20.4 C
Pisa
lunedì 3 Ottobre 2022

Villa Campanile conta i danni del rogo: 22 ettari andati in fumo e due intossicati

Il sindaco Toti fa il punto sull’incendio nel suo comune: 22 ettari bruciati, due intossicati e danni a beni immobili.

CASTELFRANCO DI SOTTO – Dopo l’incendio scoppiato a Villa Campanile (LEGGI QUI) – frazione di Castelfranco di Sotto – divampato lo scorso 11 agosto, il sindaco Gabriele Toti, che ha seguito personalmente le procedure per l’estinzione delle fiamme, fa il punto sui danni provocati dal rogo.

Come riferisce il primo cittadino, gli ettari andati in fumo sono circa 22: circa 19 di campi coltivati e 3 di aree boscate. L’incendio ha avuto, infatti, una grossa propagazione e ha interessato una parte estesa del territorio nella frazione: le fiamme sono infatti partite da Via Romana arrivando a lambire il cimitero di Villa Campanile.

Per facilitare le operazioni di spegnimento, le autorità avevano anche disposto la chiusura temporanea di Via Romana Lucchese fino a Via Dori: la riapertura intorno alle ore 19.00 dell’11 agosto, a operazioni concluse.

Nell’intervento sono state impegnate squadre di Vigili del Fuoco di Castelfranco di Sotto, di Pescia, di Lucca, di Prato, i Carabinieri e la Polizia Municipale di Castelfranco di Sotto, operatori delle associazioni di volontariato, dipendenti della Regione Toscana e la stessa Regione che ha coordinato tutte le operazioni. I soccorsi sono intervenuti anche due elicotteri per operare dall’alto – prelevando anche acqua da una piscina privata vista la scarsità di fonti naturali nella zona interessata (LEGGI QUI) – e una ruspa per delimitare le aree interessate dal fuoco.

Il sindaco informa che, a causa dei fumi nell’aria, due persone sono state trasferite all’ospedale per un principio di intossicazione ma, fortunatamente, nessuna di loro avrebbe riportato conseguenze serie.

Sono stati registrati invece alcuni danni a beni immobili, in particolare a un’auto e ad altre attrezzature. Le fiamme hanno lambito anche alcune abitazioni: forte, infatti, il timore che i danni potessero essere ben più importanti.

“Questo, tra tutti gli incendi che mi è capitato di seguire nella mia esperienza, è di sicuro quello che ha destato maggiore preoccupazione – scrive il sindaco – Ringrazio per questo tutti coloro che hanno dato il loro contributo, compreso l’assessore Francesco Mastromei di Altopascio, visto la contiguità e la vicinanza della zona interessata. Con me è sempre stato presente il consigliere comunale Albo Bocciardi con cui abbiamo seguito l’evoluzione di quanto stava accadendo” – conclude Toti, tirando un sospiro di sollievo per il pericolo ormai sventato.

M.C.
Fonte: Gabriele Toti.

Ultime Notizie

Palaia-Pierrevert, vent’anni di gemellaggio e straordinaria amicizia

2002-2022: Palaia e Pierrevert festeggiano i vent'anni di gemellaggio e altrettanti di amicizia tra i loro cittadini. Una cerimonia pubblica per celebrare la ricorrenza. PALAIA...

Caso di Dengue in un comune del pisano: via a disinfestazione e prevenzione

Un caso di dengue e il sindaco firma l’ordinanza per la disinfestazione contro le zanzare, veicolo del virus: le operazioni interesseranno la nottata di...

Maria Sole Ferrieri Caputi, arbitraggio impeccabile all’esordio in Serie A

La toscana Ferrieri Caputi, prima donna arbitro in Serie A, ha esordito brillantemente nella sfida tra Sassuolo e Salernitana al Mapei Stadium: tempismo, sicurezza...

Fondi dalla Regione per strade regionali e FiPiLi: garantire maggiore sicurezza e percorribilità

In arrivo dalla Regione Toscana 5,5 milioni di euro per la manutenzione delle strade: 3 milioni per le strade regionali e 2,5 per interventi...

Scritte anarchiche sui muri di Pisa: Meloni e politici nel mirino

Slogan anarchici nel centro città contro Giorgia Meloni e altri politici italiani: imbrattati anche palazzi di pregio, lo sfogo dell’assessore Bedini. PISA – Scritte contro...

Il Covid frena in provincia di Pisa – i numeri comune per comune

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla provincia di Pisa. I nuovi casi positivi sono 524 su...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Lupo avvistato in paese, si aggira fra le case

Negli ultimi tempi sono state molte le segnalazioni di lupi sul territorio dei Monti Pisani: l'ultima a San Giovanni alla Vena sulla Vicarese. Non lontano...

Toscana, 1.200 nuovi positivi al Covid e 11 decessi (+2 a Pisa), +34 ricoverati e +8 in TI

CORONAVIRUS. 1.200 nuovi positivi, età media 45 anni. 11 decessi. I ricoverati sono 685 (34 in più rispetto a ieri), di cui 29 in terapia...

Incendio nella notte in un’azienda, in fiamme automezzi e tettoia

In fiamme alcuni automezzi dell'azienda Slesa di Ponsacco. L'intervento dei Vigili del fuoco nella notte in viale Europa . PONSACCO. Un incendio è divampato nell'azienda...

Nasce a Bientina la Pro Loco e rilancia il paese

"L'obiettivo? Valorizzare Bientina e il suo territorio, la sua storia, la sua cultura, le sue tradizioni e tutte le sue tipicità".  Ieri sera 26 settembre, presso la...

Elezioni 2022: i risultati in Valdera comune per comune

Gli elettori hanno scelto: in Valdera netta vittoria del Centrodestra e in particolar modo di Fratelli d'Italia. I risultati comune per comune. SENATO. • Bientina. Cdx:...

Pontedera, ubriaco tenta di prendere a botte i collaboratori scolastici

Aggredisce due collaboratori scolastici: arrestato dai Carabinieri. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontedera (PI) hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 23enne, accusandolo di resistenza,...