34.8 C
Pisa
venerdì 27 Maggio 2022

Ipotesi fusione Peccioli e Lajatico, “Perché fondere due dei comuni più ricchi d’Italia?”

Riportiamo in maniera integrale il comunicato stampa diffuso da Ivo Parodi, commisario della Lega Capannoli- Alta Valdera, sull’ipotesi della fusione tra i comuni di Peccioli e Lajatico.

“Perché fondere due dei comuni più ricchi d’Italia senza nessun problema di bilancio? È la domanda che pone Ivo Parodi, Commissario Lega Capannoli – Alta Valdera, dopo l’annuncio pubblico dell’intesa tra Peccioli e Lajatico sulla creazione di una nuova collaborazione amministrativa per la gestione dei servizi in forma associata, in prospettiva di una fusione tra i due comuni nei prossimi anni”.

“È ormai noto a tutti -sostiene Parodi- come su queste tematiche di fusione, l’attivismo del sindaco di Peccioli sia sempre stato incessante: basti pensare alla mancata fusione con Capannoli e Palaia nel lontano 2013 o al ‘Parco Alta Valdera’ separatosi dall’allora Unione Valdera ed esauritosi circa due anni fa”.

“Ciò che invece colpisce di più Ivo Parodi, e con lui la Lega, è l’adesione convinta ed entusiasta del primo cittadino di Lajatico a questa operazione, prospettandola come sola ed unica salvezza per i piccoli comuni.”

“Quanto dichiarato a mezzo stampa dal sindaco Barbafieri – continua il Commissario della Lega Capannoli- Altavaldera – sono considerazioni esclusivamente di natura amministrativa e finanziaria, per quanto confutabili nella realtà, visto che si parla di uno dei comuni con il più alto reddito procapite d’Italia, ma al tempo stesso non si tiene conto di altri aspetti, per nulla secondari, che però vanno salvaguardati perchè fanno di Lajatico un piccolo ma famoso comune conosciuto in tutto il Mondo”.

“Da qui il no di Ivo Parodi e della Lega alla fusione tra Peccioli e Lajatico“. “La Lega è convinta che il paese di Andrea Bocelli, il paese dove ha sede una conosciutissima banca, il comune con la sua bellezza incontaminata, dal borgo al Teatro del Silenzio, con i suoi abitanti fieri della loro storia e delle loro tradizioni – afferma con convinzione Ivo Parodi- debbano continuare a rappresentare ‘loro stessi’ e non confluire nel solito contenitore politicizzato, senza alcuna visione strategica. Si badi bene, la democrazia non è sempre così scontata -conclude il commissario della Lega Capannoli-Altavaldera- i piccoli comuni vanno fatti vivere e non rischiare di essere assorbiti dai più grandi e dal volere dei loro ‘comandanti’.”

Fonte:  Comunicato stampa di Ivo Parodi – Commissario Sezione Lega Capannoli-Altavaldera

Ultime Notizie

Le rubano l’auto di mattina, la polizia gliela restituisce di sera

Nella serata di ieri il rinvenimento di un'auto rubata. PISA. Alle ore 22.55 di ieri in via di Nudo una pattuglia della Squadra volante ha...

Furiosa lite tra due fidanzati, lei chiama la polizia

Il fidanzato si era già allontanato prima dell'arrivo della polizia. PISA. Alle ore 01.30 la polizia è intervenuta per una lite tra una coppia di...

Litiga con la moglie e finisce al pronto soccorso

L'uomo è stato trasportato al pronto soccorso di Cisanello. Alle ore 17.50 di ieri i poliziotti hanno effettuato un intervento a San Giuliano Terme per...

EcoZoomer, uno zoom sull’impianto Ecofor Service con gli occhi della generazione Z!

Tre anni di attività con le scuole del territorio per parlare di depurazione acque, smaltimento rifiuti, economia circolare e del lavoro dell'azienda. PONTEDERA. L’obiettivo è...

Toscana Pride, c’è il patrocinio della Regione

Toscana Pride, c'è il patrocinio della Regione. Nardini: “Siamo terra di diritti”. La Regione Toscana ha dato il proprio patrocinio al Toscana Pride 2022 e...

2 milioni e mezzo di contributi per le imprese pisane

2 milioni e mezzo di contributi per le imprese pisane da parte della Camera di Commercio di Pisa nel 2022. PISA. La Camera di Commercio...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore noto medico di famiglia

In Alta Valdera sono in molti a piangere la scomparsa del dottor Mireno Guerrieri. TERRICCIOLA. Si è spento all’età di 72 anni Mireno Guerrieri, per...

Pontedera, precipita dal terzo piano: codice rosso

L'uomo è volato giù dal balcone ed è atterrato sopra un'auto in sosta riportando numerosi traumi. Un uomo di origine straniera, 33 anni, è volato...

Auto sbanda e si ribalta in via Volterrana

Capannoli. L'incidente stradale è avvenuto questa mattina. Da alcune indicazioni ricevute, all'incrocio della farmacia in via Volterrana a Capannoli, a seguito di un urto tra due...

Cade dalla bici e sbatte la testa, trasportato al pronto soccorso

PECCIOLI. Un ciclista ha riportato un trauma cranico non commotivo. Caduta rovinosa di un ciclista nella tarda mattinata nel comune di Peccioli Il ciclista ha riportato...

Incidente in FiPiLi poco fa, traffico in tilt

L'incidente stradale è avvenuto intorno alle 9 di stamattina. Si tratta di un tamponamento. Tre feriti, soccorritori sul posto. Muoversi in Toscana ha segnalato un...

Morto guidando contromano in FiPiLi, polizia non trova il cellulare di Jacopo

Incidente mortale in FiPiLi, resta il giallo dell’ingresso contromano di Varriale. L’analisi del cellulare potrebbe fornire informazioni su quanto accaduto nella notte di sabato...