16.6 C
Pisa
sabato 25 Maggio 2024

Vespa World Days, il mondo risponde: presente! E’ un trionfo

14:39

L’aria vibrava di eccitazione mentre un vero e proprio esercito colorato, si è radunato per dare vita a uno degli eventi più spettacolari dell’anno: i Vespa World Days.

8 e 9 giugno ci saranno le Amministrative in Valdera, hai già deciso per chi votare?

  • Sì, ho già deciso per chi voterò (60%, 741 Votes)
  • No, non ho ancora deciso (26%, 319 Votes)
  • Non andrò a votare (10%, 129 Votes)
  • Voterò scheda bianca (3%, 41 Votes)

Voti totali: 1.230

Loading ... Loading ...

Entusiasmo che ha raggiunto livelli senza precedenti, con un serpentone di Vespa che si snodava per oltre 15 chilometri, creando una scia di emozione lungo le strade di Pontedera e di molte località della Valdera.
Il cuore pulsante dell’evento, il Vespa Village, il museo storico Piaggio e il centro di Pontedera, letteralmente invasi da un’ondata record di partecipanti: oltre 20.000 Vespa provenienti da ogni angolo del globo.

Le rappresentanze dei Vespa Club provenienti da Regno Unito, Spagna, Paesi Bassi, Germania, Francia, Svizzera, Austria, si uniti a i vespisti provenienti da paesi lontani come Giappone, Argentina, l’oriente con Hong Kong, Kuwait e poi le americhe: Stati Uniti, Canada, addirittura, Cina e Vietnam, creando un evento unico nel suo genere.
Ma il vero clou dell’evento è stata una maestosa sfilata di Vespa di ogni epoca, modello e colore, ed ha fatto palpitare il cuore di tutti gli appassionati.

La partenza della parata è stato un momento carico di emozione, con migliaia di Vespisti pronti a prendere d’assalto le colline della provincia di Pisa, creando uno spettacolo indimenticabile per gli spettatori lungo il percorso. Il ritorno al Vespa Village ha segnato l’apice di una giornata memorabile, con le strade gremite di Vespa nonostante una giornata meteorologica non clemente.

Ma l’impatto del Vespa World Days non si è limitata solo alla giornata dell’evento. Questa festa epica ha risvegliato mille ricordi nei partecipanti, portando indietro nel tempo nonni e genitori, Un successo sperato e concretizzato dagli organizzatori, un momento in cui il mondo intero ha risposto alla chiamata della Vespa: PRESENTE!

Anche il commercio locale della Valdera e non solo ha registrato un aumento significativo delle attività, grazie all’afflusso di visitatori provenienti da ogni parte del mondo. Il Vespa World Days non è stato solo un evento, ma una celebrazione della passione, della storia e della cultura che circonda questo iconico scooter italiano. E per molti, rimarrà un ricordo indelebile di un momento di gioia e condivisione. Fonte Redazione

Il Sindaco Franconi:” È l’ultimo giorno al Vespa Village! Riviviamo insieme le emozioni vissute Un viaggio attraverso un mare di colori, suoni e sapori che ha reso ogni istante unico e speciale. Dalle sfilate che hanno illuminato il piazzale ai talk tra appassionati, ogni momento è stato un’esperienza da ricordare. Abbiamo assaporato ogni boccone di street food, ballato al ritmo coinvolgente della musica e ammirato la bellezza delle Vespe di ogni modello e colore. Ogni dettaglio ha contribuito a creare un’atmosfera di festa e condivisione!

Un probabile lettore di VTrend: Lorenzo, ci invia una sua personale storia ed esperienza ricavata proprio dall’evento, Lorenzo scrive testualmente:

Io vi voglio raccontare questa storia perché mi ha colpito tantissimo….
Questa ragazza che vedete qui foto chiama Erica ed è la presidentessa del proprio fan club che ha stampato sulla vespa ( club vespa Hong kong)


