà la 21esima edizione del Raduno Nazionale dei Marinai d’Italia

Pisa è stata scelta per ospitare, nel maggio del 2023, il XXI Raduno Nazionale dei Marinai d’Italia, una manifestazione che richiamerà in città oltre...

Il Covid fa un’altra vittima a Casciana Terme Lari

CASCIANA TERME LARI. Il sindaco Mirko Terreni torna ad aggiornare i cittadini sull'andamento del contagio e comuica un decesso legato al Covid."La situazione epidemiologica...

Valdera e Pisa, i nuovi contagi per comune

COVID-19. Nell’Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 15 maggio, sono 123.In Valdera si registrano 9 casi, così suddivisi: Capannoli 1,...

Una galleria virtuale per un gemellaggio reale

CALCINAIA. L’Europa non è un concetto astratto, ma una straordinaria opportunità per mettere in contatto culture diverse, per confrontare differenti tradizioni, per scoprire nuovi...

Vaccini: dalle ore 16 di oggi agende aperte per 1970 e 1971

TOSCANA. Dalle ore 16 di oggi, sabato 15 maggio, si aprono le agende per la prenotazione vaccini anche per i nati nel 1970 e...

Cup 2.0: in due giorni oltre 200 prenotazioni online

L'avvio, anche nell'ambito territoriale pisano, del nuovo Centro unico di prenotazione (Cup) 2.0 si è svolto senza particolari criticità.Già dal primo giorno, giovedì 13...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...