17.5 C
Pisa
venerdì 14 Maggio 2021

Terricciola: il giorno della protesta, alle 19 flash mob

TERRICCIOLA. Cartine geografiche, disposizioni, raccomandazioni, tutto è pronto per l’azione di protesta (nel rispetto del decreto ministeriale) che questa sera alle 19 puntuali, prenderà forma a Terricciola. Motivo riapertura della discarica della Grillaia, su cui potrebbe essere depositata una quantità considerevole di amianto.

E’ arrivato il giorno della protesta. Protagonisti non solo i cittadini di Terricciola ma anche molti in arrivo fuori dai confini del comune a cui faranno eco esponenti politici come Alessandra Nardini consigliera regionale. Saranno loro che questa sera alle 19 daranno vita al flash mob organizzato dal sindaco Mirko Bini per sensibilizzare politica ed opinione pubblica sulle problematiche che  potrebbero derivare dalla riapertura della discarica della Grillaia di Chianni.


E’ un giorno triste per il Sindaco Mirko Bini – si riportava solo pochi giorni fa in un precedente articolo –  Le sue proposte riguardanti la discarica privata della Grillaia di Chianni, che andavano verso una tutela del territorio e dei cittadini, sono state rifiutate. Nella prima parte dell’intervista il Sindaco critica in maniera durissima la Regione Toscana.  “La politica tutta oggi ha perso, la Giunta regionale – afferma Bini – ha infranto una vecchia promessa che ci aveva fatto. Se il programma relativo alla discarica andrà avanti, c’è una possibilità che si verifichi un dramma sociale, mi aspetto di più dalla mia Regione.”
“Se un privato, per fare business, porta avanti un progetto del genere, causerà un danno d’immagine e economico inestimabile che va contro i valori della democrazia. Noi vorremo una soluzione pubblica – conclude Bini – che vada a gestire e mettere in sicurezza quella discarica, vogliamo sapere cosa e come ci andiamo a buttare. Fino all’ultimo mi batterò per una soluzione che non vada ad inquinare ulteriormente questo territorio”.
In una speciale piantina che riportiamo è possibile vedere come i partecipanti potranno distribuirsi nell’area interessata dal flash mob, da non sottovalutare gli accorgimenti indicati dall’amministrazione comunale che riportiamo:


Piantina Totale del Paese e foto Ingrandite dei vari settori.
Ognuno controlli dove si trova e vada direttamente in posizione , non si può girovagare
Ognuno si posizioni sul proprio numero assegnato durante la prenotazione
Obbligo di Mascherina e di restare Fermi per tutta la durata della manifestazione
Si chiede un abbigliamento che abbia qualcosa di “ Bianco “
 Chiedo Rispetto delle regole
A fine Manifestazione chiedo ad ognuno di togliere il nastro con il numero che troverete sulla strada ed aiutarci a ripristinare la normalità
Siamo ad ora 430 persone, è importante essere rispettosi di tutte le regole affinché si svolga tutto in modo sicuro

 

 

Ultime Notizie

Pisa “blinda” piazza delle Vettovaglie: ingressi contingentati

Il sindaco di Pisa Michele Conti ha firmato un’ordinanza contingibile ed urgente per regolamentare l’accesso e lo stazionamento in piazza delle Vettovaglie.A partire da...

I sapori del sud approdano a Pisa: inaugurato Radici

Un nuovo ristorante dal gusto e dall'atmosfera tipicamente mediterranea è aperto a Pisa.Si tratta di Radici, nuovissimo locale nella centralissima piazza Carrara, con vista su...

Pontedera, Ponsacco e Bientina: torna la raccolta alimentare

VALDERA. Sabato 15 Maggio torna la raccolta alimentare in 73 punti vendita di Unicoop Firenze. Tra questi, anche i negozi Coop.Fi di Pontedera, Ponsacco...

Percorsi congiunti sul rilancio del Viale Rinaldo Piaggio

PONTEDERA. Nella giornata di ieri il vicesindaco Alessandro Puccinelli e l'assessore Mattia Belli sono stati ospiti della Piaggio."Intensa mattinata ospiti, insieme al Vicesindaco Puccinelli,...

Covid, Valdera e Pisa: il numero dei nuovi contagi per comune

COVID-19. Riportiamo i dati dei nuovi positivi dei vari comuni della Provincia di Pisa e della Valdera forniti dall’Asl Toscana Nord Ovest.In Valdera si...

Anticipazioni Covid: 529 nuovi casi nelle ultime 24 ore in Toscana

I nuovi casi registrati in Toscana sono 529 su 23.293 test di cui 11.444 tamponi molecolari e 11.849 test rapidi. Il tasso dei nuovi...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...