24.8 C
Pisa
lunedì 3 Ottobre 2022

Primo giorno, il Sindaco ‘in visita alle scuole’

Primo giorno di scuola a Pisa, il sindaco in visita alle scuole. In partenza servizi di mensa e trasporto I lavori agli edifici nella pausa estiva.

È suonata la prima campanella stamani a Pisa in tutte le scuole di ogni ordine e grado, con gli alunni che hanno potuto fare rientro a scuola secondo le nuove disposizioni anticovid, meno restrittive rispetto agli anni della pandemia, previste nel vademecum inviato alla scuole dal Ministero dell’Istruzione per l’anno scolastico 2022-23. A differenza dell’anno precedente non sarà più necessario per gli alunni indossare la mascherina, fatta eccezione per personale scolastico e alunni fragili, più esposti al rischio di contagio (in questi caso saranno tenuti a utilizzare i dispostivi di sicurezza). Fine anche delle misure di distanziamento in classe e stop anche della didattica a distanza per chi risulta contagiato.

Il sindaco di Pisa, accompagnato dall’assessore alle politiche educative e scolastiche, ha fatto visita stamani alle scuole primarie De Sanctis dell’Istituto Galilei di Pisanova, alle secondarie Toniolo, dell’Istituto Toniolo in centro e alle primarie Don Milani dell’Istituto Gamerra nel quartiere di Putignano, per augurare un buon inizio anno scolastico a bambini, insegnanti e dirigenti scolastici.

Servizi di refezione e trasporto scolastico. L’Amministrazione Comunale ha comunicato a ciascun istituto scolastico la disponibilità a partire con il servizio della refezione già dal primo giorno di scuola. Ciascun istituto scolastico ha poi deciso in autonomia, in base alle proprie esigenze e capacità organizzative, quando far attivare il servizio mensa. La maggior parte deli istituti attiverà il servizio nel periodo compreso tra il 19 e il 27 settembre.

Per le modalità di funzionamento del servizio si torna alla normalità, senza più protocolli per garantire le misure di sicurezza previste gli scorsi anni dall’emergenza sanitaria. Per quanto riguarda il trasporto scolastico, il servizio, messo a disposizione delle scuole già dal primo giorno di scuola, inizierà nel periodo compreso tra il 22 e il 27 settembre come richiesto dalla mggior parte degli istituti scolastici. Anche per il servizio degli scuolabus tutto torna alla normalità, senza più riduzione dei posto per garantire le distanze. Rimane l’obbligo della mascherina a bordo per i bambini sopra i 6 anni, ma solo fino al 30 settembre, come previsto dalla nomrativa nazionale.

Lavori nelle scuole. Durante la pausa estiva sono stati allestiti cantieri in alcuni edifici scolastici cittadini per effettuare manutenzioni, efficientamento energetico, conolidamento, antisismica, antincendio, sostituzioni di coperture in asili nido, scuole dell’infanzia, scuole primarie e secondarie di primo grado, per una spesa complessiva di circa 1,6 milioni di euro.

Restauro con intervento locale di consolidamento strutturale su porzione di edificio vincolato sede della scuola media “Fibonacci” succ. primaria “Pisano” – II° stralcio propedeutico all’adeguamento sismico Importo euro 971806,27: opere di consolidamento strutturale e adeguamento alla normativa sismica per una porzione importante dell’edificio complessivo, ospitante sia la primaria Pisano, che la secondaria Fibonacci succursale.

I lavori, avviati nel gennaio 2021, sono terminati questa estate nella parte relativa alle aule scolastiche riguardante la quasi totalità della porzione ovest dell’edifico, con una serie di importanti opere strutturali,  dando continuità ai lavori di stessa natura già realizzati con il primo lotto, riguardanti un’altra ala del complesso, rendendo su tali porzioni l’edificio rispondente ai criteri antisismici. Con il terzo lotto, di cui il progetto è in corso, si realizzerà complessivamente l’adeguamento sismico dell’intero aggregato strutturale dell’edificio.
Sostituzione dei serramenti dell’edificio scuola media Galilei  Importo 46.226,36 euro: sostituzione di infissi vetusti, da cui penetrava vento e acqua in occasione di piogge abbondanti, con nuovi infissi a risparmio energetico e vetri di sicurezza.

