7.1 C
Pisa
sabato 4 Febbraio 2023

Torna il 6 gennaio uno degli eventi più attesi in Valdera: 11Lune d’Inverno!

PECCIOLI. 11Lune d’Inverno è diventato l’evento più atteso delle vacanze natalizie in Valdera.

Venerdì 6 gennaio si terrà il secondo appuntamento dell’edizione 2022/2023 di 11Lune d’Inverno. Dopo l’enorme successo del 26 dicembre, che ha visto le strade del centro storico invase da bambini e famiglie, il pomeriggio del giorno della Befana sarà allietato da spettacoli di strada, laboratori, attività ludico didattiche all’interno dei Musei, un mercatino artigianale, letture, racconti e merende nelle varie attività commerciali, con artisti proveniente da tutto il mondo (Cile, Iraq, Canada, Giappone…).

Foto di Luca Passerotti

L’iniziativa nasce a dicembre 2013 dal desiderio del Comune di Peccioli, della Fondazione Peccioliper, dei Commercianti, della Pro Loco, dei Rioni, delle associazioni e dei cittadini di Peccioli di animare il centro storico durante le Feste per antonomasia, quelle natalizie, stringendosi insieme in una rete virtuosa di collaborazione pubblica, portando avanti lo spirito della festa, il tutto organizzato, coordinato e promosso dalla Fondazione Peccioliper, nell’intento di offrire una proposta di valore per tutta la Valdera.

Il centro storico sarà colorato dal mercatino artigianale: Corso Matteotti e Via Roma accoglieranno i partecipanti a 11Lune d’Inverno con bancarelle di dolciumi, prodotti locali e artigianato. Il tradizionale corteo che darà inizio alle danze sarà a cura del Teatro Due Mondi e il loro Fiesta, uno spettacolo itinerante che trasforma le strade in una festa dal sapore sudamericano. Ritmi di tamburi, personaggi alti tre metri con volti di cartapesta, colorati costumi rattoppati, bandiere, fischietti e fuochi riempiono i vicoli della città. In un insieme onomatopeico di lingue gli attori raccontano delle piccole storie burlesche liberamente ispirate a un racconto di G. G. Márquez.

In Piazza del Carmine ci sarà Ponylandia a cura dell’Associazione FAS Cinema in collaborazione con il Centro Ippico a.s.d.s. Liberamente Natural. Un percorso dove i bambini potranno avvicinarsi ai pony per instaurare un primo approccio di fiducia e di contatto, per poi cavalcare, insieme a istruttori equestri, ed eseguire un breve percorso guidato.

Alle ore 16.30 l’artista canadese Andréanne Thiboutot ci ipnotizzerà con Hoppelaï, con i suoi hula hoop con cui crea vortici di entusiasmante divertimento. Nel suo spettacolo veste i panni di Madame Jocelyn, una donna elegante e sofisticata, che si stordisce a far girare i suoi hula hoop. Ma sono i cerchi o l’amore che producono quest’effetto? Lo scoprirete guardando Hoopelaï, una commedia romantica che vi scalderà il cuore. Andréanne, formidabile con i suoi hula hoop, vi porterà con disinvoltura e spensieratezza in un universo di prodezze.

Sulla Terrazza del Centro Polivalente alle ore 15.30 la Scuola Oltrarno diretta da Pierfrancesco Favino terrà un laboratorio teatrale-musicale dal titolo Ma che musica maestro! In cui il teatro, la musica, il movimento, il ritmo e il canto ci aiuteranno a scoprire nuovi universi dove l’immaginazione, la creazione e la voglia di stare insieme trasformeranno una via, un vicolo, una piazza in un grande palcoscenico dove tutti saremo protagonisti e la parola d’ordine sarà: divertimento!

Foto di Luca Passerotti

Alle ore 16 al Cinema Passerotti la storica, irriverente, spassosa compagnia pisana dei Sacchi di Sabbia porterà in scena Sandokan. O la fine dell’avventura. Da “Le tigri di Mompracem” di Emilio Salgari. Il luogo in cui si svolge l’azione è una cucina: attorno ad un tavolo si raccolgono i quattro personaggi che, indossato il grembiule, iniziano a vivere le intricate gesta del pirata malese. Perno dell’azione è l’ortaggio, in tutte le sue declinazioni: carote-soldatini, sedani-foresta, pomodori rosso-sangue, patate-bombe, prezzemolo ornamentale. E poi cucchiai di legno come spade, grattugie come cannoni, e ancora sacchetti di carta, coltellini, tritatutto…

Alle ore 16.30 al Centro Polivalente il Cikale Comic Vocal Trio saranno le HoStress.

Grazie alle HoStress tutto sarà più semplice. Sempre sorridenti e desiderose di dare istruzioni su come ci si dovrebbe comportare nei confronti del prossimo. Attente al rigore, all’educazione e al rispetto per l’ambiente si muovono all’interno dei festival e dei teatri richiamando al senso civico… ovviamente a modo loro! E se non si è attenti le HoStress non solo te le suonano ma anche te le cantano. Sono folli e divertenti, armoniose e piene di sorprese. Attraverso i brani più famosi del rock e del pop le HoStress comunicano con il pubblico coinvolgendolo in un viaggio molto molto particolare!

