21.9 C
Pisa
domenica 29 Maggio 2022

Tre torri e un collegamento pedonale da 335 metri, ecco come “Peccioli si allarga”

Presentato il progetto che unirà il centro storico alla provinciale La Fila. Macelloni: “Intervento fondamentale per il futuro della nostra comunità”.

PECCIOLI. “Il collegamento tra il centro storico e la provinciale La Fila è fondamentale per il futuro di Peccioli. Vogliamo fare qualcosa che sia funzionale per i cittadini, ma che dalla strada possa attirare l’attenzione dei turisti di passaggio. Un modo per convincerli a fermarsi e scoprire il nostro territorio, la nostra storia e le nostre opere d’arte contemporanea. Un progetto che cureremo anche dal punto di vista artistico, un progetto al quale hanno lavorato almeno trenta professionisti ma che crediamo di poter migliorare ancora. Un collegamento che darà valore a quello che è il luogo dell’anima, il centro storico, ma vivacizzando anche le zone più periferiche. Un progetto che richiede grandi responsabilità, ma che siamo pronti a prenderci tutti insieme”.

Con queste parole il sindaco di Peccioli, Renzo Macelloni, ha presentato il 10 maggio ai cittadini, nel corso di una partecipata assemblea pubblica all’ex cinema Passerotti, il progetto esecutivo di collegamento pedonale dal capoluogo alle aree dei servizi pubblici lungo viale Gramsci. Un progetto, sponsorizzato da Belvedere spa, che sarà diviso in due lotti. Un percorso pedonale di 335 metri, tutti orizzontali, con interventi per sistemazioni a verde per circa 9000 metri quadrati. Dall’attuale passerella Endless Sunset in acciaio, che sovrasta via Cavour per poi arrivare fino a via VIII Marzo nella parte più bassa, il primo lotto prevede di collegarsi fino a via Leonardo Da Vinci.

Rendering del progetto

L’area di intervento del lotto funzionale 1 consentirà di avere un percorso orizzontale che coprirà un dislivello totale di 24,2 metri lineari e che garantirà spostamenti a pedoni ma anche biciclette e microcar elettriche. Per questo è stata prevista una prima torre ascensore, che si collegherà con una passerella aerea che sovrasterà via Bellincioni. La torre ascensore permetterà il carico di una microcar elettrica per oltre 4 tonnellate di carico, equivalenti a 50 persone. Il percorso prevedrà anche una percorrenza che prescinde dall’utilizzo dell’ascensore con percorsi a terra o protetti che si svilupperanno intorno alla parte sotterranea della torre stessa.

Rendering del progetto

“La hall di sbarco a quota rappresenta uno spazio iconico che ha una larghezza media di 12 metri, una lunghezza di 22 metri e un’altezza massima di circa 9 metri. E vuole rappresentare un nuovo spazio pubblico oltre che a un tratto di infrastruttura, dinamico, sia per l’utilizzo di superfici spezzate e tagli sul solaio di copertura, sia per il suo orientamento che provoca la modifica della percezione dello spazio in relazione alla penetrazione delle luce solare durante la giornata – ha spiegato Nico Panizzi, architetto dello studio Heliopolis 21 e capogruppo dei progettisti -. Volevamo evitare, dunque, un effetto tunnel. L’intervento, poi, prevede sistemazioni a verde per circa 4500 metri quadrati, suddivisi in cortine piantumate ad arbusti a costituire border di schermatura delle lottizzazioni a sud, aree piantumate con essenze sempreverdi, rustiche tipiche della macchia mediterranea e zone a prato rustico di raccordo con i versanti esistenti”.

Interessanti anche le soluzioni per il secondo lotto dei lavori, che nell’idea dell’amministrazione comunale partiranno comunque a brevissima distanza dal primo lotto: la parte finale della passerella pedonale sospesa sarà anche un’opera d’arte. E si concluderà con due torri, oltre a quella a monte, che si affacceranno su via Gramsci e sul parcheggio scambiatore di valle e andranno a richiamare uno dei simboli di Peccioli, il Campanile del Bellincioni.

