30.4 C
Pisa
mercoledì 10 Agosto 2022

“Necessario un tavolo urgente per la redistribuzione dei residenti del condominio di via Rospicciano”

“Più che un Consiglio comunale aperto, è necessario un tavolo urgente per la redistribuzione dei residenti del condominio di via Rospicciano”, afferma Mario Di Candia, segretario di Fratelli d’Italia Ponsacco.

PONSACCO. “Una vicenda che si trascina ormai da troppo tempo quella dell’immobile ponsacchino di via Rospcciano dove sono ospitate numerose famiglie Rom, alcune arrivate nel gennaio 2017 dal campo di Oratoio, già inserite in progetti guidati dalla SDS di Pisa, e altre arrivate nel dicembre 2018 dopo la chiusura del campo di Navacchio”, esordisce così Mario Di Candia, segretario di Fratelli d’Italia Ponsacco.

“Un problema di cui si era già interessata la Prefettura e gli esponenti di spicco della Regione Toscana, ma al momento non esistono ancora precise indicazioni politiche d’integrazione.

Oggi il Sindaco di Ponsacco convoca un Consiglio Comunale aperto per dare risposte e/o offrire chiarimenti a tutti i cittadini ‘cercando di dimostrare che ha a cuore i problemi reali del Paese e di raggiungere il bene comune senza problemi di bandiera e la redistribuzione dei residenti del condominio di via Rospicciano’.

Un’iniziativa francamente demagogica- dichiara il segretario di FdI-, di natura preelettorale, per giustificare ai cittadini di Ponsacco che i Rom sono ancora lì ormai da cinque anni e scaricarsi così da ogni responsabilità”

“In effetti- sottolinea Di Candia-, sono cinque anni che il problema sussiste e, per adesso, nessuna proposta di ridistribuzione delle famiglie è stata intrapresa. Il Sindaco ci dica oggi, chiaramente, se queste famiglie Rom ricevono e/o hanno ricevuto sussidi di qualsiasi tipo, previa valutazione da parte dei servizi sociali, e se gli assistenti sociali stessi hanno studiato eventuali ricollocazioni familiari.

Una domanda ci viene spontanea: ma tutti gli eccelsi progetti di politiche di spesa per l’integrazione dei Rom varati nei decenni dalla Regione Toscana e dai Comuni a guida PD dove sono finiti? Bisogna ancora una volta ricominciare da capo?”

“Inoltre- conclude Di Candia-, chiediamo se su questi problemi di inclusione sociale sia mai stata coinvolta l’Associazione ì’NAZIONE ROM’, che ci risulta abbia fatto una serie di accordi nazionali e sovranazionali e ottenuto successi per l’inclusione e la redistribuzione dei Rom.

Noi come partito auspichiamo che questi problemi vengano risolti nel più breve tempo possibile e, in ambito delle rispettive competenze, auspichiamo che questa area di via Rospicciano sia valorizzata con attività commerciali e con attività di tipo socio-sanitario”.

 

Ultime Notizie

Peccioli e Creta, un anno di gemellaggio tra donatori di sangue

La fiamma del dono alimenta il primo anno di gemellaggio tra il Gruppo Fratres di Fabbrica e i "fratelli" Donatori di Vita di Rethymno. È passato...

Il ciclismo toscano piange la scomparsa di Giuliano Baronti

"Dopo una breve malattia, stanotte è arrivato l'ultimo sospiro di questo grandissimo appassionato di ciclismo", lo si apprende dalla Federazione Ciclistica Italiana. "Tutto il ciclismo...

Iride compie 107 anni e sconfigge anche il virus

Centosette anni e non dimostrarli, né sentirli: auguri Iride! Iride Cordani sconfigge il Covid e taglia con disinvoltura il traguardo dei 107 anni. Circondata dall'affetto della...

A Cascina il Municipio è illuminato con i colori della pace

Cascina. Il Municipio illuminato con i colori della bandiera della pace per non dimenticare i conflitti e le tensioni nel mondo. Non dimenticare le guerre...

Principio di incendio a Capannoli, sul posto i vigili del fuoco

I vigili del fuoco sono intervenuti ieri sera su un principio di incendio a Capannoli, presto contenuto ma potenzialmente pericoloso.  Un incendio, che non ha...

Colpito da malore improvviso si schianta con l’auto e muore

Dramma sulla Firenze-Mare: per il 79enne colto da un malore alla guida non c'è stato niente da fare. Un uomo di 79 anni è morto...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tragedia con la moto in autostrada: muore una coppia della Valdera

Una tragedia sulla A11: sbalzati giù dalla moto per un tamponamento, i due innamorati hanno perso la vita insieme. PONTEDERA – L’incidente è avvenuto ieri,...

Valdera, malore fatale: muore a 49 anni

I soccorsi arrivati sul posto non ce l'hanno fatta a tenere in vita l'uomo, un 49enne italiano. Sul posto anche i carabinieri per gli...

Tragico incidente, ciao Eleonora ed Emanuele. Il cordoglio sui social

I due fidanzati, residenti in Valdera, hanno perso la vita in un drammatico incidente sull'A11. Fiume di messaggi di cordoglio per la scomparsa di Eleonora...

Muore noto professore, lutto a Pontedera

Addio al professor Mario Pisanu. PONTEDERA. Si è spento nella giornata di martedì il professor Mario Pisanu, noto docente di lettere che ha insegnato all’istituto...

Giovane ucciso a Pisa, l’omicida si è costituito: le dichiarazioni del sindaco Conti

 Il giovane è stato ucciso nel pomeriggio di ieri con un colpo di coltello, l’omicida si è costituito alla polizia: il sindaco Conti interviene...

Rinvenuto corpo esanime nelle antiche terme

Il corpo privo di vita è stato rinvenuto nella giornata di oggi. Il corpo esanime di un uomo di 79 anni di Pomarance è stato...