24.8 C
Pisa
lunedì 3 Ottobre 2022

Polemiche a Calcinaia, la maggioranza: ”Un’offesa alle istituzioni democratiche”

CALCINAIA. ”Inaudito per una forza che si definisce democratica lasciare il consiglio comunale”, le parole della maggioranza.

Arriva la presa di posizione della maggioranza rispetto all’uscita dal Consiglio Comunale del 29 Dicembre da parte degli esponenti della Lista Civica Con Calcinaia e Fornacette: “Un’offesa alle istituzioni democratiche che denota una palese mancanza di rispetto verso il nostro ente, verso il lavoro degli uffici comunali, verso i cittadini.
Uscire stizziti dal Consiglio Comunale senza voler ascoltare le motivazioni dell’introduzione di due punti all’ordine del giorno della seduta, senza ascoltare e senza sapere il perché di questa urgente necessità, riteniamo denoti un atteggiamento di disprezzo verso l’assemblea e rappresenti un gesto di forte maleducazione nei confronti di tutti coloro che stavano seguendo la discussione.

Per quanto concerne la scelta della maggioranza – continua la maggioranza – di introdurre in extremis la discussione dei regolamenti sul Canone Unico, occorre precisare, che come tante altre amministrazioni, abbiamo sperato fino all’ultimo in una proroga per l’approvazione del nuovo Canone Unico introdotto dal Governo con la Legge di Bilancio 2020. L’amministrazione ha seguito le linee di ANCI che ha chiesto più volte una moratoria con slittamento dell’entrata in vigore del Canone Unico al 2022. La proroga c’è stata, ma il Comune aveva bisogno di colmare un vuoto normativo che si sarebbe venuto creare nei primi giorni del 2021 evitando così anche criticità ai cittadini e agli utenti del nostro Comune.
La maggioranza ha inoltre garantito la possibilità di approfondire e rivedere, sia nelle apposite commissioni che in Consiglio, i regolamenti relativi al Canone Unico che in realtà non sono altro che la somma dei precedenti regolamenti sull’imposta sulle Pubbliche Affissioni e sulla Cosap. 

Non vogliamo essere maliziosi – concludono – , ma viene da pensare che la Lista Con Calcinaia e Fornacette abbia scelto di lasciare il Consiglio per evitare la discussione di Ordini del Giorno scivolosi per il composito e vario elettorato della lista civica. Che una forza democratica si astenga dalla discussione di un punto perché impossibilitata a prendere atto di quello che è stato presentato lo riteniamo giusto, che magari pretenda la possibilità di ridiscuterne lo riteniamo legittimo, quello che ci sentiamo di condannare è l’atteggiamento di chi senza ascoltare motivazione alcuna decida di lasciare un consesso democratico che doveva ancora portare a termine la discussione di altri importanti punti all’ODG.”

Ultime Notizie

Palaia-Pierrevert, vent’anni di gemellaggio e straordinaria amicizia

2002-2022: Palaia e Pierrevert festeggiano i vent'anni di gemellaggio e altrettanti di amicizia tra i loro cittadini. Una cerimonia pubblica per celebrare la ricorrenza. PALAIA...

Caso di Dengue in un comune del pisano: via a disinfestazione e prevenzione

Un caso di dengue e il sindaco firma l’ordinanza per la disinfestazione contro le zanzare, veicolo del virus: le operazioni interesseranno la nottata di...

Maria Sole Ferrieri Caputi, arbitraggio impeccabile all’esordio in Serie A

La toscana Ferrieri Caputi, prima donna arbitro in Serie A, ha esordito brillantemente nella sfida tra Sassuolo e Salernitana al Mapei Stadium: tempismo, sicurezza...

Fondi dalla Regione per strade regionali e FiPiLi: garantire maggiore sicurezza e percorribilità

In arrivo dalla Regione Toscana 5,5 milioni di euro per la manutenzione delle strade: 3 milioni per le strade regionali e 2,5 per interventi...

Scritte anarchiche sui muri di Pisa: Meloni e politici nel mirino

Slogan anarchici nel centro città contro Giorgia Meloni e altri politici italiani: imbrattati anche palazzi di pregio, lo sfogo dell’assessore Bedini. PISA – Scritte contro...

Il Covid frena in provincia di Pisa – i numeri comune per comune

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla provincia di Pisa. I nuovi casi positivi sono 524 su...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Lupo avvistato in paese, si aggira fra le case

Negli ultimi tempi sono state molte le segnalazioni di lupi sul territorio dei Monti Pisani: l'ultima a San Giovanni alla Vena sulla Vicarese. Non lontano...

Toscana, 1.200 nuovi positivi al Covid e 11 decessi (+2 a Pisa), +34 ricoverati e +8 in TI

CORONAVIRUS. 1.200 nuovi positivi, età media 45 anni. 11 decessi. I ricoverati sono 685 (34 in più rispetto a ieri), di cui 29 in terapia...

Incendio nella notte in un’azienda, in fiamme automezzi e tettoia

In fiamme alcuni automezzi dell'azienda Slesa di Ponsacco. L'intervento dei Vigili del fuoco nella notte in viale Europa . PONSACCO. Un incendio è divampato nell'azienda...

Nasce a Bientina la Pro Loco e rilancia il paese

"L'obiettivo? Valorizzare Bientina e il suo territorio, la sua storia, la sua cultura, le sue tradizioni e tutte le sue tipicità".  Ieri sera 26 settembre, presso la...

Elezioni 2022: i risultati in Valdera comune per comune

Gli elettori hanno scelto: in Valdera netta vittoria del Centrodestra e in particolar modo di Fratelli d'Italia. I risultati comune per comune. SENATO. • Bientina. Cdx:...

Pontedera, ubriaco tenta di prendere a botte i collaboratori scolastici

Aggredisce due collaboratori scolastici: arrestato dai Carabinieri. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontedera (PI) hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 23enne, accusandolo di resistenza,...