7.7 C
Pisa
mercoledì 26 Gennaio 2022

Vigilia di Natale all’ospedale Santa Chiara, arrivano i supereroi acrobatici!

Il 24 dicembre i supereroi acrobatici faranno una sorpresa ai bambini malati del Santa Chiara: scenderanno dal tetto dell’edificio per una giornata di sorrisi.

PISA. Saranno Capitan America, Spiderman, Ironman e Hulk a rendere indimenticabile la mattinata del 24 dicembre, a partire dalle 12, per i piccoli pazienti dell’Aoup-Azienda ospedaliero-universitaria pisana.

I loro supereroi preferiti, infatti, faranno una visita a sorpresa all’Ospedale Santa Chiara scendendo dal tetto dell’Edificio 1, dove sono ricoverati, per combattere la più importante delle loro battaglia: quella contro la malattia.

I supereroi porteranno come dono dei piccoli oggetti decorati a mano dai bambini delle loro famiglie, nell’ambito di un’iniziativa di sensibilizzazione sulle attività dell’associazione SEA-Super Eroi Acrobatici, sodalizio senza fini di lucro fondato da Anna Marras, azionista e socia del fondatore di EdiliziAcrobatica, azienda leader in Italia nel settore dell’edilizia.

Un piccolo regalo pensato dai bambini per i bambini portato dai volontari dell’associazione che si travestiranno appunto da supereroi per per regalare una giornata di svago ai bambini ricoverati.

“Quello che desideriamo trasmettere con forza è un messaggio di incoraggiamento e di speranza ai bambini e alle loro famiglie – racconta Anna Marras-. Vogliamo che sentano nascere dentro di loro quella forza che hanno i loro supereroi preferiti, che si sentano invincibili proprio nel momento più difficile della loro vita.

Per ogni bambino che incontriamo, che salutiamo dalla finestra o che abbracciamo in reparto, il messaggio che condividiamo è uno solo: “Tu sei un supereroe! Non mollare!”

A questo scopo Anna Marras, che spesso è protagonista delle calate dei Super Eroi SEA vestendo i panni di capitan Marvel, accoglie sempre con gioia gli inviti che arrivano all’associazione da tutti gli ospedali italiani.

“Accogliamo con grande entusiamo il ritorno dei supereroi dell’Edilizia acrobatica al Santa Chiara – dichiara il direttore sanitario Grazia Luchini – perché ci sta a cuore che i nostri piccoli pazienti abbiano, oltre alle necessarie cure, anche tutte quelle attenzioni che possano contribuire ad alleviare il peso delle terapie e del soggiorno in ospedale. Quindi un grazie davvero sentito per la loro sensibilità e solidarietà verso i più fragili”

“Siamo felicissimi di collaborare con l’Aoup per portare ai piccoli pazienti una giornata di sorrisi – conclude Marras -. Il progetto dei Supereroi Acrobatici nasce proprio per questa ragione, perché per noi non c’è niente di più bello al mondo del sorriso di un bambino”. (Fonte: Ufficio stampa SEA Super Eroi Acrobatici).

Ultime Notizie

Pontedera, mi hai aiutato dopo l’incidente, vorrei tanto ringraziarti, ma non so come rintracciarti

Pontedera. Un atto di gentilezza in un momento di difficoltà, è quanto è accaduto ad un signore che dopo un incidente stradale è stato...

Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana: ‘un disguido’, le scuse dopo la trasmissione su Rete 4

Il caso riportato ieri sera nel corso della trasmissione televisiva “Fuori dal coro” (Rete 4) è ascrivibile a un disguido di comunicazione e a...

Visita alla tomba di Cesare Bertelli, pontederese partecipe della battaglia di Nikolajewka

Si svolgerà sabato 29 Gennaio la commemorazione dei caduti della battaglia di Nikolajewka La cerimonia è organizzata dal Comune di Pontedera e dall'Associazione Alpini in...

Senza Green Pass sul bus, l’autista avverte la Polizia, sanzionato un 56enne

Erano le 8:20 quando una pattuglia della Squadra Volanti è intervenuta in via Gramsci a Pisa Il motivo è da ricercarsi nella  segnalazione da...

Qualità aria a Pontedera, presentata mozione per conoscere la sua salute

Dopo le notizie giunte da Santa Croce Sull'Arno, dove per 5 volte è stata superata nei giorni scorsi il valore limite dell'aria del PM...

Vecchiano: quando a parlare della Memoria è la comunità

Quando a parlare della Memoria è la comunità: in arrivo le iniziative in occasione della ricorrenza del 27 gennaio a Vecchiano, di seguito il...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore improvvisamente bidello dell’Itis di Pontedera

Lutto nel mondo della scuola: muore collaboratore molto conosciuto dell'Itis Marconi di Pontedera. PONTEDERA. Si è spento improvvisamente nelle scorse ore Stefano Grazzini, 56 anni,...

Uccisa da un malore improvviso in casa

Il dramma a Pisa, danna stroncata da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo. La vittima è Lucia Franchini, 68 anni, volto noto...

Tragedia a Pisa: militare di 47 anni trovato morto

Trovato morto un militare di 47 anni nella struttura del Cisam di San Piero a Grado. Ipotesi suicidio. Tragedia al Centro Interforze Studi e Applicazioni...

Atti sessuali con 13enne: istruttore della Valdera arrestato

Pesante accusa nei confronti dell'uomo, un istruttore di 70 anni di un centro ippico della Valdera, che adesso si trova in carcere. Da settembre scorso...

Deceduta giovane barista di Ponsacco

Aveva solo 47 anni, volto conosciuto e sorridente, sempre disponibile al buon umore e professionalmente ineccepibile,  per questo Elisa era molto apprezzata dalla clientela. Ancora...

Ucciso da un malore mentre è al lavoro

Un impiegato di 50 anni è morto improvvisamente mentre si trovava al lavoro. La tragedia è successa ieri mattina a Castelfranco di Sotto, nello studio...