5.2 C
Pisa
martedì 18 Gennaio 2022

La consulta di Casteldelbosco chiede urgenti chiarimenti sulla questione del medico

Il documento stampa è rivolto dalla Consulta di Casteldelbosco alla Asl Centro Toscana al fine di dissipare ‘la non chiarezza’ che si sta vivendo nella comunità a proposito del medico di medicina generale.

“A nome della Consulta di Frazione di Casteldelbosco – si riporta nel comunicato stampa –
con riferimento alla nota vicenda della situazione del medico di medicina generale venutasi a creare nella frazione di Casteldelbosco dopo le dimissioni del dott. Peyronel, molti concittadini si sono sentiti abbandonati, sconfortati e confusi per mancanza di informazioni e notizie utili a fare scelte consapevoli”. (leggi precedente articolo)

“Infatti, stanno circolando notizie vaghe e contrastanti, – si scrive nel documento a firma della Consulta locale – da fonti più o meno attendibili, circa l’arrivo di una nuova dottoressa ma senza sapere né da quando, né se il passaggio sarà automatico, né dove farà ambulatorio e nemmeno se potrà acquisire nuovi pazienti ed eventualmente con quale tetto massimo”.

“Sta di fatto che molti utenti, vuoi per queste incertezze vuoi perché il servizio per il cambio del medico sul portale regionale Open-Toscana non sembrava attendibile (esempio: la mattina del 29/12 erano presenti 7 medici liberi da poter scegliere mentre nel primo pomeriggio dello stesso giorno solo 4 di loro erano disponibili addirittura il 27/12 non faceva completare la procedura di scelta), si sono ritrovati dal 28 dicembre senza copertura del medico ed in alcuni casi hanno dovuto ricorrere al servizio di continuità assistenziale con disagi e le difficoltà  soprattutto legati a certificazioni e ricette talvolta negate; disagi ancora più evidenti soprattutto in questo particolare momento pandemico”.

“Tale situazione – si scrive nel documento della Consulta di Casteldelbosco –  risulta ambigua e confusionaria mentre i cittadini hanno invece bisogno di certezze per poter effettuare la scelta del medico di medicina generale in modo libero e consapevole potendo valutarne i pro e contro”.

“Chiediamo pertanto a Codesta spett.le Azienda USL Toscana Centro – si riporta nel comunicato stampa – di fornire a stretto giro, attraverso canali ufficiali, informazioni certe sulla questione, ed in particolare:

  • e’ stato individuato un nuovo medico per ricoprire il posto rimasto scoperto?
    in tal caso il nuovo medico ha già accettato l’incarico?
  • da quando prenderà servizio considerati anche i tempi burocratici? E dove?
    scegliendo un medico adesso fra quelli disponibili, il cittadino potrà successivamente scegliere liberamente l’eventuale nuovo medico o ci saranno limitazioni?
  • Invitiamo infine il sindaco, in qualità di responsabile della condizione di salute della popolazione del  territorio, di monitorare ed esigere le informazioni richieste senza indugiare oltre”. Con questi interrogativi chiude il comunicato stampa la Consulta di Casteldelbosco.

Ultime Notizie

Casi Covid, chiusa la Carducci di Santo Pietro Belvedere

Sospesa l'attività didattica in presenza alla scuola primaria di Santo Pietro Belvedere. Con ordinanza della Sindaca emanata in data odierna è stata prevista la...

Inaugurata a Caprona “La Nuova Pieve”: bar, ristorante e pizzeria

Un nuovo inizio per il locale gestito da Sokol Dylgjeri e Margherita Possenti. VICOPISANO. Caprona saluta il 2022 ritrovando uno dei suoi locali più apprezzati,...

Scuole chiuse a Montopoli, necessari lavori sulla rete idrica

Acque Spa ha comunicato che mercoledì 19 gennaio, dalle ore 8.30 alle 17.30, si renderà necessario sospendere l’erogazione idrica in tutto il capoluogo di...

Calcinaia, giovedì verrà interrotta l’energia elettrica per circa tre ore

Enel comunica ai suoi utenti che Giovedì 20 Gennaio, dalle ore 13.15 alle ore 16.30, verrà interrotta la distribuzione di energia elettrica a Calcinaia...

Covid: il numero dei ricoverati a Pisa e Pontedera

Ecco la situazione dei ricoveri a Pisa e Pontedera in base ai dati forniti dalla Regione. Ospedale Lotti di Pontedera: Il 15 gennaio erano...

Distretto di S. Maria a Monte: servizi potenziati per il cambio medico

A partire da oggi, lunedì 17 gennaio e fino a venerdì prossimo, 21 gennaio, i servizi amministrativi ad accesso diretto del distretto Asl di...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Valdera, donna stroncata da un malore improvviso in casa

Lutto per la scomparsa di Carmelina Garbino, stroncata da un malore improvviso a soli 59 anni. È scomparsa a 59 anni Carmelina Garbino, dipendente dell’Asl...

Malata da tempo prende il Covid e muore

La donna aveva 56 anni ed era residente nel comune di Calcinaia. Lascia il marito e un figlio Si è spenta Antonella Casigliani, 56 anni,...

Covid, muore 56enne della Valdera

Addio a un cinquantaseienne di Buti deceduto con positività al Covid. Quattro decessi in provincia di Pisa sono stati segnalati nel bollettino Covid di ieri...

Muore positivo al Covid in ospedale

Addio a un pensionato della Valdera positivo al Covid. PONTEDERA. È morto Mario Mellini, 80 anni, pensionato, ex informatore medico scientifico. L’uomo era nato a...

Branco di ragazzi trasformano Pontedera in un ring

PONTEDERA. Rissa in via Rossini: sono volati calci e pugni tra una ventina di ragazzi, anche minorenni. Sono stati postati in rete dei video...

Auto si ribalta nel tratto tra Santa Maria a Monte e Bientina

Bientina. Incidente poco dopo le 18,30 di oggi sabato 15 gennaio nel tratto che da Santa Maria a Monte conduce a Bientina. Una Ford...