33.8 C
Pisa
venerdì 27 Maggio 2022

I 100 anni di vita delle ostetriche

Pisa, Pontedera e Volterra: “100 years in progress… Le ostetriche insieme come un’unità globale”.

Molte le iniziative organizzate nell’ambito territoriale di Pisa per la giornata internazionale dell’ostetrica, all’insegna dello slogan “100 years in progress… Le ostetriche insieme come una unità globale”. Questi i principali eventi partendo proprio dalla città di Pisa.

Nella giornata internazionale dell’ostetrica, al consultorio principale di Pisa, in Via Torino, si sono ritrovate le ostetriche territoriali che attualmente lavorano nella zona Pisana, con le colleghe storiche che per anni hanno prestato la loro attività lavorativa nella stessa area: Francesca Fontana, Corinna Nencioli, Leila Bancalà.

E’ stata una preziosa occasione che ha permesso di ricordare e rivivere i 100 anni di vita delle ostetriche, dalla nascita dei consultori fino a oggi. Ciò è stato possibile grazie all’allestimento di una mostra fotografica organizzata dall’ostetrica Cinzia Cerasa, attraverso un’attenta ricerca di immagini che ha permesso di raccontare l’attività dell’ostetrica dal 1920  fino ai nostri giorni. Una delle figure storiche dell’ambito pisano, tra l’altro, ha arricchito l’esposizione mostrando la sua borsa ostetrica e spiegando alle colleghe presenti tutti gli strumenti che venivano utilizzati per l’assistenza domiciliare.

Tutte le partecipanti hanno ascoltato con grande interesse i racconti, le sensazioni e le emozioni delle professioniste in pensione: la vita in convitto, il lavoro all’interno della clinica e sul territorio, l’assistenza domiciliare e la libera professione. Altre ostetriche storiche del territorio, che purtroppo non sono potute essere presenti, hanno inviato racconti e testimonianze scritte che sono stati condivisi con entusiasmo.

Tra le presenti all’evento anche la dirigente ostetrica Cinzia Luzi,  il direttore unità funzionale consultoriale Giuseppina Trimarchi, la neo coordinatrice ostetrica Elena Boccanera e alcune psicologhe.

A Pontedera il 5 maggio) è stata una giornata piovosa ma di grande festa per tutte le ostetriche, le antiche “levatrici”, una figura antichissima già presente in civiltà storiche,  nata per accompagnare e aiutare le donne al momento del parto. Questa professione si è evoluta nel tempo e oggi l’ostetrica è la figura di riferimento per le donne dall’adolescenza alla menopausa. Da competenze basate su criteri prevalentemente empirici a una formazione fatta di percorsi universitari e aggiornamenti sempre al passo con i tempi, le ostetriche della Valdera hanno voluto ricostruire e ricordare l’evoluzione della loro professione con il libro di una scrittrice ponsacchina che ha raccontato  la storia di una ragazza sordomuta, la quale nonostante tutte le difficoltà del tempo e della sua condizione riuscì a diventare levatrice. Viste le condizioni meteorologiche sfavorevoli, le ostetriche non hanno potuto proseguire i festeggiamenti all’aperto, come inizialmente  programmato, ma aspettano tutte le neomamme e le future mamme mercoledì 11 maggio 2022 alle ore 16 al Parco dei Salici di Pontedera per un pomeriggio di yoga tutte insieme.

In occasione della giornata internazionale dell’ostetrica, nella sede di Volterra, le ostetriche hanno incontrato le mamme per condividere le esperienze della nascita. E’ stato possibile ascoltare le loro testimonianze ma anche le inevitabili difficoltà che hanno incontrato nel loro percorso.

Era presente anche una delle ostetriche storiche e di riferimento della zona, Mara Mancini, che ha condiviso aneddoti ed emozioni della sua lunga vita professionale.

Sono state inoltre  esposte foto del “vecchio vissuto” tra cui un’ immagine raffigurante il mezzo di trasporto usato dalle ostetriche del passato per spostarsi e offrire assistenza domiciliare: una bicicletta attrezzata con la borsa ostetrica.

Tra le partecipanti all’evento anche la responsabile delle ostetriche Barbara Desanti, il direttore di Ostetricia e Ginecologia di Pontedera Martina Liut,  la responsabile dei Consultori per l’Alta Val di Cecina Elisa Faldini e la neo coordinatrice ostetrica Elena Boccanera.

Fonte: Azienda Usl Toscana nord ovest

Ultime Notizie

Furiosa lite tra due fidanzati, lei chiama la polizia

Il fidanzato si era già allontanato prima dell'arrivo della polizia. PISA. Alle ore 01.30 la polizia è intervenuta per una lite tra una coppia di...

Litiga con la moglie e finisce al pronto soccorso

L'uomo è stato trasportato al pronto soccorso di Cisanello. Alle ore 17.50 di ieri i poliziotti hanno effettuato un intervento a San Giuliano Terme per...

EcoZoomer, uno zoom sull’impianto Ecofor Service con gli occhi della generazione Z!

Tre anni di attività con le scuole del territorio per parlare di depurazione acque, smaltimento rifiuti, economia circolare e del lavoro dell'azienda. PONTEDERA. L’obiettivo è...

Toscana Pride, c’è il patrocinio della Regione

Toscana Pride, c'è il patrocinio della Regione. Nardini: “Siamo terra di diritti”. La Regione Toscana ha dato il proprio patrocinio al Toscana Pride 2022 e...

2 milioni e mezzo di contributi per le imprese pisane

2 milioni e mezzo di contributi per le imprese pisane da parte della Camera di Commercio di Pisa nel 2022. PISA. La Camera di Commercio...

Festa dei parchi 2022: l’importanza della biodiversità e la necessità della sua tutela

L'evento si svolgerà domenica 29 maggio presso la Riserva Naturale dello Stato di Montefalcone. L'iniziativa è organizzata dal Comune di Bientina e dal Reparto...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore noto medico di famiglia

In Alta Valdera sono in molti a piangere la scomparsa del dottor Mireno Guerrieri. TERRICCIOLA. Si è spento all’età di 72 anni Mireno Guerrieri, per...

Pontedera, precipita dal terzo piano: codice rosso

L'uomo è volato giù dal balcone ed è atterrato sopra un'auto in sosta riportando numerosi traumi. Un uomo di origine straniera, 33 anni, è volato...

Auto sbanda e si ribalta in via Volterrana

Capannoli. L'incidente stradale è avvenuto questa mattina. Da alcune indicazioni ricevute, all'incrocio della farmacia in via Volterrana a Capannoli, a seguito di un urto tra due...

Cade dalla bici e sbatte la testa, trasportato al pronto soccorso

PECCIOLI. Un ciclista ha riportato un trauma cranico non commotivo. Caduta rovinosa di un ciclista nella tarda mattinata nel comune di Peccioli Il ciclista ha riportato...

Incidente in FiPiLi poco fa, traffico in tilt

L'incidente stradale è avvenuto intorno alle 9 di stamattina. Si tratta di un tamponamento. Tre feriti, soccorritori sul posto. Muoversi in Toscana ha segnalato un...

Morto guidando contromano in FiPiLi, polizia non trova il cellulare di Jacopo

Incidente mortale in FiPiLi, resta il giallo dell’ingresso contromano di Varriale. L’analisi del cellulare potrebbe fornire informazioni su quanto accaduto nella notte di sabato...