14.1 C
Pisa
mercoledì 12 Maggio 2021

Volterra, luminara pro ospedale

A seguito della prima manifestazione in difesa dell’ospedale di Volterra e in particolare come forma di protesta contro l’improvvisa sospensione della guardia cardiologica h24, il Comitato Pro Ospedale Volterra – Val di Cecina ha in programma una seconda manifestazione simbolica per il prossimo sabato 24 aprile.

Il Comitato ha chiesto al Comune di Volterra e ad altri Comuni della Val di Cecina, nonché enti e associazioni del territorio, di illuminare, possibilmente con luci di colore rosso, i palazzi sedi dei rispettivi Comuni ed enti dalle ore 20 di sabato 24 alle ore 2 di domenica 25 aprile.

“Questa ‘luminara’ di sensibilizzazione ha ancora una volta lo scopo di richiamare l’attenzione sui problemi dell’assistenza sanitaria locale e sulla progressiva riorganizzazione peggiorativa del nostro ospedale. Vogliamo accendere tutti insieme le luci di notte per ribadire che non vogliamo essere messi al buio, lasciati in ombra e magari dimenticati per mere logiche di profitto che non fanno che privare i cittadini del diritto alle cure e all’assistenza socio-sanitaria. Per questo invitiamo anche tutta la cittadinanza, tutti i commercianti e chiunque voglia farlo, ad ‘accendere’ a ogni finestra e vetrina una luce di colore rosso (lumini di cera, lampade LED tipo quelle natalizie e simili). Ognuno potrà poi fotografare la propria luce e/o quelle del proprio quartiere e mandare la foto al Comitato per la pubblicazione sulla pagina Facebook, come manifestazione speculare sui social”.

Il Comitato inoltre ricorda che “chiunque voglia far parte dell’organizzazione può scrivere all’indirizzo [email protected], che è possibile fare donazioni per gli eventi organizzati dal Comitato presso la Pro-Volterra in Piazza dei Priori e che è possibile aderire alla causa ‘Pro-Ospedale’ anche semplicemente apportando la propria firma presso gli appositi banchi di raccolta firme”. Sabato prossimo, 24 aprile, dalle ore 9 alle 13, in piazza dei Priori, insieme alla raccolta firme verranno distribuiti, dietro offerta libera, i lumini rossi per la luminaria di sabato notte.“

“Un’altra iniziativa a sostegno del nostro ospedale sarà la campagna video sulla nostra pagina Facebook – conclude il Comitato – chiunque voglia partecipare può registrare un video di massimo 60 secondi in cui risponde alla domanda ‘Perché ho a cuore il nostro ospedale’ e inviarlo all’e-mail del Comitato, che provvederà poi a pubblicarlo con gli altri su Facebook. In questo modo vogliamo dare voce a ogni cittadino e far sentire alle istituzioni e ai dirigenti Asl che l’intera comunità volterrana si sta battendo e si batterà per riottenere quanto le è stato tolto e quanto le spetta di diritto”.

 

Ultime Notizie

Figliuolo: da lunedì 17 prenotazioni anche per i 40enni, anche in Toscana?

Francesco Figliuolo, Commissario per l'Emergenza, ha inviato alle Regioni una lettera per dare il via libera alle prenotazioni dal prossimo 17 maggio anche per...

Pontedera unisce Italia e Giappone, punto d’incontro sulle due ruote

Presentata questa mattina nella sede di Mitsuba Italia a Pontedera (Pisa) la nuova Ducati Multistrada V4, risultato della sinergia tra lo storico brand emiliano...

Nuovi intervalli tra prima e seconda dose di Pfizer e Moderna per chi prenota dal 13 maggio

Le persone che prenoteranno la prima dose di Pfizer o Moderna da domani (dalle ore 00:01) giovedì 13 maggio avranno la seconda dose al...

Ricercato, individuato e arrestato nella notte alla stazione di Pisa

Ricercato arrestato nella notte a Pisa dalla Polizia di Stato. Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Pisa, intorno alla mezzanotte, hanno arrestato un cittadino somalo...

Sportello psicologico gratuito per cittadini e cittadine del Comune di Bientina

Il Comune di Bientina, in collaborazione con la cooperativa Arnera, organizza uno sportello d’ascolto psicologico gratuito rivolto ai cittadini e alle cittadine. Gli incontri si svolgeranno presso...

Per una Pisa più sicura, al via la gestione automatizzata dei sottopassi

Una Pisa più sicura e sotto controllo anche in caso di nubifragi e forti precipitazioni. Pisamo, azienda partecipata del Comune di Pisa, ha infatti operato...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...