20 C
Pisa
venerdì 18 Giugno 2021

Polmone 3d per accellerare ricerca vaccino Covid-19

Pisa. Coronavirus: polmone in 3D studierà legame con cellule umane

 

Un polmone in 3D realizzato con cellule umane per studiare l’interazione con il nuovo coronavirus, e velocizzare la ricerca di un vaccino. È il progetto messo a punto dal Centro di ricerca Enrico Piaggio dell’Università di Pisa, in collaborazione con l’Istituto tedesco Helmholtz per le malattie e la biologia del polmone di Monaco di Baviera.

 

Il dispositivo si chiama Mali (Moving membrane Air-Liquid Interface bioreactor) e “aiuterà a ridurre l’uso di animali nella sperimentazione”, ha spiegato Arti Ahluwalia, direttrice del Centro Piaggio. “Non è un organo artificiale, ma un vero e proprio modello del polmone umano. Per realizzarlo – ha precisato la studiosa – abbiamo, infatti, utilizzato cellule dell’epitelio polmonare umano”.

 

I ricercatori del Centro Piaggio hanno fatto crescere cellule polmonari su una membrana permeabile molto flessibile. “La membrana – ha chiarito Ahluwalia – è interfacciata a un generatore di aerosol e a un sistema pneumatico in grado di muoverla con lo stesso ritmo dei nostri alveoli. Questo dispositivo – ha concluso – ci permette di studiare l’interazione tra i nostri polmoni e l’aerosol contenente nanoparticelle, come i virus, in un ambiente che replica il più fedelmente possibile la fisiologia umana”.

Ultime Notizie

Caos rifiuti, cassonetti non svuotati a Terricciola: “Serve un cambio del servizio”

TERRICCIOLA. Il gruppo consiliare Terricciola SiCura denuncia le criticità inerenti al mancato svuotamento di alcuni cassonetti della spazzatura presenti a La Rosa."Cassonetti stracolmi di...

Alla Biennale di Venezia protagonista “Voci”: il progetto che racconta Peccioli e le sue bellezze

PECCIOLI. Un autobus che da Peccioli si è mosso in direzione Venezia. Poi il trasferimento, lungo i canali, direttamente all'Arsenale. Dove un gruppo di...

Rubavano gioielli e pietre preziose in abitazioni: arrestate le due ladre

Ricettazione continuata in concorso, è questo il capo d'accusa ascritto a due donne arrestate quest'oggi dai Carabinieri.SAN MINIATO. I Carabinieri della Compagnia Carabinieri di San...

9 ore sotto torchio, poi crolla: ”Sono io l’assassino di Maria Kristina Novak”

E' Francesco Lupino l'assassino di Maria Kristina Novak.  Lo scorso 23 marzo nel giallo della scomparsa della Novak, che lavorava in un night di Altopascio...

Mix vaccini, funziona? Sono sicuri?

Questa è la domanda che molti si pongono, soprattutto coloro che ne dovranno fare uso e a cui è stata somministrata come prima dose...

Pisa, Volterra e Valdera quasi libere dal Covid: appena 5 nuovi casi

COVID-19. 11 nuovi casi positivi nell’Asl Toscana nord ovest.PISA: 3 nuovi casi positivi; Tamponi eseguiti: 290 tamponi molecolari e 97 test rapidi;Numero di guarigioni: 4; Vaccinazioni complessivamente effettuate: 61.563 prime dosi...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...