13 C
Pisa
mercoledì 21 Aprile 2021

Sport e Covid, la mozione di Pieroni

TOSCANA. Il consigliere regionale Andrea Pieroni ha presentato in Consiglio una mozione sulla crisi del settore sportivo, facendo proprie le richieste e chiedendo interventi concreti in aiuto.

“L’offerta sportiva in Toscana conta 6mila impianti funzionanti – spiega il consigliere Pd –, 10.700 spazi attrezzati dove si svolgono oltre 15mila attività sportive. Una pluralità di soggetti, Coni, Cip, Federazioni, Enti di promozione, Enti locali e Università garantiscono il funzionamento delle attività con 110mila volontari che “reggono” l’intero sistema. Nella nostra Regione 1,3 milioni
di persone praticano sport o attività fisica e ci sono 4.250 società sportive accreditate, molte delle quali in provincia di Pisache permettono ad una larga fetta della popolazione di fruire di aggregazione, socializzazione e formazione, nonché svolgere un ruolo educativo per giovani e giovanissimi”.

Nella mozione si chiede di incrementare le risorse in bilancio a sostegno e destinare alle società che gestiscono impianti, come primissimo intervento da integrare con ulteriori risorse, i 780mila euro che non potranno andare alle manifestazioni sportive. “Sui 1,280 milioni già destinati alle Amministrazioni comunali si concentri l’attenzione ai piccoli Comuni, gli enti più in difficoltà a mantenere gli impianti”, precisa Pieroni.

Si fa propria la richiesta di Coni e associazionismo sportivo, d’intesa con Anci Toscana, per cancellare i canoni di concessione degli impianti ed estendere le visite mediche gratuite per il 2020 anche alle fasce al momento non incluse nelle esenzioni. Altro importante passaggio: sospendere le rate dei mutui delle società sportive (attivati con Credito sportivo o altri soggetti bancari) e mettere a disposizione liquidità con condizioni favorevoli.

“Introdurre poi voucher per le famiglie in difficoltà ad iscrivere i figli a corsi e attività sportive nel 2020, per favorire la più ampia partecipazione alla ripresa delle attività, non appena consentito dalla normativa nazionale. Sulle bollette energetiche rivisitare le tariffe a beneficio delle società e associazioni sportive con il rimborso delle spese sostenute, debitamente certificate, tra i mesi di marzo e giugno 2020”, conclude Pieroni.

Ultime Notizie

Aeroporto Pisa: Ryanair annuncia 3 nuove rotte e 191 voli settimanali

PISA. Ryanair ha annunciato oggi, 21 aprile, l’operativo per l’estate 2021 su Pisa con 191 voli settimanali verso 46 rotte. Di queste le 3 nuove rotte...

La lunga passerella di Fornacette è pronta all’inaugurazione

FORNACETTE. Pronta all'inaugurazione il nuovo percorso pedonale per il pedibus. Domani, Giovedì 22 Aprile, alle ore 13.00 il Comune di Calcinaia taglierà il nastro del...

Anche le ASL locali di La Rosa, Pontedera e Bientina chiamano all’appello

TERRICCIOLA. La Misericordia di Terricciola offre assistenza per la prenotazione dei vaccini Covid-19. Il servizio prenderà il via a partire da domani, giovedì 22 aprile, ed...

Truffatore ricercato da un mese arrestato dalla Polizia

PROVINCIA. Arrestato dalla Polizia di Stato un truffatore ricercato. A Pisa gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno arrestato un cittadino italiano di 58 anni. L'uomo...

Fornacette: Piazza della Resistenza vuota per il 25 aprile, il concertone sarà in streaming

FORNACETTE. L'ormai conosciuto concertone del 25 Aprile in occasione della Festa della Liberazione si svolgerà anche quest'anno online. Nessuno stop. Ad assicurarlo è l’associazione Arci...

Dà in escandescenza e prende a calci la porta del vicino, sedato dal 118

PROVINCIA. Perde la testa di notte e costringe all'intervento le forze dell'ordine. Il personale dell'ambulanza ha dovuto sedare l'uomo. Una volante è intervenuta stanotte alle...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...

Vaccino Moderna, agende aperte dalle ore 19 di oggi 23 marzo

TOSCANA. Le persone con elevata fragilità (estremamente vulnerabili e/o con disabilità gravi), che abbiano già effettuato la registrazione, potranno prenotare il vaccino a partire...