17.2 C
Pisa
mercoledì 29 Settembre 2021

La Lega di Capannoli critica duramente il Sindaco Cecchini

CAPANNOLI. La Lega di Capannoli, in un comunicato, critica le azioni del Sindaco Cecchini: “il cittadino rientra tra le priorità della pubblica amministrazione?”

“A circa due mesi dall’inizio della pandemia da virus COVID-19 la Lega di Capannoli vuole ritornare su due questioni già proposte ed ancora disattese: proroga di tutti i tributi locali e sanificazione di tutto il territorio comunale.”

“In particolare, il “buon senso” a tutela di tutta la collettività – continua la Lega – ci impone a sollecitare il “Primo Cittadino” ad intervenire sulla possibilità di proroga e/o sospensione di tutti i tributi locali, secondo quanto stabilito dai vari Decreti Legislativi, non ultimo il DL 18/2020 che introduce altresì le modalità di riduzione degli stessi, al fine di dare sollievo a tutte le attività commerciali e le famiglie colpite dalle conseguenze dell’emergenza Coronavirus, azione già intrapresa da diversi comuni della provincia di Pisa, quindi non impossibile nel realizzarla.”

“In un momento di difficoltà e sacrifici generali, chiediamo sopratutto chiarezza nelle comunicazioni ufficiali della Pubblica Amministrazione, onde evitare di portare la cittadinanza in confusione, in particolare vogliamo ricordare l’interpellanza presentata dalla lega, sulla sanificazione di tutte le strade di Capannoli e Santo Pietro Belvedere, la cui esecuzione è stata confermata sulla pagina ufficiale di FaceBook del Comune, ma che in realtà riguardavano soltanto “le aree sensibili” e non tutte le strade. A tal proposito vogliamo sottolineare la mancanza di congruità nel rapporto di valutazione sull’importanza di sanificare del Comune: la sanificazione parziale e non totale del territorio urbano è costata 1950 € (determina nr. 88 del 28/3/2020), mentre la sanificazione per il solo edificio comunale è costata 690 € (determina 98 del 02/04/2020); è evidente che – conclude la Lega Capannoli – quanto speso per la sanificazione del territorio è una cifra iniqua ed irrisoria, rasente il “ridicolo”. Una tale azione induce a chiedersi se il cittadino rientra tra le priorità della pubblica amministrazione. Ribadiamo ancora e con maggior forza che prima della “fase 2″ si proceda alla sanificazione completa di tutto il territorio comunale.”

Ultime Notizie

Coronavirus, sono 11 le classi in quarantena

Covid, sono 11 le classi finite in quarantena in Valdera e Alta Val di Cecina I dati sono riportati nel consueto bollettino riepilogativo del martedì...

Covid-19, in Valdera e nella zona pisana nessun decesso nell’ultima settimana

Riportiamo l’aggiornamento settimanale dell’Azienda Usl Toscana nord ovest.I nuovi casi positivi, da martedì 21 a lunedì 27 settembre, sono stati 433 con 52...

Anche a Pisa, dal 4 ottobre, mammografie su mezzo mobile

PISA. Mammografia di screening alle donne che a causa della pandemia Covid-19 sono state impossibilitate a sottoporsi all'esame strumentale. A Pisa al poliambulatorio di via...

Le imbarcazioni di Palio e Regata “trovano casa” nella Darsena Pisana

PISA. Sarà un capannone nella Darsena Pisana, gestito dalla Navicelli Srl, il nuovo deposito per le imbarcazioni utilizzate per il Palio di San Ranieri...

Al via i lavori al terminal bus di Pontedera

PONTEDERA. Corsia A del terminal bus di Pontedera chiusa da domani fino a fine dei lavori. Da Mercoledì 29 Settembre e fino al termine dei...

Turista 25 enne francese centra con il drone la Torre di Pisa

PISA. Denunciato un giovane turista francese, reo di aver centrato la Torre di Pisa con il suo drone. E' successo ieri, quando gli agenti della...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Uomo trovato morto in casa

Un uomo di 54 anni è stato trovato morto in casa nella giornata di ieri.Se ne è andato così, in solitudine, Michele Paoli, 54...

Ucciso da un malore improvviso noto professore

Stroncato da un malore storico professore dell'ateneo pisano.Università in lutto per la scomparsa di Mauro Aglietto, 84 anni, storico professore di chimica dell’ateneo pisano....

Dalla Butese alla serie A, l’esordio contro il Cagliari

A 19 anni esordire in serie A, non è così consueto che ciò accada per un ragazzo della sua età, i primi calci al...

Grave l’uomo rimasto ustionato sul lavoro

Terricciola sotto choc dopo l’incendio che è divampato nella mattinata di ieri e in cui è rimasto ferito gravemente il titolare della tappezzeria Doveri.Non...

Covid, scuola: in Valdera 8 classi in quarantena

A poco più di una settimana dal suono della prima campanella, in Valdera le classi in quarantena sono otto.Il numero maggiore di classi a casa...

Ucciso dalla malattia storico commerciante della Valdera

Un grave lutto ha colpito il mondo del commercio della cittadina del mobile.È morto nella giornata di ieri Giovanni Bini, 54 anni, titolare della...