26.2 C
Pisa
martedì 21 Settembre 2021

Chianni, Grillaia: al vaglio un protocollo a tutela del territorio

CHIANNI. Il Sindaco Tarrini annuncia importanti appuntamenti in merito alla questione della  discarica della Grillai. A breve il completamento della bozza di un “accordo di trasparenza” da condividere con enti e amministrazioni interessati, a tutela dell’ambiente e del territorio circostante alla discarica Grillaia.

L’Amministrazione comunale di Chianni, dichiara di aver redatto una bozza di “accordo di trasparenza” da sottoscrivere possibilmente con tutti i soggetti interessati ovvero, Comuni limitrofi, Regione e in particolar modo l’attuale Proprietà della discarica Grillaia o qualunque essa sia in futuro.

Nel protocollo sono contenuti e fissati i punti necessari per garantire il controllo in merito all’ esecuzione del progetto approvato o qualsiasi altro intervento di messa in sicurezza e chiusura del sito che possa essere deciso negli incontri annunciati.

“Inoltre l’Amministrazione dichiara di aver convocato un tavolo per la fine di Agosto con i sindaci interessati, Terricciola e Lajatico, su cui discutere ed eventualmente integrare, il protocollo in questione e darne pronta e opportuna adesione qualunque sia il soggetto esecutore del progetto, sempre alla luce del possibile confronto che le due società Belvedere ed Nsa vorranno fare, oltreché di  aver richiesto all’attuale proprietà di aderire formalmente senza riserve a quanto dal comune di Chianni (o dai comuni che lo sottoscriveranno) stabilito sul protocollo e di dichiarare la volontà incondizionata alla sola esecuzione del progetto approvato senza interesse a eventuali ampliamenti. Lo stesso sarà fatto eventualmente cambiasse la titolarità.”

Prossimo, inoltre, si legge nel documento, l’affido di “un incarico professionale ad un ingegnere ambientale esperto che tuteli il Comune di Chianni (o i comuni che lo vorranno) in tutte le sedi e in tutte le fasi di controllo ordinarie e straordinarie previste dall’accordo di trasparenza”.

“Come noto il nostro dovere è quello di vigilare e controllare a tutela dei cittadini, della salute pubblica e di tutto il territorio; questo faremo!!!” dichiara con fermezza Tarrini.

  • Di seguito riportiamo il documento integrale:

L’Amministrazione comunale di Chianni,
– Preso atto della Del. GR 629/20,
– Preso atto della nota di Attuazione dell’Ass.ra Monia Monni del 4 Feb 21,
– Preso atto della volontà di Belvedere e di Nsa di sedersi ad un tavolo per un confronto,
– Ottemperando a quanto dichiarato in precedenza, ovvero di adoperarsi affinché le Amministrazioni interessate siano parte attiva ai controlli dei processi previsti secondo quanto sopra, rende noto quanto segue:
Di aver redatta una bozza di “accordo di trasparenza” da sottoscrivere possibilmente con tutti i soggetti interessati ovvero, Comuni limitrofi, Regione e in particolar modo l’attuale Proprietà o qualunque essa sia in futuro. Nel protocollo sono contenuti e fissati i punti necessari per garantire il controllo in merito all’ esecuzione del progetto approvato o qualsiasi altro intervento di messa in sicurezza e chiusura del sito che possa essere deciso negli incontri annunciati.
Di aver convocato un tavolo per la fine di Agosto con i sindaci interessati, Terricciola e Lajatico, su cui discutere ed eventualmente integrare, il protocollo in questione e darne pronta e opportuna adesione qualunque sia il soggetto esecutore del progetto, sempre alla luce del possibile confronto che le due società Belvedere ed Nsa vorranno fare.
Di aver richiesto all’attuale proprietà di aderire formalmente senza riserve a quanto dal comune di Chianni (o dai comuni che lo sottoscriveranno) stabilito sul protocollo e di dichiarare la volontà incondizionata alla sola esecuzione del progetto approvato senza interesse a eventuali ampliamenti. Lo stesso sarà fatto eventualmente cambiasse la titolarità.
Di essere prossimi ad un incarico professionale ad un ingegnere ambientale esperto che tuteli il Comune di Chianni (o i comuni che lo vorranno) in tutte le sedi e in tutte le fasi di controllo ordinarie e straordinarie previste dall’”accordo di trasparenza”.

