12.9 C
Pisa
giovedì 13 Maggio 2021

La magia del gioco e dell’arte a Pontedera

PONTEDERA. L’Amministrazione comunale ha deciso di allestire uno spazio espositivo nell’atrio del palazzo comunale.

A svelare il progetto è il Sindaco Matteo Franconi sul suo profilo Facebook: “Abbiamo deciso di dedicare la parte finale di questo anno al sorriso dei bambini ed allo stupore che soltanto i loro occhi sanno trasformare in energia sognante e speranza. Inizieremo lunedì allestendo nell’atrio del palazzo comunale uno spazio espositivo di uno dei personaggi più famosi ed amati da tutti i bambini del mondo: Pinocchio, il burattino senza fili capace di raccontare, ogni volta, emozioni e suggestioni nuove che, in questo caso, ci saranno proposte dal Maestro Marcello Scarselli e curate da Filippo Lotti”.

“Dal prossimo autunno -fa sapere il sindaco- fino alle festività di fine anno riprenderemo il percorso progettuale ‘Arte per non dormire – Natale ad Arte’ con la regia di Alberto Bartalini continuando a prenderci cura della bellezza del gioco che diventa creatività, della meraviglia delle luci e degli allestimenti che diventano cultura ed esperienza collettiva della città, della sorpresa che cattura l’attenzione ed accende la voglia di futuro e di riscatto. Come Pinocchio, che al termine di un percorso costellato di errori ed avversità, trova la propria strada di umanità e redenzione trascinando dietro e dentro la propria storia l’incanto di chi coltiva, ad ogni età, il coraggio di lasciarsi emozionare”.

Ultime Notizie

Figliuolo: da lunedì 17 prenotazioni anche per i 40enni, anche in Toscana?

Francesco Figliuolo, Commissario per l'Emergenza, ha inviato alle Regioni una lettera per dare il via libera alle prenotazioni dal prossimo 17 maggio anche per...

Pontedera unisce Italia e Giappone, punto d’incontro sulle due ruote

Presentata questa mattina nella sede di Mitsuba Italia a Pontedera (Pisa) la nuova Ducati Multistrada V4, risultato della sinergia tra lo storico brand emiliano...

Nuovi intervalli tra prima e seconda dose di Pfizer e Moderna per chi prenota dal 13 maggio

Le persone che prenoteranno la prima dose di Pfizer o Moderna da domani (dalle ore 00:01) giovedì 13 maggio avranno la seconda dose al...

Ricercato, individuato e arrestato nella notte alla stazione di Pisa

Ricercato arrestato nella notte a Pisa dalla Polizia di Stato. Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Pisa, intorno alla mezzanotte, hanno arrestato un cittadino somalo...

Sportello psicologico gratuito per cittadini e cittadine del Comune di Bientina

Il Comune di Bientina, in collaborazione con la cooperativa Arnera, organizza uno sportello d’ascolto psicologico gratuito rivolto ai cittadini e alle cittadine. Gli incontri si svolgeranno presso...

Per una Pisa più sicura, al via la gestione automatizzata dei sottopassi

Una Pisa più sicura e sotto controllo anche in caso di nubifragi e forti precipitazioni. Pisamo, azienda partecipata del Comune di Pisa, ha infatti operato...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...