Le ho scattato questa foto per caso dal the(!?) sono riuscita a contattare il club Vespa che mi ha fornito propri dati e da lì abbiamo iniziato la conversazione!
Nonostante non sia nella prima nell’ultima che arriva dall’altra parte del mondo ci sono state tante difficoltà per arrivare qua e trovare un posto letto !
Ma come si dice “chi cerca trova “ pian piano dopo 13 ore di volo da Hong Kong a Milano è riuscito a prendere un treno e si è fatta 4 ore di treno fino a Pisa… dopodiché come sappiamo nelle ultime settimane comunque trovare un posto reperibile per dormire non è stato facile , sei riuscita con con l’aiuto anche degli altri “vespisti” a trovare un posto vicino a Empoli per la precisione Vinci quasi a 40 minuti da Pontedera!!!
In questi giorni hai impiegato ogni volta tre ore per venire a Pontedera perché lei ha una “vespa primavera” ed essendo piccola di cilindrata non può affrontare la superstrada!
E ovviamente alla fine di tutto avrà ad affrontare il viaggio al contrario !
Ora mi voglio fermare un po’ su questa cosa perché onestamente questa persona venuta dall’altra parte del mondo mi ha messo un certo tipo di allegria , ma questa cosa mi fa anche molto riflettere perché questi giorni durante il raduno è anche piovuto ma ci sono persone che sono venute da dei paesi dove c’era due metri di neve eppure non si sono fermati davanti a queste difficoltà…
Penso vivamente che questa cosa ci deve fare riflettere che quando vogliamo veramente qualcosa bisognerebbe prendere l’esempio persone come “ Erika”
Loro, come Erica oggi in questi giorni ci hanno ricordato il valore della nostra azienda di Pontedera la “Piaggio” che attraverso gli anni a costruito dei mezzi che sono indelebili nel tempo, e che ancora oggi ci portano ad emozionare e a far vedere altre culture!
Semplicemente grazie a tutti ! Testo inviato da Lorenzo

Ultime Notizie

Scontro tra un’auto e una moto a Calcinaia

CALCINAIA. L'incidente stradale si è verificato nella serata di oggi, venerdì 24 maggio. Un incidente stradale si è verificato poco prima delle 21.30 di oggi,...

Parcheggi ospedale Cisanello: torna gratuito anche l’A1

Saranno quindi gratuiti tutti e 4 i lotti del parcheggio A (1, 2, 3, 4) ma l’A2 è riservato ai dipendenti. Da lunedì 27 maggio...

L’Amministrazione uscente a Calci lascia i conti in ordine

CALCI. Approvato il rendiconto: l'Amministrazione uscente lascia i conti in ordine e un tesoretto di 300.000 euro, di cui oltre 200.000 per investimenti. La prossima...

La Camminata del Sorriso a Pontedera, Peporini: “Con poco si può fare davvero tanto”

PONTEDERA. Successo di partecipazione per "La Camminata del Sorriso". Numeri importanti per la seconda edizione della "Camminata del Sorriso" andata in scena sabato 18 maggio a...

Come da tradizione, ecco la Fiera a Cascina: le modifiche al traffico 

CASCINA. Martedì 28 arriva la tradizionale Fiera annuale. Come tradizione vuole, il primo martedì dopo l’ultimo lunedì di maggio è giorno di Fiera a Cascina...

Premiata “Volterra Danza” per il sostegno all’associazione “Non più sola”

Benedetta Betti e Rossella Cambi, con le allieve e gli allievi della loro scuola di danza, avevano ideato uno spettacolo al Teatro Persio Flacco...

News più lette negli ultimi 7 giorni

E’ morto Dj Franchino

Si è spenta per sempre la leggenda Franchino. E' morto a 71 anni Dj Franchino, pseudonimo di Francesco Principato. Lo annunciano la famiglia e gli...

Malore in strada a Pontedera: Andrea muore a 36 anni

Il malore fatale sul Ponte Napoleonico a Pontedera: rianimato, è morto in ospedale. PONTEDERA - Andrea Miotti, di 36 anni, è deceduto a causa di...

Scontro frontale auto-moto a San Giuliano, muore 28enne

SAN GIULIANO TERME. Il tragico incidente stradale si è verificato nella notte tra sabato 18 e domenica 19 maggio. Un incidente stradale mortale si è...

Presunto stupro in zona stazione a Pisa

PISA. L'allarme è scattato dopo che un passante l'ha ritrovata in lacrime in una delle strade vicine alla stazione e ha chiesto l'intervento del...

Botte da orbi nei pressi della stazione a Pontedera

PONTEDERA. Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio nella zona della stazione.  Una lite violenta si è verificata nel tardo pomeriggio di domenica 19 maggio in...

Miss Mamma Italiana XXXI: premiata una mamma di San Giuliano Terme

Durante le selezioni per la nuova edizione del concorso della Te.Ma Spettacoli di Paolo Teti, la 47enne Michela Melai di San Giuliano Terme ha...