7.3 C
Pisa
domenica 23 Gennaio 2022

L’Assessore risponde alle critiche: ”Precedente amministrazione è rimasta inerte”

CASCINA. L’Assessore al bilancio Cipolli risponde alle polemiche sulla Tari.

Anche Confcommercio, come vi abbiamo anticipato in questo articolo, ha criticato l’amministrazione di Cascina. Di seguito la risposta dell’Assessore al bilancio e aziende partecipate Paolo Cipolli.

Ecco le sue parole:”Un conto sono i fatti, un altro la narrazione che se ne può fare, talvolta con scopi diversi dall’interesse generale se non con l’obiettivo di gettare discredito, intorbidendo le acque con la confusione dei temi e delle responsabilità fra chi ha lasciato e chi è subentrato nell’amministrazione di Cascina.

Nell’ultimo Consiglio – continua Cipolli – sono andati in votazione diversi provvedimenti. Una delibera, su cui si concentrata molto l’attenzione, riguardava l’approvazione del Piano Economico e Finanziario 2020, secondo le nuove disposizioni di legge di ARERA (Autorità di Regolazione di Reti Energia e Ambiente) che introducono novità sostanziali per il calcolo della tariffa TARI, intesa come gettito complessivo, secondo il principio che il costo del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti deve trovare intera copertura con la tariffazione agli utenti. I nuovi metodi di calcolo, che valgono a livello nazionale, erano disponibili sin da marzo 2020. E va sottolineato che ci si riferisce al contratto di servizio per il periodo gennaio-dicembre 2020. Gli amministratori in carica fino a ottobre, oggi critici verso sindaco e giunta, sono rimasti inerti, hanno rinunciato ad affrontare il tema e hanno fatto in modo di rimandarlo al consiglio del 30 dicembre.

Gli amministratori – prosegue – avrebbero potuto provvedere nel corso dell’anno alla nuova determinazione del costo del servizio per inserirlo sulla bollettazione 2020. Una mancanza grave dato che ci sarebbe stata la straordinaria possibilità di sgravi concessa dai Dpcm per la crisi Covid-19. Invece la scelta di rimandare tutto somiglia a uno scaricabarile. Il maggior costo del servizio dei rifiuti per il 2020 andrà quindi spalmato sul prossimo triennio. Ecco il motivo che porta a variare la tariffa, un adeguamento per legge a cui l’amministrazione leghista poteva aver già provveduto, avendo ampi margini di manovra nel corso del 2020. L’attuale amministrazione dimostra ancora una volta responsabilità ed è al lavoro per migliorare il servizio.”

 

Ultime Notizie

Covid Toscana, 10.904 nuovi casi: giù ricoveri, 26 decessi (+7 a Pisa)

CORONAVIRUS. 10.904 nuovi casi, età media 36 anni. Ci sono 26 decessi. I ricoverati sono 1.454 (21 in meno rispetto a ieri), di cui...

Notte di fuoco a Pisa: volano multe e una patente ritirata

Notte movimentata a Pisa: avanti con i controlli per assicurare il rispetto delle disposizioni anti-Covid e contrastare tutte le condotte deteriori connesse alla movida. Nella serata...

1.227 nuovi casi Covid in provincia di Pisa, di cui 400 in Valdera

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla Valdera. I nuovi casi registrati in Toscana sono 10.904 su...

Minacce e rapina alla fermata del bus, guai per minori

PISA. Un minorenne è stato rapinato da due coetanei mentre stava aspettando l'autobus alla fermata. Intorno alle 14 di ieri, una pattuglia della Squadra...

‘Esche-killer’ al Parco dei Salici, l’allarme corre sui social

La segnalazione arriva dal gruppo Facebook 'sei di Pontedera se'. Sono state trovate delle polpette avvelenate in zona Parco dei Salici a Pontedera, pericolose sia per...

Ponsacco ‘super veloce’: via al potenziamento della fibra

PONSACCO. Iniziano i lavori per la banda ultra larga, lo fa sapere la sindaca Francesca Brogi. A partire dalla prossima settimana, Fibercop (società partecipata...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore improvvisamente bidello dell’Itis di Pontedera

Lutto nel mondo della scuola: muore collaboratore molto conosciuto dell'Itis Marconi di Pontedera. PONTEDERA. Si è spento improvvisamente nelle scorse ore Stefano Grazzini, 56 anni,...

Uccisa da un malore improvviso in casa

Il dramma a Pisa, danna stroncata da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo. La vittima è Lucia Franchini, 68 anni, volto noto...

Branco di ragazzi trasformano Pontedera in un ring

PONTEDERA. Rissa in via Rossini: sono volati calci e pugni tra una ventina di ragazzi, anche minorenni. Sono stati postati in rete dei video...

Con l’auto contro il muro, muore a 22 anni: lo strazio della comunità

Le parole del sindaco di Lajatico Alessio Barbafieri: "In questo difficile e triste momento, giungano alla famiglia le mie condoglianze personali e quelle del...

Perde la vita un giovane di 21 anni dopo un fuoristrada

Il primo incidente  stradale si è verificato in tarda mattinata dove purtroppo si è registrato un decesso, nell'altro avvenuto a Navacchio  sono rimasti feriti...

Atti sessuali con 13enne: istruttore della Valdera arrestato

Pesante accusa nei confronti dell'uomo, un istruttore di 70 anni di un centro ippico della Valdera, che adesso si trova in carcere. Da settembre scorso...