L’Amministrazione di Chianni ritiene che quanto sopra sia sottoscrivibile, lo ribadiamo, anche nel caso in cui l’ente competente, ovvero la Regione Toscana, vada a rivedere le autorizzazioni rilasciate e si trovino altre forme di messa in sicurezza e chiusura del sito.

Come noto il nostro dovere è quello di vigilare e controllare a tutela dei cittadini, della salute pubblica e di tutto il territorio; questo faremo!!!”

Ultime Notizie

Restauro della Torre e del Camminamento del Soccorso di Vicopisano, dal sogno alla realtà

VICOPISANO. Restauro e recupero della Torre e del Camminamento del Soccorso di Filippo Brunelleschi, un sogno che si avvera!Nella mattinata di ieri, 20 settembre,...

Covid Toscana, il tasso si dimezza a 1,17%, 215 i nuovi casi

Coronavirus, oggi 215 nuovi casi, 41 anni l'età media. Tre i decessi. I ricoverati sono 389 (2 in più rispetto a ieri), di cui...

CLD: 500€ per l’Ospedale del Cuore grazie al libro di Daniele Agostini

CAPANNOLI. Presentato davanti ad un folto pubblico, il libro "Capannoli 1971 - L'anno in cui il paese si tinse di rosa", scritto dal compianto...

51 i nuovi casi in Valdera in 7 giorni, 35 anni l’età media, 3 i ricoverati al Lotti di cui 1 in terapia intensiva

605 nuovi positivi negli ultimi 7 giorni nell’Asl Toscana nord ovest.Questi gli aggiornamenti sulla situazione Covid  nell’Azienda USL Toscana nord ovest.I nuovi casi positivi, da...

Opportunità di lavoro grazie a Farmavaldera

Importante opportunità di lavoro offerta da Farmavaldera. Al via la selezione per la ricerca di un commesso di magazzino, il quale verrà assunto a...

Polemiche Gramsci, Nencioni: grazie ‘Villaggini’!

Dopo il suo ultimo intervento sul Villaggio Gramsci e sul Villaggio Piaggio (leggi QUI), la nostra lettrice Elena Nencioni nata e cresciuta al Villaggio...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Pedofilo seriale finisce in manette: è un 70enne di Pisa molto conosciuto

Settantenne arrestato questa mattina dalla Polizia, accuse molto gravi nei suoi confronti.Questa mattina la Polizia di Stato di Pisa ha posto agli arresti domiciliari...

Ucciso da un brutto male a 44 anni

Aveva solo 44 anni e un figlio adolescente da vedere crescere, purtroppo però, un brutto male se l’è portato via.PALAIA. Massimiliano Bonsignori, 44 anni,...

Donna colpita da arresto cardiaco

Momenti di grande paura ieri pomeriggio, una donna ha accusato un malore mentre si trovava all’aeroporto Galilei di Pisa.È accaduto nel primo pomeriggio. Una...

Incidente sulla Tosco-Romagnola a Fornacette: coinvolti 3 veicoli

Coinvolte 6 persone nel sinistro avvenuto di fronte al McDonald’s di Fornacette.Intorno alle 21.45 di oggi 19 settembre, un uomo alla guida del mezzo...

Frontale in primo pomeriggio, scontro tra pick-up e monovolume

Il 'frontale' è avvenuto oggi intorno alle 13, 30 nel comune di Terricciola Oggi, poco dopo le 13:0O la squadra Vigili del Fuoco di...

A 3 anni dall’incendio del Monte Serra, arriva la sentenza: 12 anni per Franceschi

CALCI. L'incendio del 24 settembre 2018 rappresentò un disastro per il Monte Serra: richiesta di condanna a 12 anni e 350mila euro di risarcimento...