7.3 C
Pisa
domenica 23 Gennaio 2022

Covid-19 a Cascina: tutti gli aggiornamenti dal sindaco Michelangelo Betti

CASCINA. ”Si sta chiudendo un anno molto difficile. La pandemia di Covid-19 ha cambiato le nostre vite e in queste settimane ci siamo purtroppo resi conto che l’impatto del coronavirus sulla nostra comunità continuerà a farsi sentire.”

Sono queste le parole con cui il sindaco di Cascina, Michelangelo Betti, apre il comunicato stampa in cui comunica l’attuale situazione epidemiologica presente sul territorio cascinese. 

“Distanziamento, assembramento, mascherina, lockdown, coprifuoco, zona rossa, drive through, tampone, test sierologico ecc.. il cambiamento lo si nota anche in parole che, un anno fa, non sarebbero state comprese. – continua – Governare e amministrare sono divenute attività ancora più complesse e la nuova giunta col nuovo consiglio stanno lavorando per farlo al meglio. Certo, è bene dare la misura di quello che è stato il Covid per Cascina sino a oggi, a una decina di giorni dalla fine del 2020.” 

Per quanto riguarda i dati, Betti dice: “Nel nostro Comune abbiamo ancora 196 cittadini contagiati in isolamento. La cifra può essere considerata incoraggiante se si pensa che a metà ottobre avevamo meno di 80 residenti in isolamento e che un mese dopo eravamo arrivati a superare quota 670. I guariti sono 1367, ma è il bilancio delle vittime a far riflettere: a Cascina ci sono stati 37 morti per Covid, tra questi ben 28 nella seconda ondata. Il rapporto dei decessi rispetto al numero dei residenti è leggermente migliore rispetto a quello della media nazionale, questo non riduce però il dolore per queste perdite che hanno colpito quasi esclusivamente la generazione dei nonni. Tra le morti registrate 21 sono di ultraottantenni, 10 di ultrasettantenni e sono invece 6 gli under settanta. La diffusione della seconda ondata ha raggiunto anche la Rsa Remaggi, che non era stata toccata a marzo-aprile. Il Covid ha portato 13 decessi tra gli ospiti. Attualmente tra i 54 ospiti, 13 sono ancora i positivi al tampone e 27 sono i guariti dal contagio. La situazione è in miglioramento.” 

“Si deve essere attenti e rispettosi delle regole di contrasto alla diffusione del virus in tutte le fasce di età, per non danneggiare il settore più fragile della nostra società. La sfida alle norme non è segno di coraggio, ma è sinonimo di un egoismo sfacciato. La discussione sulla libertà è comprensibile, ma le cifre parlano da sole e dicono di essere prudenti” – ricorda e conclude Betti.

 

Ultime Notizie

Covid Toscana, 10.904 nuovi casi: giù ricoveri, 26 decessi (+7 a Pisa)

CORONAVIRUS. 10.904 nuovi casi, età media 36 anni. Ci sono 26 decessi. I ricoverati sono 1.454 (21 in meno rispetto a ieri), di cui...

Notte di fuoco a Pisa: volano multe e una patente ritirata

Notte movimentata a Pisa: avanti con i controlli per assicurare il rispetto delle disposizioni anti-Covid e contrastare tutte le condotte deteriori connesse alla movida. Nella serata...

1.227 nuovi casi Covid in provincia di Pisa, di cui 400 in Valdera

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla Valdera. I nuovi casi registrati in Toscana sono 10.904 su...

Minacce e rapina alla fermata del bus, guai per minori

PISA. Un minorenne è stato rapinato da due coetanei mentre stava aspettando l'autobus alla fermata. Intorno alle 14 di ieri, una pattuglia della Squadra...

‘Esche-killer’ al Parco dei Salici, l’allarme corre sui social

La segnalazione arriva dal gruppo Facebook 'sei di Pontedera se'. Sono state trovate delle polpette avvelenate in zona Parco dei Salici a Pontedera, pericolose sia per...

Ponsacco ‘super veloce’: via al potenziamento della fibra

PONSACCO. Iniziano i lavori per la banda ultra larga, lo fa sapere la sindaca Francesca Brogi. A partire dalla prossima settimana, Fibercop (società partecipata...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore improvvisamente bidello dell’Itis di Pontedera

Lutto nel mondo della scuola: muore collaboratore molto conosciuto dell'Itis Marconi di Pontedera. PONTEDERA. Si è spento improvvisamente nelle scorse ore Stefano Grazzini, 56 anni,...

Uccisa da un malore improvviso in casa

Il dramma a Pisa, danna stroncata da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo. La vittima è Lucia Franchini, 68 anni, volto noto...

Branco di ragazzi trasformano Pontedera in un ring

PONTEDERA. Rissa in via Rossini: sono volati calci e pugni tra una ventina di ragazzi, anche minorenni. Sono stati postati in rete dei video...

Con l’auto contro il muro, muore a 22 anni: lo strazio della comunità

Le parole del sindaco di Lajatico Alessio Barbafieri: "In questo difficile e triste momento, giungano alla famiglia le mie condoglianze personali e quelle del...

Perde la vita un giovane di 21 anni dopo un fuoristrada

Il primo incidente  stradale si è verificato in tarda mattinata dove purtroppo si è registrato un decesso, nell'altro avvenuto a Navacchio  sono rimasti feriti...

Atti sessuali con 13enne: istruttore della Valdera arrestato

Pesante accusa nei confronti dell'uomo, un istruttore di 70 anni di un centro ippico della Valdera, che adesso si trova in carcere. Da settembre scorso...