17.5 C
Pisa
venerdì 14 Maggio 2021

Granata salvi e (probabilmente) niente B

PONTEDERA. I granata sono salvi. In realtà non è che la squadra di mister Maraia fosse in zona retrocessione, anzi quest’anno ha sorpreso tutti conquistato grandi vittorie e raggiungendo la cifra di 42 punti in 27 partite, piazzandosi al quarto posto.

Tuttavia ieri sera ne abbiamo avuto una prima conferma da parte della Lega Pro che ha deciso, per questa stagione, il blocco delle retrocessioni.

I club di Lega Pro, nel tardo pomeriggio di ieri, hanno raggiunto l’accordo per concludere in anticipo il campionato dei tre gironi di Serie C. Alla base di questa decisione da parte dei club c’è soprattutto la mancanza di fondi necessari per adeguarsi al protocollo sanitario istituito dalla Commissione medico-scientifica. Inoltre insieme alla decisione di interromprere il campionato sono state votate a maggioranza altre tre proposte:

– Blocco delle retrocessioni in Serie D

Promozione in Serie B delle prime classificate nei gironi: Monza, Vicenza e Reggina

– Blocco dei ripescaggi

Le proposte saranno ora avanzate al Consiglio della Figc (a oggi non sappiamo quando) che dovrà decidere se ratificarle o meno. 

Ancora incerta è la quarta squadra da promuovere in Serie B, per la quale non è stata trovata una maggioranza favorevole. In campo ci sono due proposte: la prima vede il Carpi promosso nella serie maggiore per meriti sportivi, la seconda proposta sono i playoff.

Giocheremo i playoff? E quando? A porte chiuse? Tutte domande alle quali dovrà essere trovata risposta dal consiglio federale, intanto il sogno granata chiamato “B” continua.

Ultime Notizie

Covid, Valdera e Pisa: il numero dei nuovi contagi per comune

COVID-19. Riportiamo i dati dei nuovi positivi dei vari comuni della Provincia di Pisa e della Valdera forniti dall’Asl Toscana Nord Ovest.In Valdera si...

Anticipazioni Covid: 529 nuovi casi nelle ultime 24 ore in Toscana

I nuovi casi registrati in Toscana sono 529 su 23.293 test di cui 11.444 tamponi molecolari e 11.849 test rapidi. Il tasso dei nuovi...

Vicopisano, “Castello in Fiore” edizione social

VICOPISANO. Dopo l'annullamento molto sofferto dell'edizione di "Vicopisano Castello in fiore", prevista per il 16 e per il 17 maggio, il Comune propone un'edizione...

Calcinaia, contagi ancora in calo ma si registra un decesso

CALCINAIA. Il Comune torna ad aggiornare i cittadini sull'andamento dell'epidemia sul territorio comunale."Il totale delle persone attualmente positive al Covid-19 nel Comune di Calcinaia...

Cimitero comunale, “serve urgentemente un ascensore”

CAPANNOLI. La Lega segnala le problematiche presenti nel cimitero monumentale e chiede l'installazione di un ascensore.A parlare è la Lega Capannoli: "Abbiamo più volte...

Servizio civile, due posti alla Misericordia di Saline

La Regione Toscana ha emanato il bando giovani per lo svolgimento del servizio civile regionale che avrà durata di 12 mesi.I giovani possono presentare...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...