11.2 C
Pisa
giovedì 8 Dicembre 2022

Fase 2: ok all’attività motoria sul litorale pisano

PISA. Il sindaco di Pisa Michele Conti ha firmato stamani l’ordinanza che rende nuovamente accessibili le spiagge del litorale pisano anche durante i fine settimana, limitando però l’accesso ai soli residenti nel Comune di Pisa.

In riferimento alle misure introdotte dal DPCM del 26 aprile, l’accesso è consentito esclusivamente per svolgere l’attività motoria e sportiva, nel rispetto delle distanze interpersonali di sicurezza. Gli arenili, lo ricordiamo, erano stati interdetti a partire da sabato 11 aprile, nel fine settimana delle festività pasquali, con apposita ordinanza sindacale, adesso abrogata, che ne vietava l’accesso e lo stazionamento nei weekend, a fine di evitare assembramenti di persone sul litorale, come misura per il contenimento della diffusione del virus Covid-19.

Con l’ordinanza firmata stamani dal Sindaco tornano quindi accessibili spiagge e scogliere del litorale di Marina, Tirrenia e Calambrone sia nei giorni feriali, che nei festivi e prefestivi, nell’orario dalle 8 alle 20 per svolgere l’attività motoria e sportiva amatoriale, compresa la pesca, le attività di windsurf, surf, canottaggio, immersioni subacquee (in apnea e col respiratore) e i bagni in mare, limitatamente ai residenti nel Comune di Pisa. Tutte le attività motorie devono essere svolte in maniera individuale, ad esclusione dei minori e dei soggetti non autosufficienti che possono essere accompagnati, con l’obbligo di indossare le mascherine nel caso dell’attività non sportiva e di rispettare le distanze interpersonali di 1,80 metri nel caso dell’attività motoria e di 2 metri per l’attività sportiva. Rimangono ovviamente invariate le disposizioni statali e regionali che limitano la possibilità degli spostamenti soltanto ai casi di necessità, oltre ai motivi di salute, di urgenza e di lavoro, tra i quali è previsto lo svolgimento di attività motorie e sportive, da autocertificare.

L’ordinanza specifica in maniera tassativa che è vietato stazionare su spiaggia e scogli per prendere il sole e soprattutto posizionare sdraio, ombrelloni o asciugamani sulla battigia. Sono previste sanzioni da 400 a 3 mila euro per i trasgressori e in caso di reiterata violazione della medesima disposizione la sanzione amministrativa pecuniaria è raddoppiata.

“La limitazione dell’accesso al litorale ai residenti del Comune di Pisa – spiega il sindaco Michele Conti –  è motivata dalla necessità evitare un accesso generalizzato a chiunque provenga dal territorio regionale, che porterebbe quasi certamente, visto l’arrivo imminente dell’estate, a situazioni di sovraffollamento delle spiagge, soprattutto nei fine settimana, con concreti rischi di assembramenti pericolosi per la salute pubblica. Le misure che stiamo adottando sul nostro territorio proseguono sulla strada di mettere in atto un progressivo e graduale ritorno alla normalità, che tenga conto della situazione di emergenza sanitaria che ci siamo appena lasciati alle spalle, ma che non è ancora conclusa. Deve essere chiaro che quella che noi tutti stiamo vivendo con la Fase 2 è un delicato periodo di sperimentazione, di cui tutti noi siamo responsabili della buona riuscita. Se continuiamo per le prossime settimane a farci guidare dal senso di responsabilità e di cautela, evitando situazioni di assembramento e rispettando le misure di sicurezza, questa fase di sperimentazione in cui siamo monitorati dalle autorità sanitarie, si concluderà positivamente e avremo modo di goderci a pieno le nostre spiagge e il nostro litorale nella stagione estiva e di renderlo accessibile a tutti, accogliendo visitatori e turisti locali e offrendo loro la possibilità di trascorrere soggiorni e vacanze al mare in sicurezza.”

Ultime Notizie

Investimento a Cascina in prima serata, codice rosso

Cascina, l'incidete è avvenuto in prima serata oggi giovedì 8 dicembre. I soccorsi sono stati chiamati per un investimento avvenuto a Cascina in via Nazario...

Cade un albero in via del Tiglio tra Calcinaia e Bientina, sensi unici nel tratto

A causa della caduta di un pino lungo la SS 439 nel tratto tra la rotatoria di Montecchio e l'intersezione con via Garibaldi a...

Venerdì 9, “tempo da lupi”, codice giallo su tutta la Toscana

Pioggia, temporali e vento: venerdì 9 codice giallo su tutta la Toscana Un'intensa perturbazione che interessa la Toscana porterà a precipitazioni diffuse, anche temporalesche a...

Sospetto arresto cardiocicolatorio, deceduto dopo battuta di caccia in provincia di Pisa

I soccorsi sono stati allertati per un  malore che ha colpito un uomo, questa la comunicazione del 118 Volterra, l'intervento del 118 è avvenuto sulla...

Montecerboli, i Carabinieri incontrano la cittadinanza, tema: le truffe

Continua la campagna di sensibilizzazione a favore delle fasce più esposte della popolazione, portata avanti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Pisa Questa volta l’evento...

Premio Verdigi: domenica 11 dicembre 2022 al Teatro Rossini 

IL SINDACO DI MAIO: "IL PRIMO ANNO SENZA I GENITORI DI MARCO, CONTINUIAMO NEL SOLCO DEL LORO INSTANCABILE IMPEGNO" Tutto pronto per l'edizione del Premio...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Incidente nella notte a Vicopisano: muore una donna di Bientina

Tragedia nella notte. La donna è morta sul posto. VICOPISANO. Domenica 4 dicembre intorno alle ore 1.30 si è verificato un incidente stradale mortale sulla...

Santa Maria a Monte piange il suo storico barista ‘Grappino’

Morto Giancarlo, per tutti 'Grappino', storico barista di Ponticelli: molti i messaggi di cordoglio. SANTA MARIA A MONTE – E’ morto Giancarlo Botti, per tutti...

Valdera, muore storico imprenditore delle cucine

Con la scomparsa di Fernando Toncelli, la Valdera perde uno dei suoi più grandi imprenditori. È venuto a mancare all'età di 99 anni Fernando Toncelli, fondatore...

Auto contro albero a Vicopisano: la vittima è una 69enne di Bientina

Un impatto violentissimo, e fatale: per la donna non c'è stato niente da fare. A dare l'allarme alcuni residenti che hanno visto l'auto contro l'albero. https://vtrend.it/incidente-nella-notte-a-vicopisano-muore-una-donna-di-69-anni-di-bientina/?fbclid=IwAR0izZnkRkl4vunkbAxKTHqSId3B_asQ6g86mAU6VLl6JAWZ7Vo34t7XCjc "Stanotte (ieri...

Partorisce sulla barella della Misericordia di Peccioli prima di entrare in maternità

Ecco quanto riportato dalla Misericordia di Peccioli in merito ad un bambino (come ci conferma la maternità del Lotti) che aveva fretta di nascere. "Questa...