22.6 C
Pisa
martedì 15 Giugno 2021

Covid-19, bando emergenza infermieri: quasi mille candidature

TOSCANA. Il primo bando per il reclutamento rapido di infermieri, scaduto alle 12 di oggi, ha registrato ben 946 domande.

Il bando, cui ne potranno seguire altri come indicato nell’ordinanza 108 a firma del presidente Eugenio Giani, è stato pubblicato sul sito di Estar nei giorni scorsi per fronteggiare l’emergenza sanitaria in atto, con una procedura semplificata, che si tradurrà in una graduatoria di infermieri disponibili a entrare in servizio, entro sette giorni dalla loro selezione, nelle Aziende sanitarie delle tre Aree vaste (Centro, Nord Ovest, Sud Est).

“E’ una prima importante, significativa, risposta al nostro attuale fabbisogno – commenta il presidente Giani -. Dobbiamo agire in fretta e farlo bene, se vogliamo contrastare la diffusione del virus e i suoi effetti insidiosi sullo stato di salute dei nostri cittadini. Non escludo altri bandi, se necessari. Il nostro obiettivo è rispondere in tempi brevi alle esigenze urgenti delle nostre Aziende sanitarie, impegnate in prima linea nella battaglia contro il Covid. Siamo facendo uno sforzo enorme, tutti quanti insieme. Sappiamo che non possiamo lasciare nulla di intentato. E’ una nostra responsabilità agire al meglio, con ogni strumento possibile, per tutelare la salute, il bene più prezioso che abbiamo”.

 

“Il reclutamento di operatori sanitari è al centro della nostra attenzione – dichiara l’assessore alla sanità, Simone Bezzini -. Stiamo cercando di rispondere al fabbisogno di risorse mediche, infermieristiche e di personale di supporto, per continuare a garantire adeguati e appropriati livelli di cura e di assistenza nelle diverse aree cliniche, soprattutto in questo particolare momento, in cui tutti i nostri professionisti stanno dando il massimo”.

Soddisfazione anche da parte di Monica Piovi, direttore generale di Estar, Ente per il supporto tecnico amministrativo regionale, fortemente impegnato dall’inizio dell’epidemia anche sul fronte delle procedure da espletare per il reclutamento di personale da impiegare in sanità. E’ la stessa Piovi a richiamare l’attenzione sulla recente approvazione (avvenuta il 17 novembre) di una graduatoria di 405 tecnici di laboratorio per l’assunzione a tempo determinato, in attesa del completamento del concorso previsto per fine mese, e di 21 medici igienisti, 8 specializzati e 13 specializzandi, per l’assunzione a tempo indeterminato. Inoltre, “la graduatoria del concorso Estar, approvata lo scorso marzo, ha consentito di reclutare oltre 2.800 infermieri in otto mesi – ricorda Piovi – di questi solo 160 sono ancora contattabili”.

Ultime Notizie

Paura a Tirrenia: 26enne colto da arresto cardiaco in spiaggia

Arresto Cardiaco in spiaggia a Tirrenia per un bagnante, salvato dalla catena dei soccorsi.Oggi pomeriggio un'ambulanza della Pubblica Assistenza Litorale Pisano è intervenuta su...

Leggenda o realta? I Super Eroi si materializzano al Lotti di Pontedera

PONTEDERA. Nella giornata mondiale del donatore, arrivano i super eroi al Lotti.  E’ il giorno da ricordare, quella della Vita, dove la donazione del sangue...

Ubriaco alla guida di un furgone rubato cerca di aggredire i poliziotti: fermato due volte e rilasciato

Nella mattinata di ieri, domenica 13 giugno, è stato segnalato un furgone Fiat Scudo procedere in modo pericoloso al Cep, direzione dell'Aurelia.PISA. Sul posto...

“Arpa d’Estate – Ricordando Franco Mosca”: una grande serata di raccolta fondi con arte e musica

Una serata di gala al Giardino Scotto con il patrocinio del Comune di Pisa per raccogliere fondi dedicati a sostenere i progetti della Fondazione...

Ufficiale, nuovo difensore per i granata

PONTEDERA. Nuovo difensore per i granata: si tratta di Aboubacar Bakayoko, classe '92. Firmato contratto biennale.L’U.S Città di Pontedera comunica ufficialmente di aver acquisito...

Fi-Pi-Li, lavori: code e rallentamenti tra Pontedera e Ponsacco

Ancora disagi per gli automobilisti che stanno percorrendo la superstrada, questa volta in direzione Firenze.Il portale Muoversi in Toscana segnala un chilometro di coda,...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...