9.9 C
Pisa
mercoledì 24 Aprile 2024

Castel Del Bosco: raccolta firme per la libertà di scelta dei medici di base a titolo provvisorio

10:34

MONTOPOLI IN VAL D’ARNO. Lanciata dalla Consulta di Castel del Bosco una petizione popolare per dare la possibilità ai medici di base a tempo determinato di acquisire scelte. 

E’ stata lanciata dalla Consulta di Castel del Bosco una raccolta firme per cambiare le regole sugli incarichi a tempo determinato dei medici di base e salvare il presidio medico di medicina generale della frazione.

Oggetto della contestazione è il verbale del 5 febbraio 2020 che impone determinate norme per i medici con incarico a tempo determinato. La regola è che si comportino come sostituti e non acquisiscano scelte.

“Consapevoli che nell’ambito del Comune di Montopoli ad oggi sussistono le condizioni di carenza assistenziale, siamo fortemente convinti che la posizione assunta dal Comitato Aziendale sia in netto contrasto con il diritto di libera scelta del medico, del luogo di cura e del rapporto fiduciario tra medico e cittadino. Riteniamo inoltre che la scelta del Comitato sia anche fortemente anacronistica e in antitesi rispetto alle esigenze e alle necessità determinate dell’attuale periodo di pandemia in cui il servizio di prossimità che svolge la medicina generale e la garanzia di accesso al SSN sono divenuti elementi imprescindibili di risposta ai bisogni emergenti per rinforzare il territorio e portare le cure a casa dei cittadini”, questo è quanto scritto nella petizione.

Queste le parole del Sindaco Giovanni Capecchi e della vicesindaca Linda Vanni con delega alle politiche sociali del Comune di Montopoli Val d’Arno: “Siamo con i cittadini di Castel Del Bosco. Da parte nostra faremo tutto ciò che è in nostro potere per parlare con l’Azienda Usl Toscana Centro. La pandemia ci ha dimostrato quanto sia importante poter contare su un servizio sanitario di prossimità.

Al momento non è consentito al medico incaricato a titolo provvisorio di effettuare nuove acquisizioni e non è un caso se siamo già alla seconda sostituzione in meno di un anno. Una situazione d’incertezza che crea preoccupazione specialmente nei soggetti più fragili che si aspettano di trovare nel medico, non solo una persona a cui affidarsi per le cure ma un riferimento, una persona di fiducia.

Appoggiamo la raccolta firme e chiediamo che venga incaricato un medico di medicina generale a carattere provvisorio per poi giungere a una assegnazione definitiva che possa porre fine a questa situazione di disagio”.

Non ci possiamo permettere – dice Roberto Salvadori della Consulta – che la frazione di Castel del Bosco, piccolo paese ai margini del territorio comunale scarsamente servito dai trasporti pubblici, possa perdere anche l’ambulatorio medico. Questa situazione andrebbe a colpire soprattutto gli anziani, gli ammalati e più in generale tutti coloro che hanno difficoltà negli spostamenti”.

Ultime Notizie

La Compagnia Bohemians Arte e Musical torna al teatro ‘ERA’, pronta a stupire con: ‘ritorno al musical’

La compagnia teatrale Bohemians Arte e Musical di Pontedera è pronta a stupire nuovamente il pubblico con il suo tanto atteso ritorno sulle tavole...

“Vespa patrimonio Unesco, approvata mozione”

Le dichiarazioni di Elena Meini, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega. "Proprio nel giorno in cui, nel 1946, a Pontedera veniva brevettato il primo modello di...

Scontro tra un’auto e un furgone a Bientina, feriti 

L'incidente stradale si è verificato nella serata di ieri, martedì 23 aprile. Un incidente stradale si è verificato nella serata di ieri, martedì 23 aprile,...

Incidente a Terricciola, gravissimo 29enne

L'incidente stradale si è verificato nella serata di ieri, martedì 23 aprile. Un grave incidente stradale si è verificato poco prima delle 21 di ieri,...

Ragazzino salta sui binari a Pontedera, il folle gioco 

La circolazione ferroviaria è tornata regolare in prossimità di Pontedera dopo l'intervento delle Forze dell'ordine. Per circa 35 minuti, la circolazione ferroviaria sulla linea Empoli...

Saldi estivi in Toscana, ecco quando inizieranno

Come sempre, gli esercenti sono obbligati ad esporre in modo chiaro sia il prezzo della merce prima dei saldi sia quello scontato. I saldi estivi...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Giulia e Gianluca, un giro in Vespa a Pontedera e via a sposarsi! 

I due appassionati della Vespa hanno raggiunto Pontedera e quindi il raduno mondiale un giorno prima del loro matrimonio. La Vespa non è solo un mezzo...

Muore a 25 anni in un incidente: lascia una bimba, lutto a Pisa 

L'incidente stradale si è verificato nella mattinata di ieri, lunedì 22 aprile. Un incidente stradale mortale si è verificato nella mattinata di ieri, lunedì 22...

Pista ciclabile di Capannoli, Bacherotti: “Cecchini faccia luce sul progetto”

L'interpellanza del consigliere comunale della maggioranza e segretario del Pd di Capannoli contro la sindaca Arianna Cecchini in merito alla nuova pista ciclabile del...

L’ultimo saluto a Mattia: folla, dolore e lacrime a San Romano [VIDEO] 

SAN MINIATO. Un dolore che strazia il cuore, che toglie il respiro. Compagni di squadra, dirigenti, amici e conoscenti: nessuno è voluto mancare all'ultimo saluto di...

Viabilità e sosta: ecco tutte le modifiche durante i Vespa World Days

PONTEDERA.  L'ingresso al Vespa Village è libero e tutte le iniziative legate all'evento sono gratuite e di libero accesso. I Vespa World Days rappresentano la...

Bonus Idrico per i residenti dell’Unione Valdera, ecco come ottenerlo

C’è tempo fino al 20 Maggio per fare domanda per il Bonus Idrico integrativo 2024 ed ottenere una riduzione della spesa annuale sostenuta per...