24.8 C
Pisa
sabato 13 Agosto 2022

”Natura Amica” a cura della dottoressa Elisabetta Raimo

La Calendula, il fiore lenitivo sulla pelle

 La pelle è infuocata, sembra ricoperta di spilli, emaniamo calore come fossimo “termosifoni umani” in piena estate e difficilmente riusciamo a prendere sonno. È la classica scottatura o peggio eritema solare, che sfido chiunque a non aver preso almeno una volta nella vita, dopo una lunga giornata di mare.

La pelle, soprattutto se non protetta a sufficienza o se particolarmente delicata, quando viene esposta eccessivamente e in modo prolungato al sole subisce l’azione dei raggi UV, che tendono ad arrossarla fino a scottarla. Le nonne lo sanno bene e fin da bambini ci raccomandano di stare attenti al sole più rovente, come quello dei prossimi mesi, evitando di esporci durante le ore più calde della giornata, le più piacevoli da trascorrere al mare forse, ma sicuramente le più pericolose.

Quando ci rendiamo conto di esserci “bruciati” è, ahimè, già troppo tardi e nei giorni successivi, a seconda della gravità della scottatura, assistiamo a un susseguirsi di reazioni della pelle arrossata, dal prurito al dolore, fino alla formazione di vere e proprie bollicine ripiene di liquido trasparente. Dopo qualche giorno, poi, lo strato cutaneo più superficiale inizia a “spellare”, va incontro cioè a desquamazione, lasciando spazio allo strato di pelle “nuova” sottostante: un fenomeno tipico, vero, ma pur sempre del tutto antiestetico.

Senza tralasciare, poi, il fastidio che possono suscitare il bruciore o il prurito dati dall’eritema, non possiamo dimenticarci che ogni eritema rimane nella memoria della pelle e può essere a sua volta causa di effetti dannosi più gravi che si manifestano a lungo termine. Mai come in questo ambito, dunque, proteggersi è fondamentale, tenendo conto che la prevenzione più efficace rimane sempre quella di abituare gradualmente la pelle ai raggi del sole, soprattutto alle prime esposizioni, oltre che ovviamente ricorrere ad adeguati filtri solari protettivi.

Ma se, nonostante le accortezze, non siamo riusciti ad evitare alla nostra pelle, forse più delicata e predisposta, la scottatura, è bene sapere di poter contare su un fiore dagli eccellenti benefici lenitivi e antiinfiammatori: la Calendula (Calendula officinalis, L.). Un vero toccasana per la nostra pelle, che fin dall’antichità veniva utilizzata per curare scottature e cicatrizzare le ferite. Il suo caratteristico fiore giallo-arancio, ricco in flavonoidi, carotenoidi e saponine triterpeniche, è considerato il fiore della pelle, conosciuto da sempre per le sue proprietà emollienti, lenitive, rinfrescanti e riepitelizzanti. L’uso topico oltre a rigenerare la pelle, migliorando l’elasticità e il trofismo cutaneo, spegne l’infiammazione e ci aiuta ad alleviare sia il rossore che il bruciore provocati dal sole.

Ultime Notizie

È morto il grande Piero Angela: 70 anni al fianco degli italiani

E’ morto all’età di 93 anni, Piero Angela, uno dei più grandi giornalisti e divulgatori scientifici della nostra televisione: il cordoglio di un intero...

Ciclista 63enne investito da un’auto

L’uomo è stato investito quest’oggi: trasportato all'ospedale in codice rosso. CASCIANA TERME LARI – Un ciclista è stato investito da un’auto nella mattinata di oggi,...

Festa di compleanno finisce in tragedia: turista precipita da un muro e muore sul colpo

Il turista, di origine tedesca, è caduto da un muro durante la notte, forse a causa del troppo alcol: morto sul colpo, per lui...

Frontale tra auto e motorino: soccorsa una 15enne priva di sensi

Lo schianto ieri sera, la ragazza a terra priva di coscienza: trasportata al pronto soccorso. BUTI – L’incidente è avvenuto ieri sera – 12 agosto...

Acqua dalla piscina per domare le fiamme

Le fonti d’acqua naturale scarseggiano così, per domare le fiamme, i soccorritori ricorrono all’acqua di una piscina privata: anche grazie a questa operazione l’incendio...

Muore nota figura della politica locale

Se n’è andata una figura di riferimento nel mondo della politica e dell’impresa locale: due comunità in lutto. SAN MINIATO – A dare l’annuncio del...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tragedia con la moto in autostrada: muore una coppia della Valdera

Una tragedia sulla A11: sbalzati giù dalla moto per un tamponamento, i due innamorati hanno perso la vita insieme. PONTEDERA – L’incidente è avvenuto ieri,...

Tragico incidente, ciao Eleonora ed Emanuele. Il cordoglio sui social

I due fidanzati, residenti in Valdera, hanno perso la vita in un drammatico incidente sull'A11. Fiume di messaggi di cordoglio per la scomparsa di Eleonora...

Valdera, malore fatale: muore a 49 anni

I soccorsi arrivati sul posto non ce l'hanno fatta a tenere in vita l'uomo, un 49enne italiano. Sul posto anche i carabinieri per gli...

Giovane ucciso a Pisa, l’omicida si è costituito: le dichiarazioni del sindaco Conti

 Il giovane è stato ucciso nel pomeriggio di ieri con un colpo di coltello, l’omicida si è costituito alla polizia: il sindaco Conti interviene...

“In Fi-Pi-Li c’è un veicolo contromano”. La segnalazione ieri sera

Più automobilisti della strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno hanno riferito di aver visto un veicolo viaggiare contromano ieri sera. Minuti di apprensione per la segnalazione di un veicolo contromano...

Il Sindaco si è sposato! A Matteo e Chiara l’augurio di uno straordinario futuro

Le nozze del Sindaco Matteo Franconi alla chiesa del Crocifisso di Pontedera È arrivato il grande giorno per il sindaco di Pontedera Matteo Franconi e...