9 C
Pisa
sabato 15 Maggio 2021

Screening di massa a Bientina, Carmassi snocciola i primi numeri

BIENTINA. Dopo lo screening di massa Covid-19 di ”Territori Sicuri” che ha investito il comune di Bientina, il sindaco Dario Carmassi, attraverso mezzo social, fornisce i primi numeri dell’operazione effettuata. 

Durante i tre giorni di screening (leggi QUI) sono stati prenotati un totale di 2.441 tamponi, con una media di 814 al giorno da effettuare 27 ogni ora, uno ogni due minuti. A presentarsi è stato circa il 29% della popolazione bientinese. Al “drive through”, allestito nel parcheggio delle scuole in via Leonardo da Vinci sono stati coinvolti 7 infermieri al giorno, con il supporto di 5 associazioni di volontariato (Misericordie, Anpas e Croce Rossa per la parte sanitaria, Racchetta e Associazioni Nazionale Carabinieri per la gestione stradale). Il primo cittadino ha inoltre stimato anche “90 pezzi dolci per le colazioni di lavoratori e volontari (grazie Giuseppe Ferranti), 65 transenne posizionate per creare il “drive”, decine di caffè offerti a lavoratori e volontari (grazie Sextum Bientina)”.

 

455/100.000 il rapporto positivi/abitanti a domenica scorsa – ha continuato il primo cittadino -, vedremo quanto domenica prossima -. Centinaia di commenti sui social, alcuni scettici (vi capisco ma non vi giustifico), moltissimi soddisfatti. Un solo virus (con varianti) contro cui lavoriamo da un anno, in tutto il mondo, per ottenere di nuovo indietro uno dei nostri tesori più preziosi: stare insieme. Poi ci sono i numeri che usciranno nelle prossime ore. Quanti nuovi positivi emersi dalla screening? Quanti in tutto? Quanti negli ultimi sette giorni? I risultati e i dati aggregati che ci forniranno i sanitari serviranno a capire meglio il fenomeno a Bientina”. 

“Conoscere quanti più positivi, soprattutto positivi asintomatici, e comportarsi di conseguenza è, in attesa del vaccino per tutti, la nostra migliore chance di contenimento del virus – ha concluso Carmassi -. Saremmo potuti essere di più. Ma non siamo stati in pochi. Perfettamente in linea con gli altri comuni toscani che hanno attuato lo stesso protocollo. E in quei comuni, dopo, la curva si è abbassata sensibilmente. Sono moderatamente ottimista, diciamo. Infine Carmassi ci ha tenuto a ringraziare la Regione Toscana e Anci Toscana. Infiniti grazie sono poi andati ad ASL Toscana Nordovest, ma soprattutto a tutti coloro che hanno speso alcuni minuti del proprio tempo per sé e per gli altri. ”È stato un bel gesto. Fatto aprendo la bocca e porgendo il naso, certo, ma comunque bello”.

 

Ultime Notizie

Peccioli: malore fatale, muore a 60 anni

PECCIOLI. Se ne va prematuramente Sergio Rossi, 60 enne residente a Peccioli. Per lui, sembra essere stato fatale un malore. Un malore fatale, avrebbe...

Apre la nuova area camper a Casciana Terme

CASCIANA TERME. Riqualificazione ed ampliazione dell'area camper di via II Giugno. Presenti all'inaugurazione il Vicesindaco Citi, il Sindaco Terreni e il Direttore dell' Associazione...

Pellegrinaggio virtuale della Memoria nei Campi di Sterminio Nazisti

BUTI. Sabato 15 Maggio dalle ore 9 alle ore 13 alla Sala Di Bartolo si terrà il Pellegrinaggio virtuale in diretta allestito da ANED...

Covid-19 a Vicopisano, gli aggiornamenti del Sindaco Ferrucci

VICOPISANO. A distanza di un mese o poco più, il primo cittadino del Comune di Vicopisano, Matteo Ferrucci, torna ad aggiornare la propria comunità...

Prenotazione Vaccini, “Over 40 tocca a voi”

Arriva dalla Regione Toscana l'invito alla prenotazione anche per gli over 40 (come annunciato QUI).Il post è online da questo pomeriggio sulla pagina del...

A Fornacette una piazza sempre più verde e decorosa

FORNACETTE. In fase di ultimazione il lavoro che ha visto dare nuovo colore, rigorosamente verde, alla riqualificata Piazza Timisoara (Piazza del Mercato) a Fornacette. Entro...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...