12.1 C
Pisa
giovedì 13 Maggio 2021

Innovazione digitale di Istituto Modartech: lezioni e laboratori online

PONTEDERA. La Scuola di Alta formazione di Pontedera lancia un programma di 30 titoli di corsi brevi anche per aziende e professionisti in chiave long life learning, con didattica a distanza a partire dal periodo estivo. 

Preparazione professionale e competenze digitali: è questo oggi il mix richiesto dal mercato del lavoro nell’universo moda e comunicazione. E da questo assunto parte l’innovazione digitale di Istituto Modartech, Scuola di Alta formazione con base a Pontedera: i corsi del futuro integreranno l’approccio laboratoriale all’e-learning. 

Ecco dunque che verranno lanciati i primi 12 dei 30 titoli con didattica a distanza, pensati per avvicinare gli studenti ai percorsi formativi più complessi e dedicati anche a chi si vuole aggiornare o vuole aprire nuove prospettive di carriera.

Dalla sostenibilità nella moda al textile design, passando per il video editing e arrivando all’illustrazione digitale: corsi brevi (da 8 a 20 ore) pensati per acquisire competenze introduttive propedeutiche o per perfezionare la propria formazione.

 

Il programma di didattica digitale si rivolge a studenti ed ex studenti, ma anche a imprese e professionisti. Prevista inoltre la possibilità di personalizzare il percorso in base a specifiche esigenze aziendali. “Una proposta complessa e articolata – dichiara Alessandro Bertini, Direttore di Istituto Modartech – pensata per offrire nuove opportunità anche a studenti stranieri. L’emergenza sanitaria ha accelerato un processo già in corso, spingendo l’Istituto ad adottare soluzioni di e-learning tra le più avanzate per dare continuità alla didattica. Ai corsi online si affiancherà per tutta la stagione estiva un ciclo di webinar gratuiti per conoscere gli aspetti più innovativi delle professioni creative Aspiranti creativi, studenti, ex studenti e professionisti del settore potranno collegarsi gratuitamente sulla piattaforma online dedicata per seguire le live session e interagire con i docenti della scuola. ll calendario digitale ha preso il via in questi giorni con un incontro dedicato alla moda sostenibile, mentre domani, venerdì 26 giugno, è in programma il secondo appuntamento, incentrato su come nasce un brand. Gli incontri proseguiranno con nuovi webinar dedicati ad approfondire le professioni del Fashion Illustrator e del Technical Designer. Sulla stessa linea sono stati organizzati Virtual Open Day e il primo Career Day completamente digitale, una giornata di colloqui individuali tra gli studenti Modartech e gli head hunters di alcuni importanti brand come Scervino, Twinset, Jil Sander, Gruppo Alberta Ferretti e Class Editori.”

La formazione da remoto non sostituisce i corsi in presenza, ma si integra all’attuale offerta e può rappresentare un primo approccio di orientamento, dando modo ai giovani di accedere alle discipline creative, per proseguire in una formazione completa, attraverso percorsi più strutturati come il corso in Fashion Design di Istituto Modartech, che prevedere il rilascio del Diploma Accademico di I livello, equiparato dal MIUR alla laurea breve.

“Questa accelerazione verso la tecnologia – aggiunge Bertini – sta spingendo sempre più verso figure professionali in grado di integrare la capacità artigianale del saper fare, che contraddistingue il bello e ben fatto del Made in Tuscany, con l’innovazione tecnologica. Una caratterizzazione che ha da sempre contraddistinto l’Istituto, sin dalla sua fondazione e che possiamo ritrovare nel nome stesso Modartech (moda, artigianalità, tecnologia)”. E che ha portato nel corso degli anni ad ampliare una rete di connessioni con i distretti produttivi del territorio: oggi sono circa 600 le aziende con cui Istituto Modartech sviluppa progetti, stage formativi, collaborazioni che fruttano spesso contratti di lavoro per gli studenti, al termine del percorso di studi. 

Info e iscrizioni: https://www.modartech.com/

Ultime Notizie

Figliuolo: da lunedì 17 prenotazioni anche per i 40enni, anche in Toscana?

Francesco Figliuolo, Commissario per l'Emergenza, ha inviato alle Regioni una lettera per dare il via libera alle prenotazioni dal prossimo 17 maggio anche per...

Pontedera unisce Italia e Giappone, punto d’incontro sulle due ruote

Presentata questa mattina nella sede di Mitsuba Italia a Pontedera (Pisa) la nuova Ducati Multistrada V4, risultato della sinergia tra lo storico brand emiliano...

Nuovi intervalli tra prima e seconda dose di Pfizer e Moderna per chi prenota dal 13 maggio

Le persone che prenoteranno la prima dose di Pfizer o Moderna da domani (dalle ore 00:01) giovedì 13 maggio avranno la seconda dose al...

Ricercato, individuato e arrestato nella notte alla stazione di Pisa

Ricercato arrestato nella notte a Pisa dalla Polizia di Stato. Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Pisa, intorno alla mezzanotte, hanno arrestato un cittadino somalo...

Sportello psicologico gratuito per cittadini e cittadine del Comune di Bientina

Il Comune di Bientina, in collaborazione con la cooperativa Arnera, organizza uno sportello d’ascolto psicologico gratuito rivolto ai cittadini e alle cittadine. Gli incontri si svolgeranno presso...

Per una Pisa più sicura, al via la gestione automatizzata dei sottopassi

Una Pisa più sicura e sotto controllo anche in caso di nubifragi e forti precipitazioni. Pisamo, azienda partecipata del Comune di Pisa, ha infatti operato...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...