4 C
Pisa
sabato 29 Gennaio 2022

A Pisa vietata la vendita di alcolici in centro nel weekend

PISA. Il sindaco di Pisa, Michele Conti, ha firmato una nuova ordinanza contingibile e urgente in cui si dispone la cessazione dell’attività di vendita per asporto di bevande alcoliche e superalcoliche nei pubblici esercizi, nei minimarket, negli esercizi di vicinato e nei distributori automatici.

Questo divieto entrerà in vigore dalle ore 17.00 alle ore 1.00 (1.30 nei giorni successivi al venerdì e al sabato) nelle vie e piazze comprese nella “Zona A” e nella “Zona B” del centro storico (individuate dal regolamento per le attività economiche nel settore alimentare), ovvero tutta la zona Stazione e ampia parte del centro storico.

La nuova ordinanza, in vigore da venerdì 25 giugno fino al 31 agosto 2021, sostituisce la precedente tenendo conto dell’ingresso in zona bianca e dell’abolizione del coprifuoco. Tornano in vigore gli orari di chiusura per i locali del centro storico (sempre nelle Zone “A” e “B”) sanciti dal Regolamento per le attività economiche nel settore alimentare approvato dal Consiglio Comunale nel luglio del 2019: dalla domenica al giovedi chiusura alle ore 1.00 del giorno successivo; venerdi e sabato chiusura alle ore 1.30 del giorno successivo. 

La stessa ordinanza vieta anche la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche, con la sola eccezione del servizio assistito al tavolo e al banco, all’esterno ed all’interno dei locali di esercizio, con obbligo a carico dei gestori di rimuovere i contenitori utilizzati, al termine della consumazione. E’ vietata inoltre la detenzione di contenitori di vetro, ai fini dell’immediato consumo di bevande di qualsiasi tipo.

“Continua il nostro impegno per garantire decoro, vivibilità e sicurezza urbana nel centro storico – ha dichiarato il Sindaco Michele Conti. – Non staremo a guardare passivamente le brutte abitudini legate alla malamovida che si ripresentano in città. Registriamo un fenomeno in aumento in tutte le città d’Italia, probabilmente dovuto alle limitazioni e alle chiusure imposte per il contenimento del Covid-19, ma abbiamo il dovere di guardare alla nostra città e mettere in campo tutti gli strumenti e gli uomini per contenere gli eccessi e debellare le pratiche contrarie al più comune senso civico.”

“Anche di questo tema abbiamo parlato in sede di Comitato Provinciale per la Sicurezza Pubblica, – continua Conti – concertando un programma che prevede misure di prevenzione e contenimento specifiche per le zone del centro interessate dalla malamovida. Ai frequentatori del centro dico che si può e si deve vivere la socialità avendo rispetto per la città e per i residenti, agli esercenti chiedo collaborazione per andare tutti insieme verso una movida di qualità che credo possa solo giovare a loro e alla nostra città”.

Il provvedimento firmato dal Sindaco prevede anche il divieto di detenzione di contenitori di vetro, misura che contrasta l’abbandono degli stessi nei luoghi pubblici, un fenomeno frequente in alcune piazze del centro nelle ore serali.

Ultime Notizie

Scontro auto-bici, automobilista si dà alla fuga: denunciato per omissione di soccorso

Denunciato per omissione di soccorso un automobilista che non si è fermato dopo lo scontro con un ciclista, finito in ospedale. Continua a dare i...

14enne scappa da casa, ritrovata dalla polizia dopo una notte

Ore di apprensione. Ragazzina litiga con il padre e scappa da casa nel Pisano: ritrovata dai poliziotti il giorno dopo. Una lite con il padre...

Picchia e minaccia l’ex moglie e le incendia casa: finisce in carcere

I fatti sono accaduti in Valdera. L’uomo, un cittadino nordafricano, è stato rinviato a giudizio per maltrattamenti e danneggiamenti. PONTEDERA. È in carcere in attesa...

Crolla parte di un edificio a Montopoli

Squadra Vigili del Fuoco di Castelfranco di Sotto sta intervenendo a Montopoli Valdarno, in Via Tosco Romagnola Est n. 61, per il crollo parziale...

In Toscana un intervento chirurgico innovativo: niente tagli e cicatrici sul corpo

Un intervento per la revisione di un bypass gastrico con una tecnica innovativa e senza incisioni: uno dei primi realizzati in Italia. PISTOIA. È accaduto...

Peccioli, il Covid guasta l’ennesima festa: cancellata la 45° ‘Sagra dell’Olio Novo’ di Ghizzano

Addio alla festa tradizionale di Ghizzano di Peccioli: troppi contagi impediscono l’evento. PECCIOLI. La tradizionale ‘Sagra dell’Olio Novo’ di Ghizzano, giunta ormai alla 45° edizione,...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tragedia a Pisa: militare di 47 anni trovato morto

Trovato morto un militare di 47 anni nella struttura del Cisam di San Piero a Grado. Ipotesi suicidio. Tragedia al Centro Interforze Studi e Applicazioni...

Tragedia in provincia di Pisa: scompare da casa, lo trovano morto

E' stato trovato morto l'anziano scomparso a Montecastelli Pisano, nel Comune di Castelnuovo Valdicecina. A lanciare l'allarme due giorni fa era stata la moglie, tornata a...

Deceduta giovane barista di Ponsacco

Aveva solo 47 anni, volto conosciuto e sorridente, sempre disponibile al buon umore e professionalmente ineccepibile,  per questo Elisa era molto apprezzata dalla clientela. Ancora...

Ucciso da un malore mentre è al lavoro

Un impiegato di 50 anni è morto improvvisamente mentre si trovava al lavoro. La tragedia è successa ieri mattina a Castelfranco di Sotto, nello studio...

Si suicida con un colpo di fucile

L’uomo ha deciso di farla finita sparandosi con un fucile nel bosco. Si è tolto la vita con un colpo di fucile. Così è morto...

Non si ferma dopo aver urtato l’auto della Municipale, inseguito e raggiunto a Bientina dall’agente ferito

L’incidente poche ore fa tra Calcinaia e Pontedera: il camion non si è fermato ma l'agente, ferito, lo ha raggiunto con l’aiuto di un...