22.8 C
Pisa
domenica 20 Giugno 2021

Azienda pontederese dona termoscanner al Comune e alla Municipale

PONTEDERA. La B.N.T. Sistemi di Sicurezza mostra tutta la sua generosità con un gesto di grande altruismo nei confronti della propria città, donando al Comune e al comando della Polizia Municipale di Pontedera due termoscanner portatili per il rilevamento della temperatura corporea.

Un momento, questo, importante per ritornare alla normalità rispettando le norme di sicurezza.Pontedera due termoscanner portatili per il rilevamento della temperatura corporea.
“Un regalo sicuramente apprezzato dalla nostra comunità, che ha bisogno di essere controllata e monitorata in questo difficile momento storico” commenta il sindaco di Pontedera Matteo Franconi. “Ringrazio la B.N.T Sistemi di Sicurezza e Confcommercio, con cui ci siamo interfacciati quotidianamente per il bene del tessuto economico della nostra città”. “Un importante contributo da parte di un’azienda storica di Pontedera” ribadisce il vicesindaco Alessandro Puccinelli “è un piacere vedere imprenditori del nostro territorio che danno una mano all’intera comunità”.

Uno dei due termoscanner sarà a disposizione dell’amministrazione comunale, mentre l’altro sarà in dotazione alla Polizia Municipale di Pontedera, “Sarà molto utile per la nostra attività – spiega l’ispettore Maria Giannetta – il nostro compito è quello di garantire il rispetto delle regole e devo dire che la cittadinanza e le attività commerciali si sono comportati molto bene nella prima fase post riapertura. Con la collaborazione di tutti sarà più facile gestire questo momento”.

I due dispositivi tecnologicamente avanzati sono stari messi a punto dalla B.N.T. Sistemi di Sicurezza della famiglia Nannetti. Un’azienda nata nel 1977, con oltre 40 anni di esperienza nel settore della sicurezza elettronica, specializzata nella progettazione di sistemi all’avanguardia, impianti antifurto e antintrusione, rilevazione fumi e incendio, rilevazione gas, videosorveglianza e controllo accessi. “Abbiamo voluto mettere in pratica lo slogan ‘L’unione fa la forza” dicono Edoardo e Lorenzo Nannetti, figli del fondatore di B.N.T. Giorgio Nannetti. “In questo periodo dove tutti siamo chiamati a vivere e lavorare nel rispetto delle regole abbiamo pensato di donare due dispositivi per rilevare la temperature che possono essere molto utili al lavoro di amministratori e in particolare delle forze dell’ordine.

Tecnicamente sono due telecamere pure termiche di alta precisione, in grado di rilevare la temperatura corporea in pochi secondi e a una distanza superiore rispetto a un classico termometro”.
“Una donazione che rappresenta un segnale di ottimismo e che mostra tutta la volontà di lasciarsi alla spalle la fase più acuta dell’emergenza Covid-19” dice il presidente di Confcommercio Pontedera Mickey Condelli. “Questo significa davvero volere bene alla nostra città”.

Ultime Notizie

Scontro tra due vetture, una si cappotta in Viale America

Pontedera. E' accaduto in prima serata l'incidente che ha visto coinvolte due autovetture.L'incidente è avvenuto lungo la strada che costeggia lo Scolmatore alla periferia...

Il rombo dei motori accende Casciana Terme

CASCIANA TERME. E' un ritorno alla normalità, alla vita, e il grande evento che si tiene in questo weekend a Casciana Terme ne è...

Tutte le regole della zona bianca

Da Lunedì 21 giugno la Toscana sarà in zona bianca, riportiamo di seguito tutte le regole da seguire in base al DL 65/2021:Spostamenti - Finisce...

Lavori e strada chiusa a Calcinaia

CALCINAIA. Divieto di transito in via Saffi dal 21 Giugno al 2 Luglio per consentire i lavori di riparazione dell'acquedotto. In una nota comunale si...

Pontedera, “Aria irrespirabile, al Villaggio occorrono immediati controlli”

PONTEDERA. "Aria irrespirabile: il problema non è solo a I Fabbri, servono subito controlli". E' quanto riportato in comunicato stampa dal gruppo politico di...

Vaccini: Valdera e Valdicecina, più del 50% della popolazione è vaccinato

Alta Val di Cecina e Valdera fanno segnare un dato importante a seguito delle somministrazione dei vaccini effettuati, nello specchietto che riportiamo a seguire...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...