Lavori di manutenzione straordinaria pavimenti esterne e opere interne presso la scuola primaria De Sanctis, scuola materna Haring Importo 157.510,78 euro: serie di interventi manutentivi sia sulla scuola primaria che sulla scuola materna, in particolare Scuola De Sanctis: sistemazione vialetto di accesso; sistemazione percorsi esterni; rifacimento porzioni intonaco esterne; tinteggiature interne e esterne; revisione delle gronde; nuova pavimentazione mensa; rifacimento completo dei bagni degli alunni; risanamento spogliatoi palestra; tinteggiatura palestre; rinnovo barriere di sicurezza termosifoni. Scuola materna Haring: pulitura dei tetti e rimozione parti in distacco; nuove pavimentazioni terrazze; nuove pavimentazioni rampe di accesso.
Lavori di sostituzione del manto di copertura in materiale cementizio contenente amianto alla scuola dell’infanzia monte bianco.  Importo  173.692,79 euro: operazione di bonifica con la la sostituzione del manto di copertura in eternit con nuova copertura in lastre metalliche.
Lavori di manutenzione straordinaria degli edifici scolastici materna San Rossore, primaria Don Milani,  Cambini,  Fucini succursale Importo  83514.26 euro: interventi atti alla manutenzione straordinaria presso gli edifici scolastici delle scuole materna San Rossore (sistemazione giardino con opere di raccolta e allontanamento acque piovane; primaria Don Milani (realizzazione di pareti divisorie); primaria Cambini (abbattimento parete divisoria per realizzazione aula auditorium); media Fucini succursale (risanamento murature umide e nuove tinteggiature).
Manutenzione straordinaria e rifunzionalizzazione della Scuola Perodi Importo euro 45000: complesso di lavori, tra cui innalzamento e abbattimento pareti, rifacimento bagni, adeguamento porte e vie di accesso, volte a ottenere nuovi locali per riaprire la scuola come sede del Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti.
Lavori di adeguamento antincendio scuola media Galilei Importo 93.356,596 eruo: serie di interventi (compartimentazioni, interventi su impianti elettrici e antincendio) volte all’ottenimento della certificazione antincendio.

Accordo quadro di manutenzione degli edifici scolastici. Oltre a questi lavori, si annoverano tanti piccoli interventi locali realizzati tramite l’accordo quadro di manutenzione degli edifici scolastici, che consente alla ditta individuata tramite procedura pubblica, di intervenire rapidamente per le manutnezioni durante tutta la durata del contratto. Questi gli interventi: Scuole Baracca sostituzione della recinzione esterna; Scuole Collodi riparazione del  muretto di cinta; Scuole Novelli sistemazione pensilina di accesso; Scuole Fucini sistemazione muretto esterno; Scuole Gamerra tinteggiature interne; Scuole Gamerra succursale lavori di ripristino funzionalità bagni al piano primo.

">

Ultime Notizie

Palaia-Pierrevert, vent’anni di gemellaggio e straordinaria amicizia

2002-2022: Palaia e Pierrevert festeggiano i vent'anni di gemellaggio e altrettanti di amicizia tra i loro cittadini. Una cerimonia pubblica per celebrare la ricorrenza. PALAIA...

Caso di Dengue in un comune del pisano: via a disinfestazione e prevenzione

Un caso di dengue e il sindaco firma l’ordinanza per la disinfestazione contro le zanzare, veicolo del virus: le operazioni interesseranno la nottata di...

Maria Sole Ferrieri Caputi, arbitraggio impeccabile all’esordio in Serie A

La toscana Ferrieri Caputi, prima donna arbitro in Serie A, ha esordito brillantemente nella sfida tra Sassuolo e Salernitana al Mapei Stadium: tempismo, sicurezza...

Fondi dalla Regione per strade regionali e FiPiLi: garantire maggiore sicurezza e percorribilità

In arrivo dalla Regione Toscana 5,5 milioni di euro per la manutenzione delle strade: 3 milioni per le strade regionali e 2,5 per interventi...

Scritte anarchiche sui muri di Pisa: Meloni e politici nel mirino

Slogan anarchici nel centro città contro Giorgia Meloni e altri politici italiani: imbrattati anche palazzi di pregio, lo sfogo dell’assessore Bedini. PISA – Scritte contro...

Il Covid frena in provincia di Pisa – i numeri comune per comune

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla provincia di Pisa. I nuovi casi positivi sono 524 su...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Lupo avvistato in paese, si aggira fra le case

Negli ultimi tempi sono state molte le segnalazioni di lupi sul territorio dei Monti Pisani: l'ultima a San Giovanni alla Vena sulla Vicarese. Non lontano...

Toscana, 1.200 nuovi positivi al Covid e 11 decessi (+2 a Pisa), +34 ricoverati e +8 in TI

CORONAVIRUS. 1.200 nuovi positivi, età media 45 anni. 11 decessi. I ricoverati sono 685 (34 in più rispetto a ieri), di cui 29 in terapia...

Incendio nella notte in un’azienda, in fiamme automezzi e tettoia

In fiamme alcuni automezzi dell'azienda Slesa di Ponsacco. L'intervento dei Vigili del fuoco nella notte in viale Europa . PONSACCO. Un incendio è divampato nell'azienda...

Nasce a Bientina la Pro Loco e rilancia il paese

"L'obiettivo? Valorizzare Bientina e il suo territorio, la sua storia, la sua cultura, le sue tradizioni e tutte le sue tipicità".  Ieri sera 26 settembre, presso la...

Elezioni 2022: i risultati in Valdera comune per comune

Gli elettori hanno scelto: in Valdera netta vittoria del Centrodestra e in particolar modo di Fratelli d'Italia. I risultati comune per comune. SENATO. • Bientina. Cdx:...

Pontedera, ubriaco tenta di prendere a botte i collaboratori scolastici

Aggredisce due collaboratori scolastici: arrestato dai Carabinieri. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontedera (PI) hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 23enne, accusandolo di resistenza,...