24.2 C
Pisa
sabato 19 Giugno 2021

Pontedera, addio al Gens: non riaprirà più

PONTEDERA. A dare la notizia è il gestore della discoteca. La Valdera perde un’icona nel mondo del divertimento.

La pista da ballo resterà vuota. In un commovente video pubblicato sui social Paolo Bova annuncia la chiusura definitiva del locale: “Il Gens non riaprirà più”. Era notizia di pochi giorni fa che il Gens avrebbe saltato l’estate 2021, dopo gli sforzi fatti lo scorso anno per restare aperti fino alla chiusura scattata dopo Ferragosto, ma nessuno si aspettava la chiusura definitiva della discoteca di Gello. “La società Gens – spiega Bova nel video – ha terminato il rapporto con la location che l’ha ospitata (La Tenuta Isabella ndr). Anche se non condividiamo le scelte fatte, le rispettiamo. I motivi non devono essere collegati alla pandemia, a motivi personali o economici, ma se siamo arrivati a questo annuncio vuol dire che era arrivato il momento per separarci.”

IL GENS NON MUORE. “Questa chiusura – dice il gestore Paolo Bova – non significa che Area Gens scompare. Ci saranno altri luoghi e occasioni dove il Gens porterà divertimento e spensieratezza”. Bova parla di filosofia: “In questi anni il Gens è diventato molto più che una discoteca, è una filosofia con il divertimento al centro.”

“Mi manca già”, “Una cicatrice che rimarrà segnata sul nostro corpo”, “Chi non ha mai vissuto il Gens non riuscirà mai a capire quanto abbia segnato ognuno di noi”. Sono innumerevoli i messaggi di affetto che hanno inondato i profili social dell’Area Gens. Per 16 anni il Gens è stato uno dei principali luoghi di incontro e ritrovo dei giovani di tutta la Valdera che ogni estate hanno atteso con trepidazione l’apertura della discoteca. Per capire cosa il Gens ha rappresentato per i giovani lo abbiamo chiesto direttamente ad Alberto Rodella (Dj Edor), che ha fatto i suoi primissimi esordi proprio nei locali della Tenuta Isabella: “Il Gens per me era come una seconda casa, tutte le volte che ho suonato mi sono sentito in famiglia. Allo staff, ai gestori e a tutti coloro che sono venuti al Gens devo dire grazie perché sono stati ingredienti fondamentali per trasformare le notti in magia. Con la chiusura del Gens i giovani della Valdera perdono un punto di riferimento del divertimento notturno, ma la voglia di passare ore di musica in spensieratezza non passerà e sono sicuro che presto ne troveranno uno nuovo”.
S.L.

Ultime Notizie

”Sono un Under 18, cosa devo fare per ottenere il vaccino?”

L’Azienda USL Toscana nord ovest chiarisce quali sono le modalità per la vaccinazione degli “under 18”. Dopo aver scelto data e luogo di vaccinazione, i...

Anticipazioni Covid: in Toscana 62 nuovi casi, cala ancora il tasso di positività

COVID-19.I nuovi casi registrati in Toscana sono 62 su 18.955 test di cui 6.758 tamponi molecolari e 12.197 test rapidi. Il tasso dei nuovi...

Tutti a bordo! A Bientina l’iniziativa che insegna a guidare bene e in sicurezza

BIENTINA. Come si controlla un veicolo? In che modo si riesce ad anticipare un pericolo? E come si viaggia in sicurezza? Queste sono alcune...

Tanti ospiti e personaggi dello spettacolo attesi venerdì al Bagno Vittoria di Tirrenia

TIRRENIA. Un grande evento benefico attende il litorale pisano venerdì 25 giugno alle ore 18 a Tirrenia con il "Calendario della Rinascita da crisalide...

Ennesimo incidente in FiPiLi, un tamponamento paralizza il traffico

Non si placano gli incidenti sulla Fi-Pi-Li. La grande arteria stradale, ormai martoriata dai lavori e dall'intenso traffico che si registra ogni giorno, è...

Caso Scieri, tre imputati chiedono il processo abbreviato

Tre dei cinque imputati nel processo per la morte di Emanuele Scieri, il parà di 26 anni morto nella caserma Gamerra di Pisa il 13...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...