Alle ore 16.30 in Piazza del Popolo l’artista cileno Mr. Divynetz ci sorprenderà con acrobazie sulla ruota Cyr. La ruota Cyr è nata a Montreal nel 2003, e solo pochi artisti nel mondo sono capaci di usarla. Con un controllo perfetto dell’attrezzo, Mr. Divynetz gira nello spazio a 360°, eseguendo contemporaneamente figure acrobatiche e di ballo sorprendenti. La performance è un misto di processi tecnici, di fusione tra l’artista e l’estensione del suo corpo, che prende vita nella ruota, e con essa si muove e gira nello spazio scenico. Un numero assolutamente originale ed emozionante.

Alle ore 17.15 sulla Terrazza del Palazzo Senza Tempo il Teatro tascabile di Bergamo ci incanteranno al ritmo del Valzer… Otto attori-ballerini, guidati da un maestro di cerimonia, si esibiscono in un valzer di elegante virtuosismo su trampoli in una performance di insolita leggerezza, trasformando la danza in un vortice meravigliosamente onirico senza tempo.

In Piazza Fra’ Domenico alle ore 18 la Mabò Band, tre clown-musicisti, proietteranno il pubblico in un vortice di emozioni colorate e i nasi da clown, rappresentati da piccoli e grandi palloncini, inondano la piazza di mille colori. Uno spettacolo sulla forza della diversità e sulla musica che unisce. Tantissimi e coloratissimi saranno i laboratori organizzati nelle varie strutture.

Al Museo Archeologico l’artista giapponese, da anni residente a Venezia, Kensuke Koike terrà un laboratorio artistico dal titolo Wink: gioco di sguardi. Gli occhi sono finestre sull’anima, ci parlano e trasmettono sensazioni ed emozioni che spesso sono più eloquenti delle semplici parole. Il workshop di Kensuke Koike muove dallo scolpire e lavorare la carta mediante tagli e strappi fino a ridefinire la fisionomia degli elementi che compongono il volto, dando origine a immagini mai statiche e in continua metamorfosi. Consiste nello scegliere gli occhi, lo sguardo di una persona cara o di fantasia e creare un collage in chiave “mobile” con il loro disegno. Le sculture in cartoncino che si realizzeranno durante il laboratorio saranno itineranti, infatti se posizionate su una superficie in pendenza si assiste al loro movimento.

A Palazzo Pretorio il tradizionale laboratorio di decorazione di doldi con Francesca Molesti dal titolo Dolci alberelli in pasta di zucchero. I bambini, tramite la manipolazione della pasta di zucchero, realizzeranno un simpatico alberello vestito a Natale, che potrà essere portato a casa. Il laboratorio sarà svolto nel rispetto delle norme anti-covid e quindi sarà esclusivamente manuale, senza l’uso di attrezzi.

Chi visiterà il Museo potrà trovare anche le attività dei volontari di Nati per Leggere dal titolo Leggiamo le emozioni: Forme, parole, suoni e colori per riconoscere ed esprimere le emozioni con i piccoli, e farà un viaggio con Boccaccio grazie alla collaborazione dell’Ente Nazionale Giovanni Boccaccio.

Due assistenti museali un po’ sbadate si sono messe in viaggio con una grande valigia, non sanno che cosa contiene e non sanno neanche dove stanno andando, forse è un viaggio perpetuo. Partite da Certaldo Alto, dal museo di Casa Boccaccio, hanno deciso di fermarsi per un breve riposo, ma incuriosite dal contenuto della valigia sono determinate ad aprirla. Non è così semplice, la valigia sembra animata ed è anche un po’ dispettosa: non vuole aprirsi. Con garbo e gentilezza e soprattutto chiedendo il permesso al grande Giovanni scopriranno i tesori che nasconde: storie e avventure tratte dall’opera maggiore dello scrittore certaldese: il Decameron. Second Line street band

Palazzo Senza Tempo sarà animato da numerosi laboratori. Da Disneyland Music, laboratorio musicale interattivo a cura dell’Accademia Musicale Alta Valdera con il M° Simone Valeri in cui il mondo della Disney fa da padrone. Direttamente dal Messico il cartone animato Coco ci darà lo spunto per poter interagire con la musica, tramite alcuni strumenti musicali, e sarete voi i protagonisti! Al pescatore di memorie a cura della Tagete Edizioni. Una guida per orientarsi tra le maglie della rete globale. Un metodo per cercare informazioni sul proprio territorio e sulle proprie origini. Un viaggio alla ricerca delle notizie perdute.

