23 C
Pisa
domenica 29 Maggio 2022

“Si celebrano gli infermieri, ma c’è poco da festeggiare”

Il 12 maggio ricorre la Giornata internazionale dell’infermiere. Le parole di NurSind.

Ieri, 12 maggio, si festeggiava la Giornata Internazionale dell’Infermiere. Di seguito le dichiarazioni di NurSind, Sindacato delle Professioni Infermieristiche.

“Si celebrano gli infermieri, ma noi abbiamo davvero poco da festeggiare. Dopo due anni di pandemia siamo ancora in attesa persino dell’indennità di specificità. Seppure i fondi siano stati stanziati due leggi di bilancio fa, infatti, se tutto va bene vedremo questo riconoscimento in busta paga forse solo a fine anno”, comincia così il comunicato stampa di NurSind.

“Per la categoria – prosegue – è una ricorrenza sotto tono proprio perché il rinnovo del contratto è ancora lontano, al di là delle rassicurazioni sui tempi brevi dispensate dal ministro per la Pa Renato Brunetta l’anno scorso. E’ una magra consolazione, quindi, adesso puntare l’indice e dire che noi l’avevamo detto. Il risultato infatti non cambia”.

Come non cambiano le richieste che arrivano dal mondo degli infermieri: “Non ci possiamo accontentare di un maquillage, serve un autentico riconoscimento della professione, sul piano economico e degli avanzamenti di carriera. Così come non è più rinviabile un corposo investimento per nuove assunzioni. Tra turni estenuanti e ferie mancate, facciamo i salti mortali per sopperire a questa cronica carenza. Ma noi non siamo tappabuchi, siamo professionisti che vorrebbero essere messi nelle condizioni di garantire assistenza e cure ai cittadini”.

Fonte: NurSind Pisa

Ultime Notizie

Scivola nel dirupo e finisce nel torrente: soccorso dai vigili del fuoco

Scivola nel dirupo e finisce in acqua: immobilizzato per le ferite, poi trasportato all'ospedale grazie all'intervento dei vigili del fuoco. CALCI - incidente in località...

Torna la Fiera di Cascina e gli ambulanti invitano alla partecipazione

Dopo lo stop causa pandemia, torna la tradizionale Fiera di Cascina: appuntamento a martedì 31 maggio. Auspicata la massima partecipazione all’insegna della serenità, del...

Trevisan continua la marcia al Roland Garros: domani gli ottavi di finale

Martina Trevisan continua lo spettacolo al Roland Garros: battute Dart, Linette e Seville, domani agli ottavi contro la bielorussa Sasnovič. La tennista ventottenne di Firenze...

Capannoli, riapre l’area sosta camper dopo la riqualificazione

Capannoli riaprirà l’area sosta camper dopo la fine dei lavori di riqualificazione: dopo un periodo di non utilizzo torna ad essere un “punto di...

‘Donare di gusto’: un weekend a Pontedera con il Banco Alimentare

A Pontedera due giorni con il Banco Alimentare: oggi e domani l’occasione per “donare di gusto”. PONTEDERA- Donare di gusto: oggi e domani (28-29 maggio)...

Lutto per Andrea Bocelli: scomparsa la madre Edi

Si è spenta all'età di 84 anni la signora Edi Aringhieri, madre di Andrea Bocelli. Domani i funerali. LAJATICO – Il lutto colpisce la famiglia...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore noto medico di famiglia

In Alta Valdera sono in molti a piangere la scomparsa del dottor Mireno Guerrieri. TERRICCIOLA. Si è spento all’età di 72 anni Mireno Guerrieri, per...

Pontedera, precipita dal terzo piano: codice rosso

L'uomo è volato giù dal balcone ed è atterrato sopra un'auto in sosta riportando numerosi traumi. Un uomo di origine straniera, 33 anni, è volato...

Auto sbanda e si ribalta in via Volterrana

Capannoli. L'incidente stradale è avvenuto questa mattina. Da alcune indicazioni ricevute, all'incrocio della farmacia in via Volterrana a Capannoli, a seguito di un urto tra due...

Incidente in FiPiLi poco fa, traffico in tilt

L'incidente stradale è avvenuto intorno alle 9 di stamattina. Si tratta di un tamponamento. Tre feriti, soccorritori sul posto. Muoversi in Toscana ha segnalato un...

Morto guidando contromano in FiPiLi, polizia non trova il cellulare di Jacopo

Incidente mortale in FiPiLi, resta il giallo dell’ingresso contromano di Varriale. L’analisi del cellulare potrebbe fornire informazioni su quanto accaduto nella notte di sabato...

Auto contromano in FiPiLi, un’altra segnalazione nella notte

È successo di nuovo, prima dell'alba la segnalazione di un’auto che avrebbe percorso la strada di grande comunicazione in senso opposto di marcia. Come già...