7.7 C
Pisa
mercoledì 26 Gennaio 2022

Vicopisano, quel presepe fatto di cuore ed arte: ‘il presepe dell’Angelo’

Presepe dell’Angelo a San Giovanni alla Vena, aperto fino al 9 gennaio realizzato in una antica cantina dall’artista Angelo Perini.

“Il Presepe dell’Angelo, realizzato dall’artista Angelo Perini a San Giovanni alla Vena _ dice il Sindaco Matteo Ferrucci _ è un modo speciale, e solidale, di sentire e vivere le festività natalizie. Domenica 19 dicembre sono iniziate le visite che potranno continuare fino al 9 gennaio 2022. l’unico giorno di chiusura è il 31 dicembre).

Il Presepe, allestito in un’antica cantina, scavata sotto il Monte Pisano, estremamente suggestivo, pieno di piccole e grandi opere d’arte, un vero viaggio nel Natale, è accessibile tutti i pomeriggi dalle 15:30 alle 19:30 e durante la settimana anche la mattina, dalle 10:00 alle 12:30. Oltre al Presepe dell’Angelo, un’esperienza da non perdere, si possono ammirare altri presepi e opere d’arte realizzati da Angelo Perini che, con arte e generosità, ha donato anche un’altra natività alla comunità, scolpita in radici di olivo e tronchi reperiti sull’arenile di Vecchiano, collocata in Piazza della Repubblica, sempre a San Giovanni alla Vena, all’aperto.”

Dopo l’anno di stop a causa della pandemia quest’anno il Presepe è accessibile con alcune precauzioni, come spiega l’artista: “Le visite sono su appuntamento per gruppi di massimo 10 persone. Sono stati invertiti l’accettazione e l’ingresso, in Via Roma n.14/A, e l’uscita, in Via Roma n.14, dei visitatori, in modo tale che i vari gruppi non si incontrino. Sarà necessario fornire il proprio nominativo e il numero di prenotazione rilasciato, indossare la mascherina,  presentare il Green Pass, osservare il distanziamento e presentarsi circa 15 minuti prima dell’orario dell’appuntamento per la misurazione della temperatura.”
La durata della visita guidata, da parte dell’artista, Angelo Perini è di circa mezz’ora per il Presepe dell’Angelo e per le sculture, nel secondo saloncino, e di altri circa trenta minuti per gli oltre cinquanta Presepi e altre sculture lignee (esposti nel salone dal quale poi si esce).


I visitatori occasionali e senza prenotazioni saranno naturalmente accolti, a meno che il Presepe non sia visitato al momento da altri gruppi.
“Per appuntamenti _ continua Perini _ è possibil telefonare ai numeri: 328/1254305 o 050/798706 oppure inviare una mail all’indirizzo [email protected] indicando giorno e orario prescelto e seguirà una risposta di accettazione con il numero da presentare al momento della visita. L’ingresso è gratuito, le offerte come sempre _ conclude Perini _ saranno devolute all’Associazione Oui Pour la Vie di Padre Damiano Puccini, che opera in Libano, e in beneficenza, per ulteriori necessità, nel territorio comunale.”
Maggiori informazioni sul sito: www.angeloperini.it.

E]

Ultime Notizie

Pontedera, mi hai aiutato dopo l’incidente, vorrei tanto ringraziarti, ma non so come rintracciarti

Pontedera. Un atto di gentilezza in un momento di difficoltà, è quanto è accaduto ad un signore che dopo un incidente stradale è stato...

Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana: ‘un disguido’, le scuse dopo la trasmissione su Rete 4

Il caso riportato ieri sera nel corso della trasmissione televisiva “Fuori dal coro” (Rete 4) è ascrivibile a un disguido di comunicazione e a...

Visita alla tomba di Cesare Bertelli, pontederese partecipe della battaglia di Nikolajewka

Si svolgerà sabato 29 Gennaio la commemorazione dei caduti della battaglia di Nikolajewka La cerimonia è organizzata dal Comune di Pontedera e dall'Associazione Alpini in...

Senza Green Pass sul bus, l’autista avverte la Polizia, sanzionato un 56enne

Erano le 8:20 quando una pattuglia della Squadra Volanti è intervenuta in via Gramsci a Pisa Il motivo è da ricercarsi nella  segnalazione da...

Qualità aria a Pontedera, presentata mozione per conoscere la sua salute

Dopo le notizie giunte da Santa Croce Sull'Arno, dove per 5 volte è stata superata nei giorni scorsi il valore limite dell'aria del PM...

Vecchiano: quando a parlare della Memoria è la comunità

Quando a parlare della Memoria è la comunità: in arrivo le iniziative in occasione della ricorrenza del 27 gennaio a Vecchiano, di seguito il...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore improvvisamente bidello dell’Itis di Pontedera

Lutto nel mondo della scuola: muore collaboratore molto conosciuto dell'Itis Marconi di Pontedera. PONTEDERA. Si è spento improvvisamente nelle scorse ore Stefano Grazzini, 56 anni,...

Uccisa da un malore improvviso in casa

Il dramma a Pisa, danna stroncata da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo. La vittima è Lucia Franchini, 68 anni, volto noto...

Tragedia a Pisa: militare di 47 anni trovato morto

Trovato morto un militare di 47 anni nella struttura del Cisam di San Piero a Grado. Ipotesi suicidio. Tragedia al Centro Interforze Studi e Applicazioni...

Atti sessuali con 13enne: istruttore della Valdera arrestato

Pesante accusa nei confronti dell'uomo, un istruttore di 70 anni di un centro ippico della Valdera, che adesso si trova in carcere. Da settembre scorso...

Deceduta giovane barista di Ponsacco

Aveva solo 47 anni, volto conosciuto e sorridente, sempre disponibile al buon umore e professionalmente ineccepibile,  per questo Elisa era molto apprezzata dalla clientela. Ancora...

Ucciso da un malore mentre è al lavoro

Un impiegato di 50 anni è morto improvvisamente mentre si trovava al lavoro. La tragedia è successa ieri mattina a Castelfranco di Sotto, nello studio...