18.4 C
Pisa
mercoledì 29 Settembre 2021

APIT scende in piazza a Pisa: faremo sentire la nostra voce

PISA. APIT, Partite Iva Pisa Valdera nella persona del coordinatore Saviano Raffaele, fa sapere che lunedì 25 maggio alle ore 16:00, si terrà a Pisa un flashmob.

APIT dichiara “Faremo sentire la voce di chi difende il posto di lavoro e di chi rischia di chiudere la propria azienda. Faremo sentire la voce delle Partite Iva e dei loro dipendenti. Il nostro obiettivo è di portare in piazza moltissime attività per rivendicare i diritti di una categoria che ha sviluppato l’economia di questo paese. Apit, insieme al Gruppo Horeca Pisa, Opi , Ristoratori Toscani ha organizzato questa iniziativa che si terrà Lunedi 25 Maggio ore 16 in Piazza dei Cavalieri a Pisa. Il Covid 19 ha ulteriormente messo in evidenza la poca attenzione e superficialità che il governo rivolge al settore dell’impresa privata. Tante le mancanze: protocolli guida arrivati il giorno prima delle aperture, riaperture delle attività con un futuro incerto, aiuti economici sotto forma di indebitamento da parte delle aziende, aiuti a pagare gli affitti commerciali con credito d’imposta da scalare su future imposte, tantissime limitazioni per gli aiuti a fondo perduto. Le Partite Iva sono contrarie a queste soluzioni inefficaci, proposte da persone che non sanno cosa vuol dire alzare una saracinesca con tutte le problematiche che ne conseguono. Tante attività, nonostante il via libera restano tutt’ora chiuse. Perchè? Apriranno? Quando? Come? L’incognita regna sovrana”.
 
L’Associazione Partite Iva conclude: “L’invito a partecipare è rivolto a tutti coloro che hanno un’attività e ai loro dipendenti, perchè senza un’impresa non esiste dipendente, e senza dipendente non esiste impresa. Uniti si può e solo uniti si possono ottenere risultati”.

Ultime Notizie

Coronavirus, sono 11 le classi in quarantena

Covid, sono 11 le classi finite in quarantena in Valdera e Alta Val di Cecina I dati sono riportati nel consueto bollettino riepilogativo del martedì...

Covid-19, in Valdera e nella zona pisana nessun decesso nell’ultima settimana

Riportiamo l’aggiornamento settimanale dell’Azienda Usl Toscana nord ovest.I nuovi casi positivi, da martedì 21 a lunedì 27 settembre, sono stati 433 con 52...

Anche a Pisa, dal 4 ottobre, mammografie su mezzo mobile

PISA. Mammografia di screening alle donne che a causa della pandemia Covid-19 sono state impossibilitate a sottoporsi all'esame strumentale. A Pisa al poliambulatorio di via...

Le imbarcazioni di Palio e Regata “trovano casa” nella Darsena Pisana

PISA. Sarà un capannone nella Darsena Pisana, gestito dalla Navicelli Srl, il nuovo deposito per le imbarcazioni utilizzate per il Palio di San Ranieri...

Al via i lavori al terminal bus di Pontedera

PONTEDERA. Corsia A del terminal bus di Pontedera chiusa da domani fino a fine dei lavori. Da Mercoledì 29 Settembre e fino al termine dei...

Turista 25 enne francese centra con il drone la Torre di Pisa

PISA. Denunciato un giovane turista francese, reo di aver centrato la Torre di Pisa con il suo drone. E' successo ieri, quando gli agenti della...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Uomo trovato morto in casa

Un uomo di 54 anni è stato trovato morto in casa nella giornata di ieri.Se ne è andato così, in solitudine, Michele Paoli, 54...

Ucciso da un malore improvviso noto professore

Stroncato da un malore storico professore dell'ateneo pisano.Università in lutto per la scomparsa di Mauro Aglietto, 84 anni, storico professore di chimica dell’ateneo pisano....

Dalla Butese alla serie A, l’esordio contro il Cagliari

A 19 anni esordire in serie A, non è così consueto che ciò accada per un ragazzo della sua età, i primi calci al...

Grave l’uomo rimasto ustionato sul lavoro

Terricciola sotto choc dopo l’incendio che è divampato nella mattinata di ieri e in cui è rimasto ferito gravemente il titolare della tappezzeria Doveri.Non...

Covid, scuola: in Valdera 8 classi in quarantena

A poco più di una settimana dal suono della prima campanella, in Valdera le classi in quarantena sono otto.Il numero maggiore di classi a casa...

Ucciso dalla malattia storico commerciante della Valdera

Un grave lutto ha colpito il mondo del commercio della cittadina del mobile.È morto nella giornata di ieri Giovanni Bini, 54 anni, titolare della...