10.4 C
Pisa
giovedì 2 Dicembre 2021

Pisa, il robot granchio del Sant’Anna

PISA. Si chiama Silver 2 ed è un robot che si ispira ai principi di locomozione del granchio per muoversi sui fondali marini.

Le sue caratteristiche e le sue funzionalità di questo robot sono state presentate in uno studio pubblicato sulla rivista internazionale Science Robotics, coordinato dall’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa in collaborazione con la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli (dettagli dello studio: qui, DOI: 10.1126/scirobotics.aaz1012).

Il robot granchio, infatti, è stato sviluppato all’interno di un laboratorio dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna ed è in grado di attraversare terreni accidentati e irregolari senza interferire e danneggiare l’ecosistema marino. Con gli arti robotici flessibili Silver 2 in futuro sarà in grado di pulire il mare dalla plastica affondata, diventando miglior amico dell’ambiente.

“Silver 2 – ha spiegato Giacomo Picardi, prima firma dello studio e dottorando del PhD in BioRobotica – è attualmente comandato a distanza da un operatore attraverso una interfaccia grafica che permette di vedere ciò che vede il robot e decidere direzione e tipologia di locomozione. Attraverso l’interfaccia inoltre è possibile visualizzare le caratteristiche dell’ambiente sottomarino, come pressione o temperatura rilevati dai sensori di bordo”.

UNA FABBRICA DI IDEE. Pisa nell’ultimo mese si sta facendo conoscere in Italia e nel mondo per le sue scoperte in ambito scientifico e medico. Particolare interesse lo hanno ricevuto due invenzioni: la prima riguarda dei cerotti che posti all’interno del corpo sono in grado di rigenerare i tessuti (LEGGI QUI), la seconda anti-Covid è la realizzazione di un polmone 3D con cellule umane per studiare l’interazione con il virus e velocizzare la ricerca (LEGGI QUI).

IL MONDO SOTTOMARINO. “Quando si pensa all’esplorazione del mare – dichiara il ricercatore Marcello Calisti – vengono in mente sottomarini o veicoli simili che nuotano fino ad arrivare in prossimità degli oggetti di interesse, tipicamente sul fondale. Noi abbiamo pensato di ribaltare il concetto: andare direttamente sul fondale, con un robot con delle gambe, per interagire in maniera più delicata ed efficace. Le difficoltà di percepire l’ambiente marino impediscono di usare gli algoritmi tradizionali che sono usati per i robot terrestri: ma con il nostro approccio bio-ispirato, siamo riusciti ad unire sia l’efficacia che la delicatezza della locomozione. La nostra ambizione – continua ancora Calisti – è di collaborare con le tecnologie che esistono attualmente per creare un intero ecosistema di robot subacquei che possano prendersi cura, esplorare e mantenere l’ambiente marino e le attività ad esso connesse. In questo, siamo stati molto contenti di lavorare con biologi, geologi e oceanografi che hanno visto sempre con interesse il nostro approccio non convenzionale”. 

VEDI VIDEO: CLICCA QUI

Ultime Notizie

Covid Toscana: 615 nuovi casi di cui 68 in provincia di Pisa

CORONAVIRUS. 615 nuovi casi, età media 40 anni. I decessi sono sei. I ricoverati sono 298 (9 in meno rispetto a ieri, meno 2,9%),...

Covid, nuovi casi: 26 nel Pisano, 18 in Valdera, 16 nel Cuoio, 8 in Val di Cecina

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla provincia di Pisa. I nuovi casi registrati in Toscana sono...

Muore protagonista delle rievocazioni storiche

Due i decessi legati al Covid in provincia di Pisa segnalati nel bollettino regionale di ieri. Una delle vittime è Fernando Sodini, 72 anni, molto...

Green pass, controlli a tappeto: polizia in bar e ristoranti

Un mercoledì sera di controlli congiunti da parte del Commissariato di P.S. e della Polizia Locale, al fine del rispetto delle normative anticovid, a...

Grillaia, la riapertura è vicina: “basta giochini politici, false aspettative e personalismi”

CHIANNI. La discarica è pronta a riaprire, l'amministrazione comunale di Chiannni interviene sulla vicenda, criticando duramente i sindaci di Terricciola e Lajatico. Riceviamo dal sindaco...

Aggredisce due carabinieri, obbligo di dimora per il 66enne

Arresto convalidato e obbligo di dimora per il pensionato di Chianni protagonista dell'aggressione ai danni di due carabinieri a Pontedera. Il giudice del Tribunale di...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tragedia a Capannoli: muore a 27 anni, lascia un bimbo piccolo

CAPANNOLI. Il giovane 27enne Mattia De Santi lascia la famiglia e un figlio piccolo. Inutili i soccorsi.  Il giovane 27enne non viveva in paese da un...

Muore insegnante di 46 anni, una malattia l’ha portata via

CASTELFRANCO. Se ne è andata a 46 anni l'insegnante di sostegno Ilaria Carmignani. Ilaria Carmignani se ne è andata troppo presto, a causa di...

Scontro mortale auto-furgone: perde la vita padre di 32 anni

MONTESCUDAIO. Incidente mortale in provincia di Pisa. Diversi feriti trasportati in ospedale.  Ieri sera, poco prima delle 20 nel Comune di Montescudaio, in Via dei...

FiPiLi, disgrazia: cagnolino investito in superstrada

Nella giornata di ieri, un cane è stato investito in FiPiLi e purtroppo è deceduto. Il proprietario lo aveva cercato tutto il giorno.  Queste le...

Scontro auto-furgone: peggiorano le condizioni di moglie e figli

L’incidente era avvenuto poco prima delle 20.00 di ieri: morto sul colpo il padre di famiglia.  Peggiorano le condizioni di moglie e figli ricoverati...

Fuga nella notte su un’auto rubata: 4 minorenni finiscono fuori strada

BUTI. Fermati dopo un breve inseguimento quattro minorenni che erano a bordo di un’auto rubata. Quattro minorenni, tra i 14 e 17 anni, sono stati...