14.1 C
Pisa
mercoledì 12 Maggio 2021

Paolo Cignoni del Cnr di Pisa conquista il prestigioso premio Eurographics 2021

PISA. Paolo Cignoni, originario di Piombino, dirigente di ricerca del Cnr di Pisa e direttore del Visual Computing Lab (Cnr-Isti), ha vinto l’ “Eurographics outstanding technical contributions award” un premio di grande valore internazionale che attesta il contributo fondamentale dato da un senior researcher italiano al settore della grafica 3D.

Il premio gli è stato conferito a Vienna, durante la conferenza Eurographics 2021 dove si riuniscono tutti gli scienziati del settore e dove passa l’innovazione internazionale nella computer graphics. Cignoni, riceve questo per le sue ricerche nel geometry processing – lo studio degli algoritmi che sfruttando le proprietà matematiche delle forme tridimensionali riescono a ottimizzarle e migliorarle-, nella fabbricazione digitale e nelle applicazioni della grafica ai beni culturali. Il prestigioso premio, va a riconoscere oltre venti anni di risultati innovativi dello scienziato piombinese, esempio di eccellenza della ricerca italiana.

Molti suoi contributi ruotano intorno all’idea di passare, attraverso algoritmi, dall’oggetto reale a complesse rappresentazioni digitali per poi tornare alla creazione di un oggetto reale. L’intero processo della computer graphics, dall’acquisizione della forma 3D e della sua apparenza alla sua riproduzione, attraverso la stampa tridimensionale, deve molto all’attività di ricerca di Cignoni. Grande il suo contributo anche riguardo ai processi di stampa 3D con la messa a punto di nuove soluzioni per la riproduzione di oggetti o di stampi a basso costo che permettono di creare molteplici copie, a partire da modelli digitali.

Tra i risultati di Cignoni si ricorda MeshLab (un sistema software per la gestione e l’analisi di modelli 3D complessi), utilizzato da centinaia di migliaia di utenti, è divenuto un punto di riferimento internazionale nel settore della digitalizzazione 3D e delle applicazioni ai Beni Culturali.

“Mi piace che con questo premio sia stata riconosciuta al di là dell’importanza dei risultati scientifici, – commenta Cignoni – anche l’attività fatta in questi anni di produzione e manutenzione di strumenti software gratuiti open source. Sviluppare e mettere a disposizione programmi che, come MeshLab, hanno avuto una grande diffusione anche al di fuori degli ambienti di ricerca, ha fatto sì che l’impatto delle attività di questi anni fosse davvero significativo”.

Con le sue ultime attività di ricerca, Cignoni ha iniziato a spaziare tra geometria computazionale ed architettura, contribuendo a sviluppare tecnologie per la progettazione di strutture architettoniche altamente innovative. La novità di questa procedura di progettazione ha portato ad una “installazione artistico architettonica”, il FlexMaps Pavilion, che è stata scelta da Alessandro Melis, il curatore del padiglione Italia della Biennale di Architettura di Venezia, per essere esposto nella sezione dedicata a Vittorio Giorgini, come esempio delle capacità italiane di innovare radicalmente in architettura e progettazione.

Cignoni è il secondo italiano a vincere il premio dopo Roberto Scopigno direttore del Cnr-Isti che lo vinse 13 anni fa.

Ultime Notizie

Figliuolo: da lunedì 17 prenotazioni anche per i 40enni, anche in Toscana?

Francesco Figliuolo, Commissario per l'Emergenza, ha inviato alle Regioni una lettera per dare il via libera alle prenotazioni dal prossimo 17 maggio anche per...

Pontedera unisce Italia e Giappone, punto d’incontro sulle due ruote

Presentata questa mattina nella sede di Mitsuba Italia a Pontedera (Pisa) la nuova Ducati Multistrada V4, risultato della sinergia tra lo storico brand emiliano...

Nuovi intervalli tra prima e seconda dose di Pfizer e Moderna per chi prenota dal 13 maggio

Le persone che prenoteranno la prima dose di Pfizer o Moderna da domani (dalle ore 00:01) giovedì 13 maggio avranno la seconda dose al...

Ricercato, individuato e arrestato nella notte alla stazione di Pisa

Ricercato arrestato nella notte a Pisa dalla Polizia di Stato. Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Pisa, intorno alla mezzanotte, hanno arrestato un cittadino somalo...

Sportello psicologico gratuito per cittadini e cittadine del Comune di Bientina

Il Comune di Bientina, in collaborazione con la cooperativa Arnera, organizza uno sportello d’ascolto psicologico gratuito rivolto ai cittadini e alle cittadine. Gli incontri si svolgeranno presso...

Per una Pisa più sicura, al via la gestione automatizzata dei sottopassi

Una Pisa più sicura e sotto controllo anche in caso di nubifragi e forti precipitazioni. Pisamo, azienda partecipata del Comune di Pisa, ha infatti operato...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...