24 C
Pisa
lunedì 21 Giugno 2021

Musica, cultura, scienza, “si accende la luce”! Villa Crastan presenta il cartellone estivo

PONTEDERA. Lucciole e Lanterne. Si chiama così la nuova stagione estiva di Villa Crastan.

Una luce che sa di casa e di speranza dopo le tante difficoltà degli scorsi mesi. Il giardino della ex biblioteca di Pontedera è pronto a ospitare presentazioni di libri, eventi culturali e appuntamenti di musica, teatro e di scienza.

”Siamo felici di poter presentare questo nuovo cartellone di eventi estivi – ha detto la presidente dell’associazione Villa Crastan Casa della Città, Malayka Picchi – dopo il buon successo dello scorso anno, il giardino è di nuovo pronto ad accogliere in sicurezza chi vorrà vivere le serate estive in nostra compagnia. Un calendario che vede la collaborazione di molte realtà locali, nello spirito che da sempre contraddistingue la nostra associazione. Il titolo è evocativo della speranza che vogliamo trasmettere, le luci sanno di rinascita e di vita.”

Un augurio per la sempre maggiore apertura della Villa e per un lento ritorno alla normalità». L’obiettivo dell’associazione è di tornare a far splendere Villa Crastan, un luogo del cuore per moltissimi pontederesi. «Uno degli aspetti sul quale stiamo lavorando – continua la presidente – è quello dell’accessibilità, per questo insieme alla sezione soci Coop di Pontedera stiamo procedendo a una raccolta fondi per finanziare l’abbattimento delle barriere architettoniche per il giardino e il piano terra dell’edificio. Ci saranno degli eventi dedicati al raggiungimento di questo obiettivo, per cui il calendario che presentiamo oggi potrebbe subire ancora qualche piccola modifica». Il crowdfunding partirà a breve e sarà anticipato dalla spiegazione dei progetti in cantiere.

“È un piacere essere qui – ha commentato l’assessore Mattia Belli che ha seguito fin dalla nascita il progetto dell’associazione – come amministrazione comunale abbiamo voluto fortemente restituire alla città gli spazi della Villa, rimasti vuoti dopo lo spostamento della biblioteca. Abbiamo sostenuto il processo partecipativo che ha visto la nascita dell’associazione e continuiamo a supportare tutte le iniziative che vanno in questa direzione. L’augurio anche in questo caso è che la Villa torni a essere la Casa della città, il punto di riferimento culturale e sociale che è sempre stato”.

Gli eventi cominciano con la presentazione del libro di Marco Ligabue il 4 giugno alle 18 «Salutami tuo fratello» in collaborazione con la consociazione nazionale Fratres donatori di sangue all’interno del progetto le Note del dono e la libreria Carrara. Il giorno successivo sarà la volta di un evento scientifico dedicato alla lotta al cambiamento climatico. Una giornata di discussione sui temi dei rifiuti, del cibo e della mobilità organizzata da Semi di Scienza e che vedrà la presenza anche dell’assessore regionale all’ambiente Monia Monni. Evento che avrà una seconda puntata a settembre con il coinvolgimento delle scuole del territorio.

L’11 giugno si ascolterà il cosmo grazie all’associazione Astrofili Cascinesi. Il 12 sarà presentato il libro di Nicola Pera La Fortezza, mentre il giorno successivo ci sarà il saggio di canto lirico e interpretazione di testi della compagnia L’Anello che porterà in scena uno spettacolo ispirato a Le Nozze di Figaro. Il 19 giugno si celebrano i diritti insieme all’Arciragazzi.

L’associazione Non più sola presenterà in Villa il libro Tre pisane in trincea (il 25 giugno). Il mese di giugno si chiude con il saggio di canto della scuola Proscaenium (26 giugno) e l’appuntamento con l’Utopia del Buongusto di Guascone Teatro. Luglio comincia con undici giorni di musica e teatro a cura dell’associazione Liberlabor, Teatro dell’Assedio e Circoribolle (1-11 luglio) per poi proseguire con il concerto dell’Accademia Musicale Pontedera (12 luglio) e la presentazione del libro Pisa è Tuttomondo (29 luglio).

Gli appuntamenti riprenderanno poi a settembre con lo spettacolo teatrale Venere in pelliccia della Joes company (11 settembre) e il 12 settembre con lo spettacolo La ragazza dello swing di Hystrio Teatro del gruppo Intesa. Per ogni evento sarà necessario la prenotazione.

Ultime Notizie

Rientro anticipato dal mare, gioca l’Italia: c’è chi chiede il maxi schermo a Ginestra

Il richiamo della Nazionale di Calcio italiana è più forte dell'ultimo scampolo di mare, tanto che si stanno già registrando incolonnamenti.In questi minuti si...

Covid a Pisa, Volterra e Valdera: domenica 26 giugno solo 6 casi

Le anticipazioni parziali sono giunte questa mattina grazie al presidente della Regione Toscana, di seguito riportiamo il dettaglio di quanto emerso nelle ultime 24...

Covid-19 in Toscana: il bollettino di oggi, domenica 20 giugno

COVID.19. 55 nuovi casi, età media 37 anni. I decessi sono 5. Questa l'estrema sintesi del bollettino sanitario diramato oggi, domenica 20 giugno, da...

Mezzi pubblici, capienza fino all’80 per cento. Al via lunedì

L'assessore ai trasporti Stefano Baccelli aggiorna sulla questione trasporti pubblici e annuncia:Da lunedì, con l’entrata della Toscana in zona bianca la capienza massima sui...

Addio al cavaliere Arzilli, storico ristoratore e ambasciatore del tartufo nel mondo

La città della Rocca piange la scomparsa di Dino Arzilli, patron e chef del ristorante Genovini.Se ne va l’uomo che ha portato i sapori...

In arrivo 15 attraversamenti pedonali luminosi

CASCINA. Fase conclusiva per altri quindici attraversamenti pedonali luminosi in varie frazioni del Comune. Uno strumento per far crescere la sicurezza stradale, in particolare...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...