21.4 C
Pisa
martedì 4 Ottobre 2022

Polo Carlesi apre le porte agli studenti, la nuova scuola vista da dentro

Stamattina la prima campanella al polo Carlesi. A dicembre si concluderanno anche i lavori dell’ala sinistra dell’edificio che avrà la palestra, la mensa e la scuola dell’infanzia. Ecco il video dall’interno della nuova scuola:

PONTEDERA. Alla vigilia del primo giorno di scuola si è tenuta l’inaugurazione del nuovo polo scolastico Dino Carlesi situato in zona cimiteri tra viale Europa e viale Africa. Finalmente i bambini che erano stati sfrattati per inagibilità dalla scuola in piazza Garibaldi e successivamente trasferiti in parte a palazzo blu e in parte a Madonna dei Braccini (La Borra) avranno una nuova scuola.

La rinascita in tempi record. Gli operai della Cemes, ditta di Matteo Madonna, hanno lavorato a ritmi serrati negli ultimi mesi e sono riusciti a trasformare il famoso ecomostro, che per 10 anni si era fatto conoscere per il suo stato di degrado e di abbandono, in un polo scolastico che sarà in grado di accogliere oltre 600 studenti.

“Dopo 14 mesi – ha detto il sindaco Matteo Franconi – siamo qui oggi a consegnare alla scuola una “casa” tutta nuova, grande, sicura. Una struttura non ancora completata per intero e con diversi dettagli ancora da limare. Ma un molo certo in cui approdare. Qualcuno – prosegue il primo cittadino – l’ha definito un miracolo; io non sono d’accordo: i miracoli avvengono per un intervento soprannaturale. Questo invece è il risultato, eccezionale senz’altro, di 14 mesi di fatica e determinazione, di un sogno aggrappato alla realtà con un lavoro matto e disperato”.

Soldi. Il recupero dell’ecomostro e la realizzazione del nuovo polo è costato all’amministrazione comunale 16 milioni di euro, di cui 3 milioni messi dalla Regione Toscana. Per il primo lotto il Comune ha chiesto un prestito di 10 milioni a Cassa Depositi e Prestiti e per il secondo lotto un altro prestito di 3 milioni.

Il secondo lotto. L’ala sinistra dell’edificio, che comprende la mensa, le aule dell’infanzia e la palestra (intitolata a Fabrizio Nassi e ai “Giapponesi di Pontedera”) verranno completate entro il nuovo anno. Questo è l’obiettivo fissato dal Comune e dalla Cemes.

Il progetto. A pian terreno ci sono le 8 classi della primaria Saffi, al primo e secondo piano le 15 classi della scuola media Curtatone, oltre ai locali della direzione e della segreteria della scuola.

All’interno. Un ingresso ampio con un soffitto affrescato, lunghe vetrate e scale che portano al primo piano. Ma come ha spiegato lo stesso architetto Alberto Bartalini ci sono dettagli decorativi che devono essere ancora svolti. Sarà un esplosione di colori: il bianco dei corridoi verrà sostituito da colori accesi e la facciata verrà riempita di lettere e numeri.

Presenti alla cerimonia anche i familiari di Dino Carlesi, don Piero Dini, l’ex sindaco Giacomo Maccheroni, il presidente della Provincia Massimiliano Angori, il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo, l’assessore all’istruzione Alessandra Nardini e il consigliere regionale Andrea Pieroni.

S.L.

Ultime Notizie

Trasporti per studenti a Pontedera, Baccelli: “Necessità oggettive”

Le esigenze di mobilità della popolazione studentesca residente è effettiva e consolidata. Per questo motivo la Regione Toscana ha ritenuto importante rinnovare l’impegno a...

Lutto nel mondo del ciclismo, si è spento Renzo Maltinti

Una vita spesa e vissuta a fianco del ciclismo, lo sport che ha amato fino all'ultimo. E' venuto a mancare ieri Renzo Maltinti, non ce...

Calci, chiusa la campagna antincendio 2022: il bilancio

Chiusa la campagna antincendio 2022: il bilancio dell’amministrazione comunale. Chiusa la campagna Antincendi boschivi 2022, nei primi nove mesi dell’anno in Toscana sono stati contati 591 incendi...

Elezioni Rsu alberghiero Matteotti, Uil: “Non parteciperemo al voto”

Di seguito il comunicato stampa della segreteria provinciale UIL scuola in merito alle procedure di elezione e individuazione delle RSU per l’istituto alberghiero Giacomo Matteotti di...

Rissa in campo (e fuori) tra baby-calciatori: “Sassate, calci e pugni”

Di seguito il comunicato stampa dell'associazione sportiva dilettantistica San Frediano Calcio 1922. Una rissa è scoppiata sabato pomeriggio durante la partita tra gli allievi di Romito e...

Malore in mare, uomo muore annegato

Secondo una prima ipotesi, il turista potrebbe essere annegato per un malore in acqua. Un turista tedesco di circa 70 anni è morto poco dopo le...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana, 1.200 nuovi positivi al Covid e 11 decessi (+2 a Pisa), +34 ricoverati e +8 in TI

CORONAVIRUS. 1.200 nuovi positivi, età media 45 anni. 11 decessi. I ricoverati sono 685 (34 in più rispetto a ieri), di cui 29 in terapia...

Incendio nella notte in un’azienda, in fiamme automezzi e tettoia

In fiamme alcuni automezzi dell'azienda Slesa di Ponsacco. L'intervento dei Vigili del fuoco nella notte in viale Europa . PONSACCO. Un incendio è divampato nell'azienda...

Automobilista sventa la truffa dello specchietto

Massima attenzione alle truffe dello specchietto in provincia di Pisa. Due giovani, stando a quanto riportato dalla segnalazione di una donna sul gruppo social della...

11enni schiaffeggiati e minacciati con una spranga di ferro a Ponsacco: individuati gli autori

Grave episodio di bullismo, i carabinieri di Ponsacco individuano gli autori: sono due ragazzini di dieci anni PONSACCO. Il 19 Settembre i carabinieri di Ponsacco...

Muore noto professore di storia e lettere

Addio allo stimato docente Mario Lido Romboli. Lutto per la scomparsa del professore Mario Lido Romboli, ex insegnante di storia e lettere all'Istituto Pesenti di Cascina...

Piazzavano ingenti quantità di droga in Valdera, misure cautelari per quattro giovani

Misure cautelari per quattro giovani: ingenti quantità di eroina, marijuana, hashish smistati in Valdera e grandi somme di denaro sequestrate dai Carabinieri. PONTEDERA - I...