20.9 C
Pisa
martedì 28 Giugno 2022

FdI, 10 regole a sostegno dei lavoratori, mozione in arrivo

PONTEDERA. A proposito del 1° Maggio, interviene il gruppo politico di Fratelli d’Italia di Pontedera, mettendo al accentro della ricorrenza, i lavoratori:
“Mai come oggi, – si scrive nel documento di FdI” – in occasione della giornata della Festa dei Lavoratori, è necessario dare voce a tutti quei lavoratori in difficoltà. Ricordiamoci dei commercianti, degli artigiani, dei professionisti, degli imprenditori e delle partite iva che a causa della pandemia hanno subito e stanno subendo un grande danno e non sanno come e quando potranno ripartire. Pensiamo al mondo della cultura e dello spettacolo, dello sport, del turismo, tutti messi in ginocchio da questo terribile virus e dalle scelte non calibrate del Governo”.

“In questa giornata – scrive Fratelli d’Italia – rilanciamo le nostre 10 proposte per difendere la produzione e il lavoro:

1- Riavviare l’economia: chi è in grado di rispettare i protocolli di sicurezza stabiliti dal Governo deve poter riaprire, a prescindere dal settore. Sanificazione giornaliera dei luoghi di lavoro a carico dello Stato.
2- Mantenimento della Cassa integrazione per tutta la durata dell’emergenza, per dare maggiori certezze ad imprese e lavoratori
3- Sostegno alle imprese che resistono: chi non ricorrere alla CIG pur avendone diritto, deve ottenere un contributo pubblico pari all’80% dell’importo di CIG risparmiato dalla Stato.
4- Libertà d’impresa: basta burocrazia e oppressione fiscale. No a scontrino elettronico, ISA, tetto al contante. Unificazione degli anni fiscali 2019 e 2020, posticipando tutti i pagamenti a dicembre 2021 e compensando utili e perdite del biennio.
5- Sostegno ai lavoratori autonomi colpiti dall’emergenza, garantendo loro un bonus mensile dignitoso calcolato con le stesse regole della CIG. Abolizione dei minimi contributivi previdenziali
6 -Sostegno al mondo produttivo: reale e immediata liquidità a tutte le imprese e contributi a fondo perduto per le PMI. Sostegno diretto ai settori più colpiti, a partire da turismo, somministrazione, cultura.
7 -Libertà di assumere. Senza dover sottostare ai rigidi vincoli introdotti di recente. Libero utilizzo dei voucher lavoro in tutti i settori e in particolare in agricoltura.
8- No alla regolarizzazione dei clandestini con la scusa della mancanza di manodopera.
9- Sostegno del Made in Italy: tutela del prodotto italiano e delle aziende strategiche”.

10-Rilancio degli investimenti pubblici: fondo per la ripresa, semplificazione delle procedure, sblocco dei cantieri.

Per questo – si riporta nel documento – oggi presenterò una mozione per la sospensione della Tari e 6 proposte concrete per il sostegno al commercio cittadino, al rilancio delle ditte artigiane, al sostegno delle famiglie”.

“Oltre il dato economico derivante dal coronavirus, in questo giorno dedicato al lavoro – si scrive nel documento  del gruppo politico – ci preme ricordare i  lavoratori della sanità, alle addette alle pulizie, agli addetti al trasporto pubblico, agli addetti ai rifiuti, agli addetti alla logistica che da oltre due mesi si stanno impegnando per garantire i servizi essenziali e all’assistenza alle persone colpite dal virus, con grande professionalità, spirito di sacrificio, abnegazione e soprattutto umanità”.
“A loro va il nostro sincero, umano, grazie. Infine il nostro pensiero va ai medici, agli infermieri e al personale del 118 che hanno perso la vita sul lavoro. Un caloroso cordoglio alle loro famiglie”.

Ultime Notizie

Suolo pubblico a Pisa, proroga fino al 30 settembre per bar e ristoranti

Commercio, confermata possibilità di incremento del 60%. Assessore Pesciatini: "Continua la nostra attenzione nei confronti delle categorie economiche che hanno subito danni a seguito...

Finale da urlo per Pinocchio in Strada: i 4 momenti clou

Ben quattro esibizioni lungo la Tosco Romagnola a San Miniato Basso nel 'finale di stagione'. "Per quanta strada ancora c'è da fare, amerai il finale"...

Tre giorni di festa con “Ponsacco Street Festival Rock&Blues” e “Bluesacco”

Ponsacco. Da giovedì 30 giugno a sabato 2 luglio musica e street food protagonisti nelle strade del centro storico. Musica, street food e mercatino vintage:...

Ztl al villaggio scolastico di Pontedera: tutte le info

Durante la fase sperimentale non verranno emesse sanzioni di alcun tipo. I varchi elettronici nella ZTL Villaggio Scolastico di Pontedera saranno in funzione in fase...

Multe per chi non accetta il bancomat dal 30 giugno: “Inaccettabile”

Le dichiarazioni del direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli e del presidente Fipe Confcommercio Pisa Alessandro Trolese. "Nel pieno di una tempesta che dall'inizio dell'anno...

Codice giallo per piogge e temporali fino alla mezzanotte di oggi

I temporali potranno essere più intensi in particolare nelle zone del Nord-ovest. Le condizioni di instabilità dovute al flusso di aria fresca proveniente da Nord...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Apre domani il ristorante di Cannavacciuolo a Terricciola

Per la prima volta in Toscana, il Gruppo Cannavacciuolo ha realizzato un progetto unico nel comune di Terricciola. TERRICCIOLA. Domani, venerdì 24 giugno, l'inagurazione del...

Muore stimata infermiera “innamorata del suo lavoro”

E' venuta a mancare ieri l'infermiera Sonia Buglioni: lavorava in Emodialisi all'Ospedale Lotti di Pontedera.  Con queste parole, il sindacato delle professioni infermieristiche NurSind Pisa annuncia...

Muore a 35 anni nello schianto frontale con un’altra auto

L'incidente stradale mortale è avvenuto al confine tra i comuni di Fucecchio, Altopascio e Castelfranco di Sotto poco prima delle 19. Ieri, poco prima delle...

Ossa rinvenute a Pisa. Potrebbero essere umane

Un macabro rinvenimento mercoledì scorso in riva al fiume a Pontasserchio. Come riporta il quotidiano La Nazione, mercoledì mattina intorno alle 9, il responsabile del Nucleo...

Scontro frontale tra due auto a Perignano, due feriti

L'incidente stamani a Perignano. CASCIANA TERME LARI. Alle ore 06.50 circa di stamani, sabato 25 giugno, si è verificato un incidente frontale tra due auto...

Domenica di fuoco, non solo per il caldo: scoppia la lite allo stabilimento balneare

 La lite tra il gestore dello stabilimento e un bagnante. PISA - alle ore 18:05 di ieri, domenica 26 giugno, gli agenti della Questura di...