21.9 C
Pisa
domenica 29 Maggio 2022

Keu e terreni inquinati, a Peccioli inizia la bonifica

Il sindaco Macelloni: “Intervento rapido per scongiurare ogni possibile rischio ambientale nel territorio”.

PECCIOLI – Attività produttive, pozzi e corsi d’acqua. Tutti in prossimità di una società agricola, parte offesa nella vicenda, nei cui terreni sono state stipate, tra settembre e novembre 2018, 7mila tonnellate di rifiuti tossici. L’indagine Keu, nei mesi scorsi, ha dimostrato come anche a Peccioli, nei terreni dell’azienda “I Lecci”, fosse stato utilizzato, per la realizzazione di scuderie e attrezzature connesse, materiale riciclato con alte concentrazioni di sostanze pericolose, tra queste in particolare il cromo. Una situazione di emergenza che ha portato il Comune di Peccioli a effettuare ulteriori indagini sul terreno al fine di tutelare la salute pubblica. E che, fortunatamente, non hanno evidenziato segni evidenti di contaminazioni dei terreni al di sotto dei riporti e neppure delle acque sotterranee. Ma che non ha frenato l’amministrazione comunale nel voler mettere in atto, nel più breve tempo possibile, una serie di attività finalizzate a impedire qualunque tipo di rischio concreto di contaminazione ambientale. Con temi di intervento rapidi, il 28 aprile scorso sono iniziate le procedure per la bonifica e messa in sicurezza del sito che si concluderanno entro la prossima estate.

“Siamo voluti intervenire il più rapidamente possibile per arrivare alla risoluzione delle problematiche ambientali emerse e, già nell’ottobre 2021, la società agricola “I Lecci” ha presentato una proposta di interventi di confinamento permanente dei cumuli di terra realizzati con l’utilizzo di materiali di riporto potenzialmente inquinanti – spiega il sindaco Renzo Macelloni -. Il Comune ha provveduto immediatamente a inoltrare la proposta ad Arpat, dipartimento di Pisa, e alla Regione Toscana, direzione ambiente settore bonifiche e autorizzazioni rifiuti, con la richiesta di esprimere una valutazione del progetto presentato”.

Tenuto conto del parere favorevole alla proposta di confinamento permanente, il Comune di Peccioli ha richiesto alla società agricola “I Lecci” di attivare la procedura di bonifica che è stata immediatamente operata, in applicazione delle linee guida regionali. “Come richiesto da Comune, Arpat e Regione Toscana, l’azienda ha inviato ai vari enti il piano di caratterizzazione, nel quale sono indicate le attività che ‘I Lecci’ intende mettere in atto per la messa in sicurezza ambientale del sito – spiega ancora Macelloni -. Il piano di caratterizzazione è stato approvato, con prescrizioni, nella conferenza di servizi indetta dal Comune il 28 aprile. La società agricola ‘I Lecci’, dunque, sulla base delle indicazioni del Comune, ha avviato le procedure per sviluppare l’ipotesi progettuale per la bonifica e messa in sicurezza permanente del sito”. Un intervento che dovrebbe concludersi entro la prossima estate.

Fonte: Ufficio Stampa – Comune di Peccioli

Ultime Notizie

Scivola nel dirupo e finisce nel torrente: soccorso dai vigili del fuoco

Scivola nel dirupo e finisce in acqua: immobilizzato per le ferite, poi trasportato all'ospedale grazie all'intervento dei vigili del fuoco. CALCI - incidente in località...

Torna la Fiera di Cascina e gli ambulanti invitano alla partecipazione

Dopo lo stop causa pandemia, torna la tradizionale Fiera di Cascina: appuntamento a martedì 31 maggio. Auspicata la massima partecipazione all’insegna della serenità, del...

Trevisan continua la marcia al Roland Garros: domani gli ottavi di finale

Martina Trevisan continua lo spettacolo al Roland Garros: battute Dart, Linette e Seville, domani agli ottavi contro la bielorussa Sasnovič. La tennista ventottenne di Firenze...

Capannoli, riapre l’area sosta camper dopo la riqualificazione

Capannoli riaprirà l’area sosta camper dopo la fine dei lavori di riqualificazione: dopo un periodo di non utilizzo torna ad essere un “punto di...

‘Donare di gusto’: un weekend a Pontedera con il Banco Alimentare

A Pontedera due giorni con il Banco Alimentare: oggi e domani l’occasione per “donare di gusto”. PONTEDERA- Donare di gusto: oggi e domani (28-29 maggio)...

Lutto per Andrea Bocelli: scomparsa la madre Edi

Si è spenta all'età di 84 anni la signora Edi Aringhieri, madre di Andrea Bocelli. Domani i funerali. LAJATICO – Il lutto colpisce la famiglia...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore noto medico di famiglia

In Alta Valdera sono in molti a piangere la scomparsa del dottor Mireno Guerrieri. TERRICCIOLA. Si è spento all’età di 72 anni Mireno Guerrieri, per...

Pontedera, precipita dal terzo piano: codice rosso

L'uomo è volato giù dal balcone ed è atterrato sopra un'auto in sosta riportando numerosi traumi. Un uomo di origine straniera, 33 anni, è volato...

Auto sbanda e si ribalta in via Volterrana

Capannoli. L'incidente stradale è avvenuto questa mattina. Da alcune indicazioni ricevute, all'incrocio della farmacia in via Volterrana a Capannoli, a seguito di un urto tra due...

Incidente in FiPiLi poco fa, traffico in tilt

L'incidente stradale è avvenuto intorno alle 9 di stamattina. Si tratta di un tamponamento. Tre feriti, soccorritori sul posto. Muoversi in Toscana ha segnalato un...

Morto guidando contromano in FiPiLi, polizia non trova il cellulare di Jacopo

Incidente mortale in FiPiLi, resta il giallo dell’ingresso contromano di Varriale. L’analisi del cellulare potrebbe fornire informazioni su quanto accaduto nella notte di sabato...

Lutto per Andrea Bocelli: scomparsa la madre Edi

Si è spenta all'età di 84 anni la signora Edi Aringhieri, madre di Andrea Bocelli. Domani i funerali. LAJATICO – Il lutto colpisce la famiglia...