4.4 C
Pisa
sabato 28 Gennaio 2023

Ristorante ‘Da Mery’ piange la morte della storica titolare

E’ morta la signora Mery, la storica titolare che porta il suo nome: un’istituzione nel comune di Vecchiano. Il cordoglio del sindaco Massimiliano Angori a nome di tutta la comunità.

VECCHIANO – “Un commosso ricordo a nome personale, delle istituzioni che rappresento, ma anche a nome di tutta la comunità vecchianese, in questo momento di dolore per la scomparsa di Mery, la proprietaria dello storico ristorante di Nodica , che da lei prende il nome (Da Mery ndr) e che proprio Mery aveva fondato e gestito dal 1970, insieme al marito Lucio Vatteroni” – scrive il sindaco Massimiliano Angori sul profilo social ufficiale, dando il triste annuncio della morte di una figura conosciuta e amata sul territorio di Vecchiano.

Il ristorante fondato dalla signora Mery e dal marito Lucio è infatti ancora un’istituzione nella frazione di Nodica:

per svariati anni gestito dal loro figlio Michele a sua moglie Pina, il locale è diventato sempre più conosciuto e frequentato nel tempo, ed è oggi portato avanti dai nipoti che continuano la tradizione con la stessa passione che si tramanda di generazione in generazione.

Il Ristorante Da Mery nel corso del tempo è, infatti, divenuto un punto di riferimento a livello locale e non solo, nella ristorazione, florido esempio di attività commerciale che ha proseguito la sua attività nel tempo:

durante l’alluvione del 2009 e la sua conseguente gestione, vista la vicinanza logistica con la rottura dell’argine, era la base dei pasti per i dipendenti, e gli amministratori, comunali e provinciali.

La cura e la dedizione della famiglia Vatteroni nella gestione di questa attività non sono venuti meno neppure durante il periodo nero del Covid19, quando hanno saputo rilanciarsi ed essere anche fonte inesauribile di solidarietà per la popolazione in difficoltà, così come anche nei recenti fatti di Filettole, quando nel luglio scorso è divampato l’incendio durato circa tre giorni e sono stati forniti pasti ai volontari e alle volontarie.

Le condoglianze del primo cittadino sono dunque per il figlio Michele, con cui nel tempo ha  stretto una bella amicizia personale, basata su stima e rispetto reciproco, alla nuora Pina, amata da Mery come una figlia, ai nipoti Simone, David e Michela,  e ai bisnipoti Giulia, Giacomo, e Massimo, ai quali si è aggiunta da pochi mesi Agata Flora.

Il locale non cambierà mai nome, come assicura oggi il figlio Michele: Da Mery sarà sempre una bella realtà, storica ormai, per il territorio vecchianese.

Con questo sentito messaggio, voglio dare a Mery l’ultimo saluto: la sua attività, che proseguirà nel tempo, sarà un ricordo imperituro di quanto fatto in una vita di lavoro e di amore a fianco della famiglia, un grande privilegio” – conclude Angori.

 

 

 

Ultime Notizie

Si dimette la consigliera di maggioranza Pala

Elena Margherita Pala, consigliera di maggioranza del Comune di Montecatini Val di Cecina, ha rassegnato le dimissioni. Le dichiarazioni di Elena Margherita Pala: "Ci tengo ad informare...

Carnevale Bientinese 2023: ecco la “mascherata” sotto le stelle!

Il Carnevale Bientinese 2023 avrà inizio domenica 29 gennaio e si concluderà con una serata in maschera in notturna sabato 25 febbraio. Quattro domeniche pomeriggio...

+Michele Placido a Pontedera+

L'attore Michele Placido è arrivato questa mattina (venerdì 27 gennaio) a Pontedera. Una bellissima visita stamani alla mostra di Enzo Fiore. Quella della compagnia teatrale che...

Andrea Bocelli canta per nonna Anna, il magico incontro nella Rsa

Tutto è nato dal desiderio della Signora Anna Marchi, ospite della struttura di Fauglia, di poter incontrare il grande cantautore. Grande sorpresa e festa alla...

Calcinaia, le iniziative per il Giorno della Memoria

In Consiglio Comunale e nelle scuole, le iniziative per il Giorno della Memoria. Una data indelebile che macchia il calendario di ogni civiltà, che ci...

Emergenza freddo, 6 posti letto in più per i senza dimora a Pisa

All'Asilo Notturno di Porta a Mare 6 posti letto in più per i senza dimora messi a disposizione dal Comune di Pisa. Con l’abbassarsi delle...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Bientina, muore mamma e catechista. Lascia tre figlie

Bientina in lutto, è venuta a mancare Carla Carpita. "Bientina é in lutto. Ci lascia una persona buona, amica di tutti, catechista dei nostri bimbi e amica...

Malore improvviso nei boschi dell’alta Valdera: cacciatore si accascia e muore

La tragedia ieri mattina nei boschi dell’alta Valdera, la vittima è Marcello Martinelli. BIENTINA. Malore fatale nei boschi di Lajatico per Marcello Martinelli, soprannominato “Il...

Semina il caos al pronto soccorso di Pontedera: 39enne arrestato dai Carabinieri

Disordini al pronto soccorso dell'ospedale "Lotti" nella notte. PONTEDERA. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontedera hanno tratto in arresto in flagranza di reato...

La guerra, l’amore e il podismo: la Valdera festeggia i 100 anni del Signor Lapo

FORNACETTE. Ripercorriamo insieme alle figlie di Lapo Pieraccioni questo secolo di vita: un traguardo importante, una vita all'insegna di gioie e dolori. CLICCA QUI PER...

++Cascina e Bientina, cocaina in flaconi di cosmetici. Beccati padre e figlio++

Le indagini sono state avviate a settembre 2021 a seguito del sequestro di un plico (proveniente dalla Colombia) contenente cocaina in forma liquida, dichiarata invece cosmetico...