15.9 C
Pisa
venerdì 31 Marzo 2023

Primo week-end in giallo, a Pisa scatta la massima attenzione al rispetto dei protocolli

Rispetto delle regole di comportamento per evitare gli assembramenti da parte dei clienti, rispetto dei protocolli previsti per la somministrazione da parte degli imprenditori. Sono queste le linee guida a cui attenersi con rigore per il primo fine settimana in zona gialla a Pisa ed in particolare nei luoghi della movida.

Il tema è stato al centro di un incontro promosso dall’amministrazione comunale, presente con il sindaco Michele Conti e l’assessore al commercio Paolo Pesciatini, che si è svolto in prefettura alla presenza del prefetto Giuseppe Castaldo, della dirigente Alessandra Petronelli e di Confesercenti Toscana Nord con il suo responsabile area pisana Simone Romoli. Un incontro per chiarire alcuni aspetti interpretativi delle nuove disposizioni per la ripartenza e per ribadire la necessità di far rispettare le regole di comportamento per contenere i contagi.

In particolare Comune, Prefettura e Confesercenti hanno ricordato che per gli esercizi con codice Ateco 56.3 (bar senza cucina) l’asporto è vietato dopo le 18, mentre fino alle 22 sarà consentito solo il servizio al tavolo per coloro che dispongono di spazi esterni attrezzati e adeguatamente areati.

“Innanzitutto abbiamo convenuto con Sindaco e Prefetto – spiega Simone Romoli – sulla necessità che venga agevolata la concessione di ampi spazi di suolo pubblico laddove possibile. Suolo pubblico che al momento è gratuito fino al 30 giugno per disposizione del Governo. La regola generale è che la somministrazione ai tavoli esterni è consentita fino alle 22. I bar senza cucina (codice ateco 56.3), in particolare, dopo le 18  dovranno cessare la vendita per asporto, ma potranno servire i loro clienti ai tavoli esterni e il consumo dovrà avvenire solo al tavolo. Siamo sicuri che gli imprenditori si atterranno ai protocolli di settore”.

Ultime Notizie

Sciopero aerei 2 aprile: cosa fare per salvare il viaggio

Uno sciopero che avrà pesanti ripercussioni sui passeggeri, con voli cancellati e voli in ritardo. Continuano gli scioperi aerei in Europa. Dopo i disservizi...

Autismo, a Pontedera e Cascina arrivano gli ambulatori per le cure odontoiatriche

Autismo: a Pontedera, Cascina, Livorno e Viareggio l'AUSL Toscana Nord Ovest apre quattro ambulatori per le cure odontoiatriche. Domenica prossima, 2 aprile, sarà la Giornata mondiale...

Pasqua da tutto esaurito a Pisa, i dati

A Pisa tutto esaurito per Pasqua: mare e città d'arte in cima ai desideri dei viaggiatori. Buone notizie per il turismo, in occasione delle imminenti...

Antiquariato e Artigianato, torna il Mercatino nel centro storico di San Miniato: ecco quando

Domenica col Mercatino dell'Antiquariato e dell'Artigianato nel centro storico di San Miniato. Torna domenica 2 aprile, come ogni prima domenica del mese, il mercatino del piccolo antiquariato...

Pisa torna “città dei robot” con il Festival: ecco quando

Torna a Pisa il Festival della Robotica: dal 19 al 21 maggio tanti eventi di divulgazione scientifica per far conoscere da vicino le nuove...

“Pacchetto Scuola” a Ponsacco: al via il pagamento dei contributi

PONSACCO. Approvata la graduatoria dei beneficiari del Pacchetto Scuola 2023/2024. L'Amministrazione Comunale informa che con determinazione n. 106 del 22/02/2023 è stata approvata la graduatoria dei beneficiari del...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Sicurezza e palazzo rosa, manifestazione a Ponsacco: ecco quando

A pochi giorni dal consiglio comunale aperto, è in programma una manifestazione con partenza da piazza della Repubblica. PONSACCO. È in programma per venerdì 31...

Stroncato da un malore il dottor Paolo Tamberi

Iniziò la sua carriera presso l’ospedale di Pisa: il dottor Paolo Tamberi è stato stroncato a 74 anni da un malore. L'Amministrazione comunale di Campiglia...

E’ morto Paolo Moretti, il mondo dello spettacolo lo piange

Il mondo dello spettacolo è in lutto per la scomparsa di Paolo Moretti, imprenditore ma prima di tutto amico di chiunque avesse avuto la...

L’ultimo saluto a Francesco, morto nell’incidente

Il doloroso addio per una vita spezzata improvvisamente e in maniera tragica. PECCIOLI. Si è celebrato ieri l’ultimo saluto di Peccioli a Francesco Fallico, il...

Muore a 44 anni nell’incidente stradale, Peccioli piange la scomparsa di Francesco

Addio a Francesco Fallico, 44enne molto conosciuto a Peccioli. PECCIOLI. La comunità di Peccioli piange la tragica scomparsa di Francesco Fallico, 44 anni, morto dell’incidente...