15 C
Pisa
sabato 15 Maggio 2021

Rientro in classe: a Pisa orari sfalsati e 32 bus aggiuntivi

PISA. Durante una riunione di coordinamento, la Prefettura di Pisa ha predisposto un piano per la ripartenza in sicurezza della didattica in presenza per il 50% degli studenti delle scuole superiori pisane, che proprio questa mattina torneranno sui banchi.

“La ripresa in presenza delle lezioni nelle scuole secondarie di secondo grado – evidenzia il Prefetto di Pisa, Giuseppe Castaldo – ha comportato una grande sinergia tra tutti gli attori istituzionali e i soggetti interessati, che ringrazio per i contributi e l’impegnativo lavoro svolto. Si è così giunti alla definizione di misure per garantire l’adeguato potenziamento del trasporto locale; il raccordo con gli orari di inizio e termine delle attività didattiche, opportunamente sfalsati; il presidio delle fermate per evitare assembramenti in fase di accesso o discesa dai mezzi”.

Al tavolo di coordinamento presenti anche l’assessore regionale ai trasporti Stefano Baccelli, il presidente della Provincia Massimiliano Angori, i dirigenti dell’Ufficio Scolastico provinciale Fabio Pagliazzi e della Motorizzazione civile Lorenzo Loreto, i sindaci dei comuni sedi di istituti, assieme al rappresentate della Ctt Nord. Il tema è stato anche oggetto del Comitato provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica, con successivi tavoli tecnici tenuti dal Questore di Pisa, Gaetano Bonaccorso, per definire le modalità di cooperazione tra le Forze di Polizia, le Polizie locali e gli altri soggetti in campo. Il Piano ha coinvolto 19 istituti superiori, tra statali e parificati, e una platea di 17mila studenti tra Pisa, Pontedera, Volterra, Cascina e San Miniato.

Si prevedere di utilizzare 32 mezzi aggiuntivi, con corse supplementari, coerentemente con lo scaglionamento degli orari di ingresso e uscita delle classi, operato dai dirigenti scolastici. È stato così elaborato un progetto denominato “Ti accompagno” (di cui vi abbiamo parlato QUI), che ha permesso di mappare le fermate più frequentate così da prevenire gli assembramenti. Su 20 siti opereranno così circa 40 volontari con funzioni di tutor, accanto ad unità di personale provinciale e della azienda di trasporto, anche esse in veste di facilitatori. Le Forze dell’Ordine vigileranno lungo tutte le direttrici di spostamento e gli snodi del trasporto.

 

Ultime Notizie

Grave incidente, 13enne in bicicletta travolto da uno scooter

CASCINA. Un 13enne che si trovava in sella alla sua bici è stato investito da uno scooter.L'incidente è avvenuto intorno alle ore 14:30 a...

A Calcinaia il Covid non ferma il “Pellegrinaggio della Memoria”

CALCINAIA. Era molto tempo che non accadeva. La pandemia aveva fatto in modo che le porte della Sala Don Angelo Orsini, la sala dove...

Pisa ospiterà la 21esima edizione del Raduno Nazionale dei Marinai d’Italia

Pisa è stata scelta per ospitare, nel maggio del 2023, il XXI Raduno Nazionale dei Marinai d’Italia, una manifestazione che richiamerà in città oltre...

Il Covid fa un’altra vittima a Casciana Terme Lari

CASCIANA TERME LARI. Il sindaco Mirko Terreni torna ad aggiornare i cittadini sull'andamento del contagio e comuica un decesso legato al Covid."La situazione epidemiologica...

Valdera e Pisa, i nuovi contagi per comune

COVID-19. Nell’Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 15 maggio, sono 123.In Valdera si registrano 9 casi, così suddivisi: Capannoli 1,...

Una galleria virtuale per un gemellaggio reale

CALCINAIA. L’Europa non è un concetto astratto, ma una straordinaria opportunità per mettere in contatto culture diverse, per confrontare differenti tradizioni, per scoprire nuovi...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...