Foto di Luca Passerotti

Dai Gatti fantastici con l’artista iraqueno Fuad Aziz, un laboratorio creativo in cui i bambini coloreranno dei cartoncini e li trasformeranno in gatti dai mille colori, a Dario Cestaro, artista veneziano che ha iniziato la sua carriera prima come scenografo teatrale, poi come designer di giocattoli presso l’azienda Mattel, ci condurrà in un mondo di Facce di carta grazie a un laboratorio di pop-up. Cestaro è autore 13 libri, di cui 11 pop-up. Attualmente collabora con le case editrici De Agostini, Giunti, RCS Rizzoli, Tony Potter e Tango Books.

Sogno-libro è un’attività dell’Associazione Mondobimbi ODV. Un laboratorio creativo per tutti i bambini dove poter giocare con la propria fantasia e creare divertenti segnalibri, oltre che simpatiche decorazioni utilizzando foglie e fiori essiccati.

All’Anfiteatro Fonte Mazzola l’Associazione Astrofili Alta Valdera guiderà i vostri occhi all’osservazione del cielo. Occhi al telescopio per scrutare gli astri e rubarne i segreti, uno scintillante raggio verde che disegna le costellazioni, immagini e racconti che ci portano ai confini dello spazio infinito. Questa è la formula magica per scoprire insieme agli Astrofili della AAAV le meraviglie dell’universo che circonda e avvolge Peccioli. Vi aspettiamo!

Al Bar La Terrazza troverete Torna bambino. Giochi di un tempo e vin brulé: giochi che riprendono le antiche tradizioni popolari del gioco da tavolo e a terra, attività ludiche mirate alla cooperazione, all’intuizione, alla precisione e all’intelligenza capaci di far divertire attivamente le persone in maniera mai banale.

La Pasticceria Ferretti vi aspetta con una divertente sorpresa.

Il Ristorante Audha e Perfumus per 11Lune d’Inverno propongono Truccabimbi&dolcetti, grazie a cui tutto sarà possibile, i bambini si trasformeranno nei loro beniamini: supereroi, principesse, animali…

Foto di Luca Passerotti

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito. Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria Organizzativa tel. + 39 0587 672158, [email protected] , www.fondarte.peccioli.net

Ultime Notizie

Musica sacra ad allietare il Duomo di Pontedera

Domani, domenica 5 febbraio, le note di Fauré e Dvorak allieteranno il Duomo di Pontedera: l’evento a ingresso gratuito. PONTEDERA – La musica sacra di...

Fondazione Arpa e Lega calcio serie A in campo insieme per promuovere la ricerca

Serie A e Fondazione Arpa insieme per promuovere l'importante missione e gli obiettivi della ricerca medico-scientifica: l'iniziativa "In armonia per la Salute". La giornata del...

Un arresto a Pontedera per reati contro il patrimonio

L’arresto dei Carabinieri di Pontedera per reati contro il patrimonio: il soggetto sconterà la pena ai domiciliari. PONTEDERA - I Carabinieri della Compagnia di Pontedera...

Coinvolti in un frontale, sotto effetto di alcol e stupefacenti: denunciati i due conducenti

Rimasero coinvolti in un frontale che incendiò le loro auto: i Carabinieri hanno accertato che i due conducenti guidavano l’uno sotto effetto di alcol,...

Barbafieri su Grillaia: “Minoranza non legge i giornali, parere negativo ma alternativa senza riscontri”

La discarica di Chianni continua a far discutere: il sindaco di Lajatico, Alessio Barbafieri, risponde al comunicato del gruppo di minoranza in merito alla...

Dispositivi elettronici venduti irregolarmente: doppia sanzione per un esercente di Pisa

Due le contravvenzioni amministrative a carico dell’esercente 32enne che vendeva irregolarmente dispositivi elettronici nel suo negozio in città. PISA - La Squadra Amministrativa della Questura...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Addio Roberto, violinista con l’armonia nel cuore

Lutto per la prematura scomparsa del violinista Roberto Cecchetti. Le sue note meravigliose, di un artista pieno di talento, riecheggeranno per sempre nella mente...

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Bientina, Cinzia non ce l’ha fatta. Lascia due figli

Bientina in lutto, è venuta a mancare Cinzia Lucia. "L'Associazione Nazionale Carabinieri di Bientina porge le più sentite e sincere condoglianze alla Famiglia Nocita per la...

Muore a 57 anni, Cristina lascia due figli

Santa Croce sull'Arno in lutto, è venuta a mancare Cristina Duranti. Il triste annuncio è apparso sulla pagina Facebook della società pallavolistica Lupi Santa Croce: "S. Croce...

Che capolavoro! Madre e figlio pisani sbancano Amadeus su RAI 1

Pisa, Cristina e Lorenzo, la madre e il figlio di Pisa, hanno conquistato il pubblico televisivo italiano grazie alla loro partecipazione al popolare gioco...

Lavori sulla Fi-Pi-Li, chiusura alternata delle corsie

Cinque giorni di lavori sulla Fi-Pi-Li. Modifiche alla viabilità, ecco dove. PROVINCIA. Global Service SGC Fi Pi Li, il gestore della superstrada, informa che dal...