17.6 C
Pisa
venerdì 14 Maggio 2021

Serata dedicata alle giovani eccellenze pisane al Giardino Scotto

PISA. Sarà una giornata tutta dedicata alle giovani eccellenze pisane quella prevista per sabato 12 settembre al Giardino Scotto, all’interno del cartellone del “Fuori Teatro”, eventi culturali estivi voluti dal Comune di Pisa e organizzati dal Teatro Verdi.

 La giornata, organizzata congiuntamente dall’assessorato alle Politiche Scolastiche e dall’assessorato alla Cultura partirà alle ore 18,30. Sarà l’assessore Sandra Munno a consegnare un attestato di merito e un buono per acquistare libri a tutti i ragazzi che hanno conseguito la votazione di 100 e lode negli ultimi esami di maturità. Un riconoscimento i per giovani pisani che anche in un anno difficile e complicato, a causa delle restrizioni dovute all’emergenza coronavirus, hanno saputo ottenere il massimo dei voti nelle rispettive scuole superiori.

Alle 21 spazio ai “Ragazzi magici di Pisa: giovani talenti pisani si raccontano”, eccellenze artistiche delle scuole pisane. Ospiti della serata intervistati dall’assessore alle Politiche Scolastiche e dall’assessore alla Cultura Pierpaolo Magnani, numerose giovani promesse della città. Ci sarà infatti la 18enne scrittrice Benedetta Cerù, che di recente si è messa in mostra per aver vinto la quinta edizione del premio talent letterario per aspiranti scrittori “Incipit Offresi” del Pisa Book Festival. Sul palco del Giardino Scotto anche Gabriele Cimini, il giovane campione di scherma che parteciperà ai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo dopo aver conquistato un secondo posto alla coppa del mondo di spada a Buenos Aires nel 2019.

A raccontarsi ci sarà anche un’altra giovanissima star, Serena Rigacci. Già protagonista in tv a soli 8 anni su Rai 1 con “Ti lascio una canzone”, Serena nel 2014 ha partecipato sulla tv di stato rumena al programma “Next star” e nel 2017 è arrivata seconda a X-Factor in Ungheria. Negli ultimi due anni ha fatto concerti ed eventi anche in Italia, ed è stata la protagonista insieme alla cantante Fiordaliso nel Musical “La Sirenetta” interpretando Ariel nei più bei teatri d’Italia. Sul palco ci saranno anche due giovanissimi musicisti (19 e 20 anni) che si sono già contraddistinti per le loro capacità all’interno dell’Accademia Musicale Stefano Strata, la scuola di musica nata a Pisa nel 2002 per mantenere viva la memoria del ragazzo prematuramente scomparso. Sul palco del Giardino Scotto quindi anche i musicisti Lucilla Mariotti e Edoardo Mancini. Non mancherà neanche uno spaccato sul teatro: tra gli ospiti infatti è attesa anche Alice Bianchi, promettente attrice e regista che al suo attivo vanta già diverse interpretazioni e numerose collaborazioni col Teatro Verdi di Pisa, in particolare all’interno del Laboratorio di recitazione teatrale “Fare Teatro”.

A raccontare la sua storia anche Greta Bardelli, ballerina di danza classica, moderna, contemporanea ed hip hop che, dopo aver studiato con insegnanti come Alen Bottaini, Michele Politi, Lavinia Scott, Pina Testa e Alessandro Minghi, frequenta la scuola di danza Bodylab grazie alla quale ha conseguito e superato l’audizione per accedere alle Residenze Artistiche del PREMIO MAB.

Ultime Notizie

A Fornacette una piazza sempre più verde e decorosa

FORNACETTE. In fase di ultimazione il lavoro che ha visto dare nuovo colore, rigorosamente verde, alla riqualificata Piazza Timisoara (Piazza del Mercato) a Fornacette. Entro...

Tassa sui rifiuti: ”Inaccettabile un altro rinvio!”, le Partite Iva insorgono

PISA. Il Comune di Pisa ha rinviato la rata della tassa sui rifiuti. Intanto monta la protesta delle partite Iva.“Un altro inutile rinvio che...

Signora dà in escandescenze e prende a calci il portone del Patronato

PISA. Momenti di tensione nella tarda mattinata di ieri, 13 maggio, in via Catalani dove una dipendente del Patronato Enac ha segnalato alla Sala...

Santa Croce e Cascina: suolo pubblico gratuito, accolte le richieste di Confcommercio

“La situazione per le imprese della provincia resta drammatica, e in particolare per i pubblici esercizi l'unica opportunità di lavoro è data dalla possibilità...

Anita spegne 100 candeline e si regala il vaccino anti-Covid

PONTEDERA. A riportare la notizia il sindaco di Pontedera, Matteo Franconi."Con grande piacere ho voluto personalmente fare gli auguri alla signora Anita Borchi per...

Golena al via dall’11 giugno: ”Pronti a stupirvi con nuove cose ed effetti speciali”

PONTEDERA. È ufficiale, dall'11 giugno riparte la Golena d'Era, un luogo per incontri, convegni e attività sportive e ricreative durante la mattina e il...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...