17 C
Pisa
sabato 15 Maggio 2021

Peccioli in partenza.. direzione Biennale di Venezia

Il viaggio di Peccioli verso Venezia, approdo finale in laguna l’appuntamento internazionale con La Biennale di architettura 2021, è iniziato.

Il 3 maggio l’amministrazione comunale organizzerà, a partire dalle 18 nelle sale dell’Incubatore per imprese in via Boccioni ma con collegamenti live anche dagli Stati Uniti, un’assemblea pubblica nella quale racconterà ai cittadini, insieme al Touring Club Italiano, perché questa possa essere un’occasione unica per il borgo di raccontare il “Sistema Peccioli” e trasformare la vetrina veneziana in un’opportunità di marketing turistico senza precedenti. In particolare perché la Biennale costituisce, e a sottolinearlo è stato anche il ministro Dario Franceschini, il primo e più importante appuntamento culturale internazionale in Italia dopo mesi di difficile convivenza con l’emergenza coronavirus.

L’assemblea pubblica presenterà in ogni suo dettaglio il Padiglione Italia, il cui cuore sarà, grazie anche al sostegno di Belvedere Spa e Fondazione Peccioliper, il “Laboratorio Peccioli”. Uno spazio nel quale si terranno performance artistiche e incontri legati ai temi ambientali e con il borgo dell’Alta Valdera come esempio di comunità resiliente.

Con il Touring Club Italiano, partner con il quale Peccioli collabora attivamente fin dall’assegnazione della Bandiera Arancione, verrà illustrata anche la nuova segnaletica identitaria finalizzata a valorizzare il Comune. Un lavoro che cambierà il volto delle vie di accesso al borgo, grazie ad archigrafie e segnaletica paesaggistica e culturale. È come se Peccioli si rifacesse il look lungo la Fila. Il progetto di comunicazione d’ambiente, invece, prevede tra centro storico e frazioni, il posizionamento di 41 installazioni legate a luoghi significativi di arte contemporanea, 22 connessi con storia e cultura, 11 per servizi e spazi collettivi e 3 legati a paesaggi e natura.

Durante l’assemblea, poi, sarà illustrato il progetto Peccioli Academy. Un percorso formativo che punta alla costruzione di una rete degli operatori attraverso l’elaborazione di una visione di “sistema”, l’utilizzo della sperimentazione di strumenti di co-progettazione per ripensare il turismo durante e dopo la Biennale di Venezia.

L’introduzione all’assemblea spetterà al sindaco Renzo Macelloni. Interverranno, poi, per il Touring Club Italiano Arianna Fabri, Laura Agretti e Maria Chiara Minciaroni. Illustreranno il Padiglione Italia, invece, Alessandro Melis, architetto di Studio Heliopolis 21 e curatore del padiglione, e Nico Panizzi, anch’esso dello Studio Heliopolis 21 e coordinatore della sezione “Laboratorio Peccioli”. Da New York, poi, sarà collegata Maria Rita Perbellini, rettore della School of Architecture and Design del New York Institute of Technology, università che ha sede a New York e ha un migliaio di studenti divisi in due campus a Manhattan e a Long Island.

L’incontro si terrà nel rispetto delle regole e del distanziamento previsto dalle normative anti- Covid.

Ultime Notizie

Pontedera, “Cimiteri in balia del degrado e dell’incuria”

PONTEDERA. Fratelli d'Italia torna a sottolineare le problematiche dei cimiteri comunali.Per il consigliere comunale Matteo Bagnoli e gli esponenti di FdI, Matteo Arcenni, Giuseppe...

Voleva entrare nella casa dell’ex, arriva la Polizia e scatta l’inseguimento

Erano le 6,50 di questa mattina, quando una volante si è precipitata ad Oratoio dove 'l'ex segnalava' la presenza dell'uomo indesiderato alla porta di...

Covid-19: il bollettino sanitario di oggi, venerdì 15 maggio

Coronavirus Toscana, 491 nuovi positivi, età media 37 anni; 19 i decessi. E' la sintesi del nuovo  bollettino sanitario reso pubblico da regione Toscana...

Vicopisano, territorio comunale sempre più cardioprotetto

VICOPISANO. 19° DAE-defibrillatore semiautomatico esterno installato dall'Amministrazione Comunale in località Guerrazzi. "Il DAE , spiega l'Assessora alle Politiche Sociali, Valentina Bertini, è già stato...

Luci “green” per il centro di Cascina

CASCINA. È in calendario prima del 15 settembre la partenza dell’intervento di riqualificazione energetica, con adeguamento normativo, per gli impianti di illuminazione pubblica del...

Chiuso il triplice intervento sull’acquedotto di Peccioli

PECCIOLI. Prosegue l’impegno di Acque SpA per migliorare il servizio per qualità e continuità. Completamente risanati 550 metri di tubazioni, per un investimento da...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...