11.2 C
Pisa
giovedì 8 Dicembre 2022

Terricciola, FDI: invece delle polemiche pensiamo a ripartire

TERRICCIOLA. A seguito del consiglio comunale di venerdì 22 maggio il gruppo politico  di Fratelli D’Italia, lancia le sue proposte sulla ripartenza-fase 2, allargando l’interesse non solo sulla comunità terricciolese, ma anche su tutta la Valdera, lasciando parzialmente e momentaneamente cadere le critiche ricevute dal sindaco Bini (leggi):

“Mentre dovremmo prepararci ad accogliere i turisti, – riporta il comunicato di FDI – a promuovere il nostro territorio e a tutelare le nostre attività, alcuni aspiranti gerarchi tra quello di Poggio Aguzzo in quel di Terricciola preferisce pensare agli espropri e ad attaccare chi non condivide le sue scelte, calpestando la legge e i principi cardini della democrazia. Siamo però certi che il prefetto e la magistratura sapranno ripristinare la legalità e la democrazia a Terricciola come in ogni zona dove si vuole violare leggi e regole”. Ma lasciando perdere gli attacchi meramente personali e le bassezze che dimostrano ancora una volta il modus operandi della giunta di Terricciola e di altre che cercano di screditare l’opposizione con falsità e invenzioni degne dei migliori scenografi, comunque ribadiamo 2 aspetti che Fratelli d’Italia è contro gli espropri e contro la patrimoniale, ma ora pensiamo invece a ripartire”.
 
“In una situazione di crisi senza precedenti, – si scrive nel documento – il nostro dovere come forza politica è affrontare le criticità e spingere affinché vengano adottate misure adeguate di rafforzamento del sistema turistico. Occorre muoversi seguendo due direttrici di intervento: una operativa con un orizzonte temporale da attuarsi nel breve tempo; l’altra, strategica, sul medio e lungo periodo”.
 
“Servono progetti all’avanguardia, che diano subito un input: l’Alta Valdera e tutta la Valdera devono riaprire adesso in sicurezza e attirare i turisti. Il messaggio che deve arrivare è quello di un invito a visitare le meraviglie che il nostro territorio offre”.
 
“Per questo motivo, – scrive FDI – come punto di partenza, avanziamo due importanti iniziative attuabili nel breve periodo e pensate per rilanciare tutta la Valdera. Si tratta di organizzare due eventi, uno al Teatro Era e uno al Teatro del Silenzio dove sul palco potrebbero esibirsi ospiti del calibro di Andrea Bocelli e altri grandi artisti del nostro territorio”.  
 
“Per far sì che tutto ciò avvenga, è necessario preparare per tempo un piano di sicurezza come quello presentato dall’opposizione a Pontedera. La salute dei cittadini, degli operatori e dei turisti viene prima di tutto”.
 
Sarà un’estate inedita, – concludono gli esponenti di Fratelli D’Italia –  senza eventi costanti e diffusi ma vogliamo comunque fare il nostro meglio per far conoscere le caratteristiche straordinarie e uniche del nostro territorio, che  sono la carta su cui puntare per far decollare l’economia locale.

Ultime Notizie

Investimento a Cascina in prima serata, codice rosso

Cascina, l'incidete è avvenuto in prima serata oggi giovedì 8 dicembre. I soccorsi sono stati chiamati per un investimento avvenuto a Cascina in via Nazario...

Cade un albero in via del Tiglio tra Calcinaia e Bientina, sensi unici nel tratto

A causa della caduta di un pino lungo la SS 439 nel tratto tra la rotatoria di Montecchio e l'intersezione con via Garibaldi a...

Venerdì 9, “tempo da lupi”, codice giallo su tutta la Toscana

Pioggia, temporali e vento: venerdì 9 codice giallo su tutta la Toscana Un'intensa perturbazione che interessa la Toscana porterà a precipitazioni diffuse, anche temporalesche a...

Sospetto arresto cardiocicolatorio, deceduto dopo battuta di caccia in provincia di Pisa

I soccorsi sono stati allertati per un  malore che ha colpito un uomo, questa la comunicazione del 118 Volterra, l'intervento del 118 è avvenuto sulla...

Montecerboli, i Carabinieri incontrano la cittadinanza, tema: le truffe

Continua la campagna di sensibilizzazione a favore delle fasce più esposte della popolazione, portata avanti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Pisa Questa volta l’evento...

Premio Verdigi: domenica 11 dicembre 2022 al Teatro Rossini 

IL SINDACO DI MAIO: "IL PRIMO ANNO SENZA I GENITORI DI MARCO, CONTINUIAMO NEL SOLCO DEL LORO INSTANCABILE IMPEGNO" Tutto pronto per l'edizione del Premio...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Incidente nella notte a Vicopisano: muore una donna di Bientina

Tragedia nella notte. La donna è morta sul posto. VICOPISANO. Domenica 4 dicembre intorno alle ore 1.30 si è verificato un incidente stradale mortale sulla...

Santa Maria a Monte piange il suo storico barista ‘Grappino’

Morto Giancarlo, per tutti 'Grappino', storico barista di Ponticelli: molti i messaggi di cordoglio. SANTA MARIA A MONTE – E’ morto Giancarlo Botti, per tutti...

Valdera, muore storico imprenditore delle cucine

Con la scomparsa di Fernando Toncelli, la Valdera perde uno dei suoi più grandi imprenditori. È venuto a mancare all'età di 99 anni Fernando Toncelli, fondatore...

Auto contro albero a Vicopisano: la vittima è una 69enne di Bientina

Un impatto violentissimo, e fatale: per la donna non c'è stato niente da fare. A dare l'allarme alcuni residenti che hanno visto l'auto contro l'albero. https://vtrend.it/incidente-nella-notte-a-vicopisano-muore-una-donna-di-69-anni-di-bientina/?fbclid=IwAR0izZnkRkl4vunkbAxKTHqSId3B_asQ6g86mAU6VLl6JAWZ7Vo34t7XCjc "Stanotte (ieri...

Partorisce sulla barella della Misericordia di Peccioli prima di entrare in maternità

Ecco quanto riportato dalla Misericordia di Peccioli in merito ad un bambino (come ci conferma la maternità del Lotti) che aveva fretta di nascere. "Questa...