9 C
Pisa
sabato 15 Maggio 2021

Gazebi, Apit Italia attacca il Comune di Pontedera: ”Una proposta indecente”

PONTEDERA. La proposta dell’Associazione non è stata accettata dall’amministrazione comunale, Apit Italia alza la voce: “Prima salviamo le imprese, poi abbelliamo la città”.

Più di una settimana fa Apit Italia aveva fatto la richiesta al Comune di Pontedera di spostare il termine della presentazione dei progetti dei dehors e della loro realizzazione. Nel dettaglio l’Associazione Partite Iva sul Territorio Italia aveva proposto la data del 31 dicembre come scadenza per la presentazione dei progetti e la loro realizzazione entro 2-3 dalla fine della pandemia. “L’amministrazione comunale – dichiara il Presidente di Apit Italia, Massimo Gervasi – avrebbe dovuto avere la dignità di trovare un’alternativa alla loro proposta indecente. Abbiamo chiesto un atto di coraggio ma hanno risposto dimostrando la più totale negligenza, disorganizzazione e incapacità nel comprendere la situazione attuale.”

Infatti questa mattina, l’amministrazione comunale di Pontedera si è riunita è ha deciso di mettere come data ultima per la presentazione dei progetti il 30 di Giugno, e la sua realizzazione entro due anni. “Mentre le aziende non sanno se riapriranno, l’amministrazione Comunale vuole abbellire la città con i nostri soldi – spiega Segretario Apit Italia, Saviano Raffaele -. L’emergenza non è ancora finita e non sappiamo ancora fino a quando durerà. È inconcepibile pensare che le attività possano spendere in un momento come quello che stiamo vivendo. Le banche negano i finanziamenti. E quando avremo nelle tasche qualche soldo dovremo pensare a pareggiare i debiti che la pandemia ha causato”.

Conclude il presidente Gervasi: “Non si può pensare di presentare previsioni di investimenti di questa portata davanti alle aziende in ginocchio quando non sanno neanche se domani potranno riaprire. La soluzione è dare soldi, non è il momento di chiederli. Gli imprenditori devono avere di nuovo soldi per poter pagare i fornitori e avere di nuovo la possibilità di ripartire e riassumere i dipendenti che hanno perso nell’ultimo anno”.

Ultime Notizie

Apre la nuova area camper a Casciana Terme

CASCIANA TERME. Riqualificazione ed ampliazione dell'area camper di via II Giugno. Presenti all'inaugurazione il Vicesindaco Citi, il Sindaco Terreni e il Direttore dell' Associazione...

Pellegrinaggio virtuale della Memoria nei Campi di Sterminio Nazisti

BUTI. Sabato 15 Maggio dalle ore 9 alle ore 13 alla Sala Di Bartolo si terrà il Pellegrinaggio virtuale in diretta allestito da ANED...

Covid-19 a Vicopisano, gli aggiornamenti del Sindaco Ferrucci

VICOPISANO. A distanza di un mese o poco più, il primo cittadino del Comune di Vicopisano, Matteo Ferrucci, torna ad aggiornare la propria comunità...

Prenotazione Vaccini, “Over 40 tocca a voi”

Arriva dalla Regione Toscana l'invito alla prenotazione anche per gli over 40 (come annunciato QUI).Il post è online da questo pomeriggio sulla pagina del...

A Fornacette una piazza sempre più verde e decorosa

FORNACETTE. In fase di ultimazione il lavoro che ha visto dare nuovo colore, rigorosamente verde, alla riqualificata Piazza Timisoara (Piazza del Mercato) a Fornacette. Entro...

Tassa sui rifiuti: ”Inaccettabile un altro rinvio!”, le Partite Iva insorgono

PISA. Il Comune di Pisa ha rinviato la rata della tassa sui rifiuti. Intanto monta la protesta delle partite Iva.“Un altro inutile rinvio che...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...