26.3 C
Pisa
martedì 28 Giugno 2022

Circa 40 interventi dei sanitari alla Luminara di Pisa

118: un grande lavoro di squadra per garantire la sicurezza sanitaria alla Luminara di Pisa. Circa 40 gli interventi.

Un grande lavoro di squadra per garantire supporto e assistenza alle molte persone che hanno partecipato ieri sera (16 giugno) alla grande magia della Luminara di Pisa, nell’ambito dei festeggiamenti del giugno pisano 2022, con circa 40 interventi sanitari, per lo più per piccoli traumi o ferite di lieve entità.

L’Azienda USL Toscana nord ovest ringrazia il team del 118, coordinato dal dottor Dario Bitonti, responsabile della Centrale 118 di Pisa Livorno e Disaster manager Aziendale per il Territorio, che ha contribuito appunto alla buona riuscita di uno spettacolo unico al mondo, assicurando alla città di Pisa la “sicurezza sanitaria” necessaria nell’ambito di un maxi-evento che richiama in ogni edizione un pubblico numeroso e variegato.

L’organizzazione, come ogni anno, è stata davvero imponente con un consistente impiego di uomini e mezzi: 2 ambulanze con medico a bordo, 4 ambulanze con infermiere a bordo,  14 ambulanze Blsd (attrezzate con strumenti di supporto alle funzioni vitali di base e defibrillazione), 14 squadre di soccorso a piedi, 1 furgone Maxi Emergenze Posto Medico Avanzato (PMA), 1 squadra sanitaria  su gommone  in collaborazione con i Vigili del Fuoco e 1 Centro di Coordinamento.

Tutti gli interventi e le chiamate di emergenza-urgenza territoriale 118, provenienti dall’area della manifestazione, sono stati gestiti direttamente dal Centro di Coordinamento, distaccato nella sala operativa della Protezione Civile del Comune di Pisa, all’interno del quale erano presenti: un Medico del 118,  2 operatori tecnici del 118, 3 operatori radio delle associazioni di volontariato, 1 operatore dei Vigili del Fuoco, tutto in comunicazione con la sala operativa della Questura di Pisa.

Per gli interventi di routine nella zona di svolgimento della Luminara la Centrale 118 ha comunque “pre-filtrato” la missione allo stesso Centro di Coordinamento per concordare il mezzo di soccorso più vicino e idoneo.

Le 14 squadre di soccorso a piedi presenti all’evento erano tutte dotate di strumenti atti alla rianimazione polmonare e  DAE.

Erano state inoltre predisposte quattro aree nella zona rossa dedicate al decongestionamento e al primo soccorso, mentre nei pressi del pronto soccorso di AOUP  era stata allestita una tenda pneumatica, gestita dal personale volontario della Croce Rossa di Pisa con il supporto del personale sanitario del Pronto Soccorso per l’eventuale osservazione di persone che non rispondessero però ai criteri di ospedalizzazione.

“Il piano per l’organizzazione e il coordinamento dei soccorsi sanitari – spiega il dottor Bitonti –  è fondamentalmente lo stesso delle edizioni precedenti, ma si è evoluto nel tempo grazie alla tecnologia e ai mezzi in continuo miglioramento.

La preparazione è avvenuta tramite riunioni con la Prefettura, Questura di Pisa, Protezione Civile Comunale, con le Associazioni di Volontariato Misericordie, Pubblica Assistenze e CRI e con il personale sanitario. Ringrazio tutti gli operatori che hanno permesso di mettere in piedi questa grande organizzazione, per un evento che determina un flusso importante di persone. Il metodo adottato ha permesso, tra l’altro, di sollevare dalla gestione diretta dell’evento la Centrale Operativa 118 di Pisa e Livorno, che si è potuta dedicare all’assistenza e al soccorso ai cittadini nelle altre aree territoriali di competenza”.

Gli interventi per l’evento sono dunque stati una quarantina: per fortuna si è trattato per la quasi totalità dei casi di piccoli traumi e ferite, dovute a cadute e alla presenza di vetri. Un solo trauma più grave si è registrato per una caduta dalle spallette dell’Arno. C’è stato poi un malore di origine cardiaca.

Fonte: USL Toscana nord ovest

Ultime Notizie

Il calcio è di tutti, il Pontedera perde in finale ma esce a testa alta

Si è chiusa a Roma con una giornata di festa e premiazioni la stagione 2021/2022 della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale, il Pontedera esce...

Se ne va conosciuto impresario musicale e dello spettacolo

Addio a un volto noto della musica e dello spettacolo in provincia e in regione. PISA – Molti musicisti della Toscana piangono la scomparsa di...

Pontedera, modifiche a viabilità e sosta per lavori idrici

Cambiano la viabilità e la sosta per lavori sulla rete idrica: ecco dove e quando. Il Comune di Pontedera ha emesso una ordinanza per la "Disciplina temporanea...

Gremigni lascia la presidenza del Centro Commerciale Naturale di Bientina

Gabriele Gremigni lascia la presidenza del Centro Commerciale Naturale di Bientina prima del fine mandato, intervistato da VTrend.it ha spiegato i motivi della scelta. BIENTINA...

Domenica di fuoco, non solo per il caldo: scoppia la lite allo stabilimento balneare

 La lite tra il gestore dello stabilimento e un bagnante. PISA - alle ore 18:05 di ieri, domenica 26 giugno, gli agenti della Questura di...

Dà in escandescenze e i vicini allertano i soccorsi

Un uomo è stato segnalato per forti rumori provenienti del suo appartamento: all’arrivo dei soccorsi è stato trasportato in ospedale. PISA - Alle ore 12:15...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Apre domani il ristorante di Cannavacciuolo a Terricciola

Per la prima volta in Toscana, il Gruppo Cannavacciuolo ha realizzato un progetto unico nel comune di Terricciola. TERRICCIOLA. Domani, venerdì 24 giugno, l'inagurazione del...

Muore stimata infermiera “innamorata del suo lavoro”

E' venuta a mancare ieri l'infermiera Sonia Buglioni: lavorava in Emodialisi all'Ospedale Lotti di Pontedera.  Con queste parole, il sindacato delle professioni infermieristiche NurSind Pisa annuncia...

Ossa rinvenute a Pisa. Potrebbero essere umane

Un macabro rinvenimento mercoledì scorso in riva al fiume a Pontasserchio. Come riporta il quotidiano La Nazione, mercoledì mattina intorno alle 9, il responsabile del Nucleo...

“Miss Mamma Italiana 2022”, premiate 8 mamme della provincia di Pisa!

A Pardossi di Pontedera eletta "Miss Mamma Italiana 2022". PONTEDERA. Proseguono in tutta Italia le selezioni per “Miss Mamma Italiana 2022”, concorso nazionale di bellezza...

Scontro frontale tra due auto a Perignano, due feriti

L'incidente stamani a Perignano. CASCIANA TERME LARI. Alle ore 06.50 circa di stamani, sabato 25 giugno, si è verificato un incidente frontale tra due auto...

Cade in zona impervia dalle due ruote: interviene Pegaso

L’incidente nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 23 giugno: la caduta da una bici o da una moto in una zona impervia, attivato l’elisoccorso. SAN...