Rendering del progetto

“La rotatoria Giugiaro del 1999 era il nostro benvenuto, doveva far percepire a chi passava in quel punto che c’era qualcosa di diverso da quel punto in poi – ha concluso Macelloni -.. Poi la pista ciclabile ha dato un altro elemento di caratterizzazione a chi entrava nel nostro territorio. Presto, lungo la provinciale, saranno erette quattro archigrafie con un progetto legato al Touring Club Italiano. Ora queste due torri che incrociano il campanile saranno una nuova e grande scommessa per la nostra comunità“.

Fonte: Ufficio Stampa – Comune di Peccioli

Ultime Notizie

Scivola nel dirupo e finisce nel torrente: soccorso dai vigili del fuoco

Scivola nel dirupo e finisce in acqua: immobilizzato per le ferite, poi trasportato all'ospedale grazie all'intervento dei vigili del fuoco. CALCI - incidente in località...

Torna la Fiera di Cascina e gli ambulanti invitano alla partecipazione

Dopo lo stop causa pandemia, torna la tradizionale Fiera di Cascina: appuntamento a martedì 31 maggio. Auspicata la massima partecipazione all’insegna della serenità, del...

Trevisan continua la marcia al Roland Garros: domani gli ottavi di finale

Martina Trevisan continua lo spettacolo al Roland Garros: battute Dart, Linette e Seville, domani agli ottavi contro la bielorussa Sasnovič. La tennista ventottenne di Firenze...

Capannoli, riapre l’area sosta camper dopo la riqualificazione

Capannoli riaprirà l’area sosta camper dopo la fine dei lavori di riqualificazione: dopo un periodo di non utilizzo torna ad essere un “punto di...

‘Donare di gusto’: un weekend a Pontedera con il Banco Alimentare

A Pontedera due giorni con il Banco Alimentare: oggi e domani l’occasione per “donare di gusto”. PONTEDERA- Donare di gusto: oggi e domani (28-29 maggio)...

Lutto per Andrea Bocelli: scomparsa la madre Edi

Si è spenta all'età di 84 anni la signora Edi Aringhieri, madre di Andrea Bocelli. Domani i funerali. LAJATICO – Il lutto colpisce la famiglia...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore noto medico di famiglia

In Alta Valdera sono in molti a piangere la scomparsa del dottor Mireno Guerrieri. TERRICCIOLA. Si è spento all’età di 72 anni Mireno Guerrieri, per...

Pontedera, precipita dal terzo piano: codice rosso

L'uomo è volato giù dal balcone ed è atterrato sopra un'auto in sosta riportando numerosi traumi. Un uomo di origine straniera, 33 anni, è volato...

Auto sbanda e si ribalta in via Volterrana

Capannoli. L'incidente stradale è avvenuto questa mattina. Da alcune indicazioni ricevute, all'incrocio della farmacia in via Volterrana a Capannoli, a seguito di un urto tra due...

Incidente in FiPiLi poco fa, traffico in tilt

L'incidente stradale è avvenuto intorno alle 9 di stamattina. Si tratta di un tamponamento. Tre feriti, soccorritori sul posto. Muoversi in Toscana ha segnalato un...

Morto guidando contromano in FiPiLi, polizia non trova il cellulare di Jacopo

Incidente mortale in FiPiLi, resta il giallo dell’ingresso contromano di Varriale. L’analisi del cellulare potrebbe fornire informazioni su quanto accaduto nella notte di sabato...

Lutto per Andrea Bocelli: scomparsa la madre Edi

Si è spenta all'età di 84 anni la signora Edi Aringhieri, madre di Andrea Bocelli. Domani i funerali. LAJATICO – Il lutto colpisce la famiglia...