29.6 C
Pisa
mercoledì 23 Giugno 2021

Maltempo al mercato: gli ambulanti raccolgono 140 firme per l’orario di uscita

PONTEDERA. “In condizioni meteorologiche avverse dobbiamo essere liberi di anticipare l’orario di uscita dal mercato”.

E’ perentoria e unanime la richiesta della stragrande maggioranza degli operatori del mercato di Pontedera, supportati dal sindacato della Fiva ConfcommercioPisa, che in poche ore hanno raccolto ben 136 firme tra i banchi per chiedere la facoltà di modificare l’orario di uscita in condizioni di maltempo.

“Ne facciamo prima di tutto una questione di sicurezza sia per noi ambulanti che per i clienti del mercato, oltre che di salvaguardia di tende, merce e attrezzature che comunque hanno un costo e sono fondamentali per il nostro lavoro” – spiega Pio Falco, uno dei promotori della raccolta firme: “rovesci con vento forte e piogge torrenziali sono fenomeni sempre più frequenti. Per questo chiediamo con urgenza di adeguare e rendere flessibile l’orario di uscita quando le condizioni atmosferiche dovessero peggiorare sensibilmente”.

“Portiamo la voce di quasi 140 operatori per modificare un regolamento che in questo aspetto è semplicemente assurdo, perché vieta che in caso di brutto tempo, e ripeto brutto tempo, perfino di mettere al riparo nei furgoni la nostra merce, con il rischio di subire sanzioni da centinaia di euro” – ribadisce il concetto Alessio Mucci, un altro portavoce degli ambulanti: “Per questo ci rivolgiamo al sindaco e all’assessore di cambiare quanto prima queste regole”.

La petizione è indirizzata al sindaco Matteo Franconi, al vicesindaco con delega al commercio Alessandro Puccinelli e al comandante della polizia Municipale Daniele Campani. “Mi auguro che ci ricevano quanto prima per risolvere una volta per tutte questa vicenda, che si trascina da tempo, superando finalmente certe rigidità che non servono a nessuno e che rischiano soltanto di fare danni e creare inutile malumore” – auspica Alessio Giovarruscio, responsabile sindacale di Confcommercio. “Gli operatori che conoscono il loro mestiere come nessuno e che svolgono ogni settimana un servizio straordinario alla cittadinanza hanno le idee chiare, vanno ascoltati e supportati al meglio nel loro lavoro, nel rispetto delle regole e del buonsenso. Come associazione da tempo abbiamo dato la massima disponibilità a mettere mano al regolamento vigente per modificare quegli aspetti che vanno migliorati ”.

 

Ultime Notizie

Al Teatro Era in scena Luca Zingaretti

PONTEDERA. Domenica 27 giugno, alle 21:30, Luca Zingaretti inaugura la III edizione del FestiValdera, intitolata Poco più che persone, con la prima nazionale del...

Torna la Mostra Mercato dell’Antiquariato a Bientina

BIENTINA. La Mostra Mercato dell’Antiquariato riprenderà regolarmente in Piazza dei Borghi a partire dall’edizione di Giugno 2021.Come sempre, la rassegna si svolgerà ogni quarta...

Servizio Civile, terminata la formazione specifica sui progetti “Info Salute Toscana Nord Ovest” e “Informa Elba”

È terminata nei giorni scorsi la formazione specifica per gli operatori di servizio civile universale Anpas Toscana impegnati sui progetti “Info salute Toscana nord...

Ancora un incidente in FiPiLi, coda in aumento in direzione mare

Calda la temperatura ed ancora una volta calda la strada di grande comunicazione. Ancora un incidente sta creando seri problemi alla circolazione degli automobilisti in...

Vicopisano, modifiche della viabilità tra viale Diaz e via Fermi

VICOPISANO. Da oggi in vigore, le modifiche alla viabilità tra Viale Diaz e il ponticello all'intersezione con Via Fermi.In seguito alle verifiche tecniche, effettuate...

Passa da Pisa il Giro d’Italia del Volontariato, con i colori della Croce Rossa

PISA. È passato questa mattina da Pisa il “Giro d’Italia del Volontariato”. Il tour, partito da Torino e composto da sette ciclisti, proseguirà fino a...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...