20.9 C
Pisa
mercoledì 29 Giugno 2022

Occupazione gratuita del suolo pubblico per bar e ristoranti

PONTEDERA. Ecco le linee guida e come fare domanda per l’occupazione gratuita del suolo pubblico.

Nell’ambito del pacchetto Open Pontedera, che l’Amministrazione Comunale ha messo in campo per sostenere la ripartenza dell’economia del territorio da oggi è già possibile fare domanda per ottenere l’occupazione del suolo pubblico comunale. Va ricordato che, in via eccezionale e straordinaria è prevista l’esenzione totale del pagamento dell’occupazione stessa.

Come presentare la domanda: online compilando il seguente modulo

https://www.comune.pontedera.pi.it/modulo-per-richiesta-occupazione-temporanea-suolo-pubblico-open-pontedera/

 

A chi è rivolto: ai pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande che hanno sede nell’intero territorio comunale

 

Attrezzature utilizzabili:

Ombrelloni, tavolini, sedie, fioriere, pannelli ed altre recinzioni

Non è consentito l’utilizzo di ombrelloni con pubblicità non relativa all’esercizio

Viene raccomandato l’utilizzo di ombrelloni di colore chiaro

Viene raccomandato all’interno della stessa strada, piazza, piazzetta o largo comunque definito una preventiva condivisione per favorire la massima omogeneità possibile degli arredi che saranno utilizzati

Superficie massima occupabile:

massimo 80 metri quadri complessivi (computando eventualmente gli spazi relativi a concessioni già in essere) purché vi sia il rispetto delle condizioni di sicurezza ed il passaggio dei mezzi di soccorso ed il rispetto delle ordinarie condizioni di buon vicinato

 

Specificazioni:

Nel caso di richiesta di installazione della struttura mobile in spazio che insiste frontalmente ad attività di altro genere confinante, deve essere presentata dichiarazione di consenso da parte di quest’ultima

Le strutture/manufatti oggetto di installazione, compresi gli impianti elettrici, dovranno essere corredate da dichiarazione di corretto montaggio, certificazioni/omologazioni dei materiali utilizzati di conformità alle norme CE

Tutte le superfici/strutture dei servizi commerciali, espositivi, di consumazione comunque definite ed a qualunque destinazione adibite purché destinate al pubblico, devono essere accessibili e rispettare le norme per i soggetti diversamente abili

laddove non vi sia possibilità di installare la struttura mobile in posizione frontale l’attività stessa, o nelle sue immediate vicinanze, è concedibile l’occupazione di area pubblica per l’installazione delle struttura, anche in posizione de-localizzata, anche nei casi dell’eventualità con attraversamento di strada pubblica soggetta a transito veicolare non intenso, e/o soppressione di stalli di parcheggio, sempre che le condizioni di sicurezza per la viabilità lo consentano, subordinatamente al parere vincolante della Polizia Locale – Comando Territoriale di Pontedera.

l’installazione delle strutture mobili non dovrà interferire con reti tecniche o elementi di servizio, come chiusini, griglie, caditoie, quadri di controllo, illuminazione pubblica, contenitori per la raccolta differenziata

Qualora venga manifestato l’interesse all’installazione di struttura mobile, da parte di due o più attività contermini o comunque ubicate nelle immediate vicinanze, l’Amministrazione può consentire ai richiedenti medesimi l’occupazione dell’area pubblica, purché vi sia il rispetto delle condizioni di sicurezza ed il passaggio dei mezzi di soccorso e le installazioni non intralcino vicendevolmente l’attività di ciascun esercizio e vi sia il rispetto delle regole di buon vicinato, promuovendo, da parte dell’ Amministrazione Comunale, tra i soggetti medesimi forme di condivisione/accordo

Specificazioni sul canone:

relativamente alle strutture mobili a carattere temporaneo che saranno installate a partire da maggio 2020 e fino al 07/01/2021, a servizio dei pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande viene riconosciuta l’esenzione del pagamento;

relativamente alle strutture mobili a servizio dei pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande già installate ai sensi della “Sperimentazione”, in atto dal 2015, sarà dovuto il canone per il periodo dal 01/01/2020 al 09/03/2020; per il restante periodo fino al 07/01/2021, viene riconosciuta l’esenzione del pagamento;

Contatti:

Telefono 0587299139

Mail [email protected]

 

Ultime Notizie

Suolo pubblico a Pisa, proroga fino al 30 settembre per bar e ristoranti

Commercio, confermata possibilità di incremento del 60%. Assessore Pesciatini: "Continua la nostra attenzione nei confronti delle categorie economiche che hanno subito danni a seguito...

Finale da urlo per Pinocchio in Strada: i 4 momenti clou

Ben quattro esibizioni lungo la Tosco Romagnola a San Miniato Basso nel 'finale di stagione'. "Per quanta strada ancora c'è da fare, amerai il finale"...

Tre giorni di festa con “Ponsacco Street Festival Rock&Blues” e “Bluesacco”

Ponsacco. Da giovedì 30 giugno a sabato 2 luglio musica e street food protagonisti nelle strade del centro storico. Musica, street food e mercatino vintage:...

Ztl al villaggio scolastico di Pontedera: tutte le info

Durante la fase sperimentale non verranno emesse sanzioni di alcun tipo. I varchi elettronici nella ZTL Villaggio Scolastico di Pontedera saranno in funzione in fase...

Multe per chi non accetta il bancomat dal 30 giugno: “Inaccettabile”

Le dichiarazioni del direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli e del presidente Fipe Confcommercio Pisa Alessandro Trolese. "Nel pieno di una tempesta che dall'inizio dell'anno...

Codice giallo per piogge e temporali fino alla mezzanotte di oggi

I temporali potranno essere più intensi in particolare nelle zone del Nord-ovest. Le condizioni di instabilità dovute al flusso di aria fresca proveniente da Nord...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Apre domani il ristorante di Cannavacciuolo a Terricciola

Per la prima volta in Toscana, il Gruppo Cannavacciuolo ha realizzato un progetto unico nel comune di Terricciola. TERRICCIOLA. Domani, venerdì 24 giugno, l'inagurazione del...

Muore stimata infermiera “innamorata del suo lavoro”

E' venuta a mancare ieri l'infermiera Sonia Buglioni: lavorava in Emodialisi all'Ospedale Lotti di Pontedera.  Con queste parole, il sindacato delle professioni infermieristiche NurSind Pisa annuncia...

Muore a 35 anni nello schianto frontale con un’altra auto

L'incidente stradale mortale è avvenuto al confine tra i comuni di Fucecchio, Altopascio e Castelfranco di Sotto poco prima delle 19. Ieri, poco prima delle...

Ossa rinvenute a Pisa. Potrebbero essere umane

Un macabro rinvenimento mercoledì scorso in riva al fiume a Pontasserchio. Come riporta il quotidiano La Nazione, mercoledì mattina intorno alle 9, il responsabile del Nucleo...

Scontro frontale tra due auto a Perignano, due feriti

L'incidente stamani a Perignano. CASCIANA TERME LARI. Alle ore 06.50 circa di stamani, sabato 25 giugno, si è verificato un incidente frontale tra due auto...

Domenica di fuoco, non solo per il caldo: scoppia la lite allo stabilimento balneare

 La lite tra il gestore dello stabilimento e un bagnante. PISA - alle ore 18:05 di ieri, domenica 26 giugno, gli agenti della Questura di...